MAGAZINE
Logo Magazine

Tutti i trucchi per togliere l’umidità da una stanza

L’umidità è uno dei nostri nemici numero uno. Si insinua nelle nostre case e rimane lì. Leggi l’articolo e scopri quali sono i rimedi per togliere l’umidità da una stanza

Chiedi un preventivo per
umidificatori e deumidificatori
richiedi un preventivo gratis

L’umidità è uno dei nostri nemici numero uno. Si insinua nelle nostre case e rimane lì, creando ambienti poco salubri e dando vita ad antiestetiche macchie sulle pareti. Leggi l’articolo e scopri quali sono i rimedi per togliere l’umidità da una stanza.

Umidità in casa: come si forma?

Avere una casa il più possibile asciutta permette di vivere in un ambiente sano e libero da muffe che possono essere dannose per la salute.

Certo l’umidità è un nemico molto insidioso, che si presenta molto facilmente. Tra i fattori che causano la sua comparsa ci sono:

  • difetti strutturali della casa;
  • la posizione dell’abitazione;
  • scarsa ventilazione.

Come evitare l’umidità in una stanza

Anche se contro i difetti strutturali e la posizione della casa si può fare ben poco, ci sono invece diversi accorgimenti per eliminare o ridurre di molto l’umidità in una stanza e prevenire i muri umidi che necessitano di risanamento:

Aerare spesso il locale

Uno dei rimedi più efficaci per tenere l’umidità lontana da una stanza è far prendere spesso aria al locale, aprendo più volte al giorno le finestre, specialmente nelle giornate di sole, così da far penetrare anche i raggi ultravioletti.

Installare cappe e ventole aspiranti

La cucina e il bagno tendono ad essere le due stanze più umide della casa. Per ridurre l’umidità in questi due ambienti, quindi è importante scegliere una cappa da cucina, da azionare quando si prepara da mangiare, e una ventola nel bagno (indispensabile se la casa è dotata di un bagno cieco), da azionare soprattutto quando si fanno il bagno o la doccia.

Evitare di far asciugare il bucato in casa

Stendere i panni bagnati in casa favorisce la formazione di umidità, perciò la cosa andrebbe evitata il più possibile.

Come togliere l’umidità da una stanza

Anche facendo attenzione, l’umidità può formarsi lo stesso. Per fortuna esistono diversi rimedi efficaci contro l’umidità, che aiutano a limitarne notevolmente l’insorgenza. Ecco quali sono:

Installare un deumidificatore

Il modo più semplice e veloce per eliminare l’umidità da una stanza è installare un deumidificatore, che raccoglie tutta l’umidità presente in una stanza e la trasforma in acqua che viene raccolta in una vaschetta.

Usare il condizionatore

Se in casa avete installato un condizionatore, lo potete usare per ridurre l’umidità, servendovi dell’apposita funzione deumidificante di cui è dotato.

Applicare un intonaco antiumido

Se il problema dell’umidità nella tua casa è dovuto a cause strutturali, un grosso aiuto per mantenerla più asciutta è applicare sulle pareti uno speciale intonaco deumidificante, che ha la caratteristica di essere più traspirante dei normali intonaci.

Prepara un deumidificatore fai – da – te con il sale grosso

Online si trovano facilmente le istruzioni per preparare un efficace deumidificatore fai – da – te. Basta tagliare una bottiglia di plastica, avendo cura di lasciarla più alta nella parte del fondo, asciugarla accuratamente e praticare dei fori sul tappo.

Una volta fatto ciò, si devono mettere circa 150 g di sale grosso nella parte della bottiglia col tappo e lasciarla nel congelatore per una notte. Trascorso questo tempo, la si posiziona sopra l’altro pezzo di bottiglia, con il tappo rivolto verso il basso. Per evitare danni, è meglio fermare le due metà con il nastro adesivo.

Adesso non ti resta altro da fare che posizionare il tuo deumidificatore fai – da –te nella stanza che desideri deumidificare e lasciare che il sale faccia il suo lavoro. L’umidità trattenuta dal sale si trasformerà in acqua e si raccoglierà nel fondo della bottiglia.

Serviti di una lampada di sale

Molto popolari, le lampade di sale dell’Himalaya non sono solo belle da vedere, ma servono anche a contrastare l’umidità, grazie al sale con cui sono realizzate.

Elimina le macchie di muffa con l’aceto

Se l’umidità nella tua casa ha portato alla formazione di muffa, puoi diluire 1/2 tazza di aceto in 60 ml di acqua e spruzzare questa soluzione sulle macchie di muffa per circa una settimana per vederle scomparire.

Eccoci arrivati alla fine della nostra guida! Adesso conosci davvero tutti i metodi per prevenire e togliere l’umidità da una stanza.

Se invece volete ridurre l’umidità di una stanza installando un condizionatore o un deumidificatore, vi consigliamo di contattare un professionista del settore. Richiedete un preventivo gratuito!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a umidificatori e deumidificatori
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali