Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Pergotenda in giardino, permessi e costi

Costi, permessi e funzionalità della pergotenda: il modo ideale per vivere il tuo giardino anche in autunno e inverno

Pergotenda
Chiedi un preventivo per ESTERNI richiedi un preventivo gratis

La pergotenda è la soluzione ideale per coprire spazi esterni di medie o ampie dimensioni, innovativa e resistente a qualsiasi condizione atmosferica.

Installare una pergotenda, di norma, è una delle attività considerate di Edilizia Libera. Il tutto però dipende dalle dimensioni della struttura e dal periodo di utilizzo: nel caso in cui aumentino entrambe queste variabili, allora le cose possono cambiare.

Pergotenda in giardino: il Permesso di Costruire

Secondo quanto stabilito dai Giudici, la pergotenda è una struttura che viene installata negli ambienti esterni delle unità abitative, per rendere più vivibili terrazze o giardini. Non può essere considerata opera soggetta al previo rilascio del titolo abitativo, in considerazione della sua consistenza e delle sue caratteristiche costruttive.

Infatti gli interventi di nuova costruzione per cui è necessario il rilascio del Permesso di Costruire sono quelli che determinano una trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio. Non è il caso quindi della pergotenda, che è una struttura leggera, con tende retrattili in materiale plastico.

Ci sono dei casi in cui però la struttura deve essere considerata nuova costruzione e quindi per la sua realizzazione è necessario richiedere il suddetto permesso. Questo avviene quando le peculiarità tecniche della pergotenda vanno ad alterare la sagoma dell’edificio, quando la stessa prevede un massiccio ancoraggio al suolo e quando le sue dimensioni sono ritenute considerevoli, maggiori di quelle standard che non necessitano di alcun permesso specifico.

Pergotenda in giardino: Edilizia Libera

Vi sono stati casi in cui alcuni soggetti hanno installato delle pergotende, ritenendole opere rientranti nella categoria di attività di Edilizia Libera, che poi sono stati costretti a eliminare perché invece fuori norma, senza previo consenso.

Il Consiglio di Stato considera la pergotenda simile ad una tettoia e per questo motivo una struttura che potrebbe trovarsi nella via di mezzo tra due casi opposti. Potrebbe infatti essere installata senza alcun permesso, se considerata come una tenda, con un telaio leggero, oppure potrebbe rientrare nella categoria delle strutture che necessitano del Permesso di Costruire, nel caso in cui la pergotenda possa essere considerata un intervento di nuova costruzione, come avviene per le tettoie di particolari dimensioni e con peculiarità specifiche.

Ancora oggi non è possibile riuscire ad affermare con piena certezza quale tipologia di struttura richiede o no il titolo edilizio maggiore. È difficile anche identificare i casi in cui la stessa installazione possa essere assoggettata o meno all’eventuale relativa sanzione, è necessario analizzare nello specifico come è realizzata.

Dopo il controllo, l’amministrazione ha l’onere di motivare in modo completo ed esauriente, tramite un’istruttoria che rileva le opere compiute, il perché la suddetta struttura in questione supera i limiti entro i quali può essere considerata realizzabile come copertura di Edilizia Libera.

Questo dimostra che nonostante l’entrata in vigore di un Glossario unico in materia, è difficile avere la certezza di quali interventi possano essere considerati parte dell’Edilizia Libera e quali no, forse perché manca una vera e propria definizione univoca di pergotenda, o ancora perché i limiti sono poco quantificabili o anche perché in commercio ne esistono davvero tante differenti, alcune delle quali anche molto impattanti.

A conclusione di ciò, non possiamo quindi far altro che avvertirvi che la soluzione migliore in questi casi è sempre quella di chiedere l’aiuto e il parere di professionisti qualificati e del Comune di residenza, in modo da evitare di essere condannati di abuso edilizio.

Richiedi ora una consulenza a un professionista. 

Pergotenda in giardino: i costi di realizzazione

Per installare una pergotenda in giardino o in terrazzo, il consiglio è quello di rivolgersi sempre a professionisti del settore che propongano strutture con tende retraibili o pergolati rinforzati utili a offrire strutture ideali per creare ambienti protetti e ombreggiati.

A seconda delle tipologie di struttura scelta e dei materiali e accessori utilizzati nella costruzione, cambiano i costi.

I prezzi medi di partenza si aggirano intorno a cifre che vanno dai 1.500 ai 3.000 euro per pergotende di modeste dimensioni e arredamento, senza automatizzazioni elettroniche o radiocomandate.

I prezzi ovviamente lievitano, fino ad arrivare a valori compresi tra i 5.000 e gli 11.000 euro, nel caso in cui vengano inseriti strumenti quali casse acustiche, illuminazioni Led particolari o altre sorgenti luminose.

Per ricevere maggiori dettagli sui costi, richiedi un preventivo gratuito a una ditta specializzata.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a ESTERNI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • pergotenda
  • pergotenda costi