pagine gialle casa

richiedi preventivo icon menu

magazine

Consigli per risparmiare sui consumi dell'aria condizionata

I condizionatori a soffitto, se ben utilizzati, permettono il massimo utilizzo di tutte le loro potenzialità risparmiando sui consumi elettrici e di conseguenza generando bassi costi in bolletta.

I condizionatori a soffitto, come altri elettrodomestici presenti all'interno delle abitazioni (scaldabagni, ventilatori, lavatrici etc.) se utilizzati con poca parsimonia possono portare a un dispendio economico per nulla indifferente. Tuttavia si possono prendere dei piccoli accorgimenti circa l'utilizzo dei climatizzatori, per risparmiare sui consumi, e parallelamente, portare alla massima fruizione di quelle che sono le loro funzioni. Un primo consiglio è quello di non impostare il climatizzatore a una temperatura eccessivamente bassa. Il ministero della salute consiglia una differenza, tra la temperatura interna ed esterna dell'abitazione, compresa tra i 5 e i 7 °C. In questa maniera, oltre ad avere un risparmio in termini economici, gli abitanti della casa sono maggiormente protetti dall'insorgenza di raffreddori e fastidiosissimi mal di gola. In presenza di un condizionatore accesso, è utile lasciare le finestre chiuse. In questa maniera l'aria interna impiega meno tempo a freddarsi e l'elettrodomestico impiega meno tempo e corrente durante il suo lavoro. Un altro accorgimento da prendere per avere degli ambienti confortevoli e freschi durante la calura estiva, è quello di ricordarsi di chiudere tutte le porte della casa.
Le persone che soffrono maggiormente il caldo tendono a commettere un errore che si va a ripercuotere sulle loro finanze: lasciare il condizionatore acceso durante le ore notturne. Per risparmiare sui consumi dell'aria condizionata è utile spegnere il condizionatore durante la notte. Se non si riesce a dormire, si può programmare lo spegnimento dell'elettrodomestico entro un orario predefinito. In questa maniera si può dormire in tutta tranquillità, restando al fresco, ed evitare di svegliarsi la mattina con fortissimi mal di gola o dolori alle articolazioni (cervicale, mal di schiena etc.). Quando si accende un climatizzatore bisogna fare attenzione a non ostruire il passaggio dell'aria dallo split. In secondo luogo è conveniente acquistare un prodotto con una classe energetica elevata (A è la massima e G è la minima), con una certa efficienza e che non sia troppo dispendioso. Evitare di utilizzarlo per un tempo lungo. Il condizionatore a soffitto è un elettrodomestico che se utilizzato per troppo tempo, porta a un consumo di elettricità elevato. Proprio per questo motivo è utile alternarlo con un ventilatore.

Un altro consiglio utile a risparmiare sui consumi dell'aria condizionata, è quello di tenere il condizionatore sempre pulito, igienizzato e in ottimo stato. Pulire periodicamente i filtri, le canalizzazioni e gli erogatori significa un consumo energetico inferiore e una resa maggiore. Per la pulizia del filtro basta utilizzare dell'acqua corrente e un detergente neutro (per evitare corrosioni o danni alla struttura). Successivamente si può spruzzare sul filtro un prodotto che, durante il funzionamento dell'elettrodomestico, sprigiona delle particelle igienizzanti e purificatrici degli ambienti interni. Assolutamente da evitare i climatizzatori privi di deumidificatori. Ciò è dovuto al semplice fatto che, la deumidificazione porta a una riduzione dell'umidità interna della casa e di conseguenza si consuma meno corrente per raffreddare gli ambienti e quindi si devono sostenere dei costi ridotti. Per agevolare la deumidificazione della casa, si possono installare anche dei deumidificatori portatili. Si tratta di piccoli contenitori in plastica, all'interno dei quali si trovano delle piccole palline che assorbendo l'umidità, tendono a gonfiarsi, eliminando così l'umido.
Per risparmiare sui consumi dei condizionatori a soffitto, si possono seguire altri due semplici, ma vincenti, consigli. Prima di tutto bisogna evitare di usare delle tende chiare sulle finestre, portefinestre o comunque su superfici che permettono il filtraggio della luce. Questo perché, durante le ore più calde della giornata, può avvenire un filtraggio di raggi solari all'interno della casa. Ciò si traduce in un maggior carico di lavoro del condizionatore, il quale impiega più tempo a raffreddare gli ambienti. Per evitare il lavoro eccessivo dell'elettrodomestico, basta installare delle tende di colore scuro oppure abbassare le tapparelle durante le ore più calde della giornata. Infine, per risparmiare sulla bolletta della corrente, bisogna evitare di accendere più elettrodomestici in contemporanea. Quando il condizionatore è in funzione, in modo particolare durante le ore più calde del giorno, è conveniente spegnere lo scaldabagno, la lavatrice e altri elettrodomestici che hanno bisogno di una certa quantità di energia elettrica per poter funzionare. Seguendo questi semplici consigli, si noterà fin da subito un risparmio sui consumi dell'aria condizionata senza doversi privare di un elettrodomestico indispensabile soprattutto in quelle case dove alloggiano anziani e bambini (soggetti più sensibili alla calura estiva e al gelo invernale). Ovviamente, prima di procedere all'acquisto di un qualsiasi condizionatore a soffitto, è conveniente analizzare il prodotto affinché sia sicuro, con un ottimo rapporto qualità-prezzo, garantito e di prima qualità; in secondo luogo, accertarsi che sia in grado di soddisfare quelle che sono le esigenze personali e della propria abitazione.


  • Condizionatori a soffitto
  • climatizzatori

Potrebbe interessarti anche

Condizionatori
Tutte le novità circa l'installazione di caldaie alimentate da biomasse

Le caldaie a biomassa sono un vero e proprio salto nel futuro: si tratta, infatti, di un'importante garanzia nel mondo dell'energia rinnovabile grazie all'innovazione garantita dai nuovi prodotti disponibili nel mercato. Per essere sempre all'avanguardia con la tecnologia non resta che scoprire tutte le caratteristiche relative ai vari prodotti proposti dalle aziende, in modo tale da conoscere...

Condizionatori
Soluzioni per un buon impianto di condizionamento

L'impianto di condizionamento al giorno d'oggi può comprendere una vasta gamma di tipologie e modelli. Optare per la soluzione migliore non è facile come può sembrare, in quanto vi sono numerosi fattori da prendere in considerazione al fine di scegliere l'apparecchio più adatto alle proprie esigenze. Con l'avvicinarsi della stagione estiva, in tanti scelgono di dotarsi di un impianto di...

Condizionatori
Aspetti tecnici dei condizionatori: monosplit, multisplit, quali le differenze?

I condizionatori dual split si differenziano dalle altre tipologie in base a delle caratteristiche specifiche. Al giorno d'oggi in commercio sono reperibili tantissime tecnologie, sempre più innovative e ricche di funzionalità particolari. Di conseguenza, questo aspetto comporta dei cambiamenti che col passare del tempo migliorano il settore della climatizzazione. Infatti, col trascorrere degli...