MAGAZINE
Logo Magazine

I consigli per arredare il balcone in autunno

Dalle zucche alle lanterne, dalle piante alle coperte: ecco i consigli per l’arredamento del balcone in autunno. Scoprili tutti i questa breve guida di PG Casa

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

L’arredamento del balcone in autunno è una prova di fantasia. Che si tratti d un piccolo balconcino nel cuore della citta, di un grande terrazzo, di uno spazio outdoor nel cuore della campagna o una semplice loggetta dove inserire un tavolino con due sedie: in ogni caso il balcone è sempre una risorsa preziosa, e non solo in primavera ed estate, quando il clima mite lo rende più “vivibile” ma anche in autunno, periodo in cui lo si può valorizzare con colori caldi e accesi e con l’atmosfera incantata di profumi e idee che caratterizzano questa stagione.

Come si arreda un balcone nei mesi di ottobre, novembre e dicembre? L’arredamento del balcone in autunno può essere un’occasione stimolante per liberare la creatività, giocando con i colori, le luci, gli oggetti a seconda del tipo di spazio che si ha a disposizione. Ecco qualche consiglio utile per accendere il proprio balcone con la fantasia.

Funghi riscaldanti per esterno

Sono strutture che si trovano nei negozi di arredo e servono a scaldare un ambiente outdoor, anche con temperature rigide. Grazie a questi funghi l’arredamento del balcone in autunno trova un senso nuovo, permettendo di sfruttare gli spazi, i cuscini colorati, i tavolini, i divanetti.

Ci sono diversi tipi di funghi: alcuni prendono la forma di lampade che emanano luce e calore, altri assomigliano alle strutture che si trovano nei bar o nei locali notturni all’aperto, che creano un’oasi più calda grazie a dispositivi che aumentano le temperature.

Lucine da esterno

Fili di lucine rappresentano un evergreen, adatto a tutte le stagioni ma particolarmente utile in autunno, quando il cielo si scurisce molto prima che in estate ma si vuole continuare a vivere lo spazio anche dopo il tramonto. Danno anche un’atmosfera romantica e suggestiva e nel periodo di Halloween sono particolarmente in mood.

Piante colorate

Le piante sono un’ottima risorsa per colorare il balcone in primavera ed estate ma anche in autunno, basta scegliere quelle giuste: viole, narcisi, ciclamini resistono con temperature fredde e danno un impagabile tocco di colore.

Zucche

Un grande classico dell’arredamento balcone in autunno. Le zucche rappresentano Halloween e sono un tocco vivace di colore, l’arancio, che impreziosisce ogni balcone. Zucche vere o zucche finte? Come si preferisce: le prime possono rimanere a decorare il proprio spazio finché non si decide di preparare un risotto o un dolce speciale. 

Coperte

Un paio di coperte di pelo, belle e calde, possono rappresentare un bel tocco estetico per il proprio balcone oltre che un’utile risorsa per scaldarsi quando si vuole stare all’aria aperta ma fa freddo. L’importante è ricordarsi di ritirarle la sera, quando si chiudono le finestre e le imposte, per evitare che assorbano l’umidità della notte o la pioggia improvvisa.

Lampade e lanterne

Fanno atmosfera, sprigionano profumo (soprattutto con le candele) e rischiarano un balcone, che può essere sfruttato nelle ore prima di cena, con un bel calice di vino, o anche dopo cena, illuminati dalla luce mentre si legge, si chiacchiera o si guarda un film sul tablet. 

L’autunno è una stagione piena di colori, luci e suggestioni. Arredare un balcone a tema significa vivere pienamente il periodo dell’anno e coglierne i lati più romantici. E naturalmente personalizzarlo con gli oggetti, le nuance e i complementi d’arredo preferiti. Richiedi un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali