MAGAZINE
Logo Magazine

Cos'è il nottolino e come fare quando si rompe?

Sapete cos'è il nottolino? Nonostante il nome buffo è un com ponente molto importante delle serrature di casa. Ecco come sostituirlo in caso di usura

Chiedi un preventivo per
fabbri
richiedi un preventivo gratis

Sebbene il nome possa lasciar pensare ad un grazioso animaletto dei boschi o magari ad un cucciolo di una qualche specie di volatile, il nottolino è qualcosa di cui su queste pagine si è bene o male trattato per vie trasverse, parlando di chiavi e serrature e sistemi di sicurezza.

In una serie di articoli dedicati alle varie tipologie di serrature in circolazione e i motivi del loro successo – o insuccesso, a seconda dei casi e dei precedenti storici – si è fatto un gran parlare di serrature a doppia mappa e di cilindri europei, termini che ai profani dicono quasi quanto il summenzionato nottolino.

Niente paura, ci penserà questo articolo a chiarire i vostri dubbi.

Al principio del nottolino

Per rispondere molto in breve, il nottolino è una componente del modello di serratura detto “cilindro europeo”, uno tra i più comuni e relativamente sicuri sul mercato – soprattutto dopo che serie di furti in passato hanno messo ben in evidenza la debolezza delle vecchie serrature a doppia mappa.

Per entrare più nello specifico, dobbiamo addentrarci nella serratura stessa.

Il cilindro europeo, più propriamente conosciuto dagli esperti col nome di “cilindro a profilo europeo”, prende questo nome dal profilo che presenta quando visto in sezione – un cilindro, appunto, singolo o doppio a seconda della necessità o meno di essere aperto da entrambi i lati.

Questo cilindro si suddivide in varie parti, di cui la prima è il corpo, un involucro solitamente fabbricato in ottone e dall’esterno nickelato che contiene il barilotto, l’elemento entro cui si infila e ruota la chiave d’ingresso.
Inserita la chiave nel barilotto, questo ruota e muove il nottolino, una levetta centrale nera in acciaio cui il barilotto è collegato e che fa scattare i meccanismi interni della serratura, permettendo così l’apertura dello scrocco oppure dei catenacci.

In merito al nottolino

Di nottolini ne esistono due tipi.
Abbiamo da una parte il nottolino standard, dal profilo a chiave estratta completamente alloggiato all’interno del corpo, e la più moderna variante antisfilamento, dal profilo a chiave estratta invece sporgente verso l’esterno – al fine di entrare in battuta nel corpo della serratura qualora si cercasse di forzarla e impedire allo scassinatore di manometterla.

Tuttavia, come ogni componente a questo mondo, con l’usura oppure con maldestri tentativi di scasso, il nottolino può finire per danneggiarsi o peggio ancora rompersi, rischiando di lasciarci chiusi fuori di casa.
Cosa fare?

Anzitutto, se non si è pratici del mestiere, chiamare il ferramenta – è più economico e meno rischioso lasciar fare ad un esperto che riparare i danni causati da un altro lavoro maldestro.
Se invece si è pratici del mestiere, procuratevi il necessario e seguite questi passi:

  • Trovare la vite di fissaggio del nottolino, che solitamente si trova sul bordo della porta ed è allineata col cilindro.
  • Togliere la maniglia; per fare ciò, si svitano le viti di bloccaggio che la ancora alla porta e si presta molta attenzione a che non cadano in giro.
  • Togliere il nottolino, idealmente con un cacciavite a taglio; se ciò vi risulta ostico, provate ad inserire la chiave nella serratura e ruotare.
  • Inserire il cilindro sostitutivo nel foro vacante, dopo essersi assicurati che la chiave sia inserita correttamente.
  • Montare il nottolino nuovo con la vite rimossa in precedenza.

Se avrete seguito questi passi con attenzione e procurativi dei rimpiazzi adeguati, il vostro nuovo nottolino dovrebbe funzionare perfettamente.
Il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre a un professionista della lavorazione del ferro. Su PG Casa potete richiedere un preventivo gratuito e senta impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a fabbri
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali