Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Scegliere le porte in laminato: 10 motivi per farlo

Igieniche, resistenti, ecosostenibili, le porte in laminato rappresentano una scelta conveniente sotto molti punti di vista. Vediamo i 10 motivi per preferirle

porte in laminato
Chiedi un preventivo per porte interne legno richiedi un preventivo gratis

Il laminato è un rivestimento che può essere accoppiato a diversi materiali, dal truciolato all’Mdf, per realizzare elementi di arredo di vario genere.

Con lo sviluppo tecnologico, questo particolare materiale, composto da vari strati di carta impregnati di resine melamminiche o fenoliche, ha raggiunto standard qualitativi eccezionali, diventando una delle principali scelte nella produzione di porte, pavimenti e mobili.

Vediamo dunque quali sono i 10 motivi per scegliere le porte in laminato.

Porte in laminato: diverse tipologie fra cui scegliere

Il laminato, come detto, si compone di strati di carta impregnati di resine melamminiche o fenoliche e viene applicato su altri materiali per conferire loro maggiore resistenza e l’aspetto estetico desiderato. Esistono in realtà diversi tipi di laminato, a seconda del processo produttivo seguito:

  • Cpl (Continous Pressure Laminate), sottoposto a una pressione continua ma debole con presse a rullo, è il laminato meno resistente;
  • Hpl (High Pressure Laminate), sottoposto a una pressione molto elevata, presenta una elevata resistenza e rappresenta la scelta più consigliata anche per rivestimenti di facciate esterne e bagni;
  • Chpl (Continous High Pressure Laminate), sottoposto a una pressione al tempo stesso continua ed elevate, ha caratteristiche simili all’HPL.

Porte in laminato: resistenza a urti e graffi

Le porte in laminato presentano un’elevata resistenza agli urti e ai graffi e mantengono, così, per lungo tempo il loro aspetto originario senza bisogno di particolari interventi di manutenzione.

Porte in laminato: resistenza alle infiltrazioni

Le caratteristiche del laminato rendono inoltre le porte per interni più resistenti a eventuali infiltrazioni di acqua e altri liquidi e alle macchie, che possono essere rimosse facilmente in quanto lo sporco tende a scivolare e a non penetrare negli strati sottostanti.

Porte in laminato: resistenza alla luce

Oltre a essere particolarmente resistenti nei confronti di urti e infiltrazioni, il laminato presenta anche un’elevata stabilità alla luce. Ciò significa che anche col passare del tempo, l’esposizione ai raggi solari non altererà il colore della porta, come invece accade con altre tipologie di materiali.

Porte in laminato: pulizia facile e rapida

Proprio per la sua caratteristica di rendere difficile l’infiltrazione dei liquidi e la penetrazione dello sporco, il laminato rende le porte per interni più facili da pulire e igienizzare.

Utilizzando un semplice panno in microfibra, inumidito con acqua e aceto o alcol denaturato, sarà possibile ottenere quotidianamente lucentezza e pulizia: unica accortezza, quella di non usare prodotti troppo aggressivi che, col tempo, possono comunque danneggiare il laminato.

Porte in laminato: igiene assoluta

Le porte in laminato siano considerate le più igieniche in assoluto in quanto, data l’impenetrabilità del rivestimento, risulta impossibile la proliferazione dei batteri al loro interno.

Porte in laminato: antistaticità

Le porte in laminato presentano un’altra importante caratteristica: quella dell’antistaticità. Ciò significa che esse non attirano la polvere evitando, dunque, l’accumulo di particelle che potrebbero recare fastidio a soggetti allergici o ai più piccoli.

In termini di igiene e pulizia, tale peculiarità è da considerare come un vero e proprio punto a favore del laminato, che si pone dunque come un materiale di altissima qualità sotto numerosi punti di vista.

Porte in laminato: ecosostenibilità e biocompatibilità

Il laminato è un materiale assolutamente ecosostenibile, in quanto sia le resine che fungono da rivestimento che i colori e gli inchiostri utilizzati per i decori sono biocompatibili e non dannosi per la salute.

Ecosostenibilità e biocompatibilità sono altri due dei 10 motivi per cui la scelta delle porte in laminato può essere considerata valida sotto tutti i punti di vista.

Porte in laminato per qualsiasi esigenza di stile

Le porte in laminato sono da considerare un’ottima scelta anche in virtù della loro flessibilità e capacità di adattarsi a ogni stile. Il laminato può infatti essere realizzato in qualsiasi colore e finitura, riproducendo in maniera fedele l’aspetto di materiali come legno, pietre naturali, ceramica e molto altro.

Porte in laminato: prezzi convenienti per una qualità unica

Dopo aver visto le principali caratteristiche delle porte in laminato, è infine interessante prendere in considerazione l’aspetto economico.

A fronte di una elevata qualità dei prodotti, è possibile sottolinearne infatti la convenienza: prezzi che partono da poco più di 100 euro, per salire man mano che si scelgono caratteristiche di design più particolari, rendono le porte in laminato particolarmente appetibili sul mercato.

Se si vogliono maggiori informazioni sui prezzi delle porte in laminato, è consigliabile contattare un professionista del settore. Richiedete subito un preventivo!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a porte interne legno

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA