MAGAZINE
Logo Magazine

Sistema nebbiogeno d'allarme

Le innovazioni tecnologiche per sventare i furti nelle abitazioni, nei negozi e nei locali

Chiedi un preventivo all'azienda
WHITE
richiedi un preventivo gratis

L’esigenza di proteggere un edificio può essere dettata da ragioni economiche ma anche affettive, per esempio quando occorre far dormire sonni tranquilli alla famiglia, magari perché si lavora di notte e ci sono i bambini piccoli che riposano. Anche le attività commerciali devono tenere alla larga i malintenzionati che oltre a rubare la merce possono provocare gravi danni alle vetrine e alle saracinesche provando ad entrare illegittimamente. I sistemi più innovativi non si limitano all’avviso acustico con la classica sirena d’allarme. La sensoristica grazie al progresso tecnologico è stata migliorata notevolmente. Oggi i sensori di vecchia concezione che si attivano solo all’apertura della porta o della finestra sono stati soppiantati dai volumetrici e dai sensori di movimento esterni. Questi dispositivi sono in grado di intercettare il ladro prima che faccia accesso all’area da proteggere. Anche la centrale d’allarme è stata resa più preformante, potendo essere collegata a un servizio di vigilanza privata o a un sistema di videosorveglianza.

La migliore soluzione da adottare per essere veramente certi che l’area è sicura è predisporre più livelli di protezione. Il perimetrale esterno è una sorta di recinto elettronico dentro cui è impossibile fare accesso. Si potrebbe paragonare a una recinzione realizzata con un fitto intreccio di raggi che intercettano la persona. I sensori moderni sono in grado di riconoscere gli animali, evitando così falsi allarmi nel tipico caso in cui sia il gatto o il cane a passare. Dopodiché è possibile installare i sensori esterni di movimento che attivano l’allarme prima che il ladro sia dentro l’edificio. Infine ci sono i sensori di apertura e il volumetrico interno. L’allarme scatta e suona la sirena che opzionalmente può essere accompagnata da un messaggio di avviso. Altri accessori disponibili quando si installa un sistema d’allarme sono i cartelli dissuasori da posizionare all’esterno. Oggi è possibile far montare un antifurto attivo che oltre a segnalare le presenze indesiderate è in grado di fare qualcosa di concreto per intimare la fuga. Uno di questi esempi è il nebbiogeno che spara una fitta nebbia quando viene attivato.

White srl è un’importante azienda di Treviso che è stata fondata nel 2013 con lo scopo di realizzare un prodotto innovativo in grado di funzionare come un allarme tradizionale con un’opportunità aggiuntiva determinante: mettere in fuga il ladro. Perciò è stato creato il nebbiogeno Ufo che è auto installante. Questo articolo ha anticipato i tempi e si colloca sul mercato di riferimento come un modello di ultimissima generazione proiettato nel futuro. Il nebbiogeno ha un funzionamento impeccabile perché riesce nel triplice obiettivo di intercettare, dissuadere e far scappare il malintenzionato. Quando il sensore si attiva al passaggio del ladro viene sparata una nebbia molto fitta che rende praticamente invisibile l’ambiente. In questo contesto il delinquente rimane interdetto e spaventato. L’unica cosa che può fare è darsi alla fuga più velocemente possibile. La nebbia che viene prodotta tuttavia non è tossica e non provoca problematiche di alcun genere. Inoltre il nebbiogeno Ufo può essere impiegato senza preoccupazioni per i materiali poiché la nebbia non sporca e non è umida. La percentuale dei furti sventati con il nebbiogeno Ufo è del 100% rappresentando una garanzia assoluta.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a WHITE

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali