MAGAZINE
Logo Magazine

Quanto costa il trattamento galvanico dell'argentatura?

Se vuoi ripristinare la lucentezza degli oggetti di casa logorati dal tempo, applica il trattemento d'argentatura galvanica. Scopri quanto costa su PG Casa

Chiedi un preventivo per
lucidatura pavimento e rivestimenti
richiedi un preventivo gratis

Eseguita a scopo estetico o funzionale (anticorrosivo), l’argentatura consiste nel ricoprire gli oggetti con un sottile strato d’argento. In genere, al di là della sua utilità in ambito industriale, i privati la richiedono quando i loro oggetti (posate, vassoi, candelabri, cornici) – a causa di un prolungato utilizzo o del passare del tempo – perdono la patina d’argento e, dunque, la bellezza e la lucentezza tipiche degli oggetti in vero argento.

Diverse sono le tecniche d’argentatura che a tale scopo possono essere applicate. Ma due sono le più frequenti: l’argentatura galvanica e l’argentatura a freddo. A queste si aggiunge poi la placcatura, che consiste nel riscaldare l’oggetto con nitrato di mercurio e amalgama d’argento.

Argentatura galvanica o a freddo: in cosa consistono e quali sono i prezzi

L’argentatura a freddo è la soluzione più economica, e può persino essere fatta in casa: basta infatti applicare sull’oggetto da trattare un gel ad hoc, capace di regalare in breve tempo un rivestimento argentato. Rispetto all’argentatura galvanica ha però una durata più breve, e richiede l’esecuzione di una serie di passaggi preliminari da effettuare con creme e prodotti chimici molto aggressivi. Inoltre, a fronte di un costo di 30-45 euro per ogni flacone di pasta, il risultatoa meno che non si sia molto espertipuò essere deludente.

L’argentatura galvanica viene realizzata invece da professionisti del settore, in genere con un procedimento elettrochimico all’interno di un’apposita cella. Dopo una profonda pulizia (con trattamenti chimici, elettrochimici o meccanici), volta a favorire l’adesione dello strato d’argento, l’oggetto viene immerso in un bagno con contenuto variabile d’argento (a seconda del contenuto di metallo, potranno essere bagni comuni oppure argentati).

Grazie all’argentatura galvanica, gli oggetti d’argento tornano al loro originario splendore. Ottengono una maggiore lucentezza, ma anche proprietà antiabrasive e anticorrosive. Il prezzo del bagno galvanico d’argento dipenderà ovviamente dall’oggetto da trattare, e dall’azienda a cui ci si rivolge.

L’argentatura, un trattamento decorativo

Non esiste solo l’argentatura delle posate: argentare oggetti speciali richiede procedimenti speciali. Sono infatti diversi i tipi di argentatura a cui è possibile sottoporre un oggetto: c’è l’argentatura decorativa per gli oggetti artistici, l’argentatura tecnica per particolari elettromeccanici (come i contatti di rame e i dadi in acciaio), l’argentatura selettiva che consiste nel deposito dell’argento solo su specifiche parti richieste dal cliente.

A livello domestico, per posate & co., l’argentatura serve però – sostanzialmente – per rendere più belli gli oggetti. Del resto, si tratta di un trattamento davvero poliedrico: depositando un sottile strato d’argento sul supporto, la sua superficie tornerà ad essere lucente e brillante. Ma non solo: l’oggetto trattato sarà anche protetto da usura e corrosione.

Quando poi l’argentatura non dovesse bastare, per i propri servizi da tavola e la posateria, gli arredi sacri, gli oggetti preziosi e qualsiasi oggetto in argento, è possibile ricorrere al restauro che, effettuato con macchinari e tecnologie all’avanguardia, riesce a portarli a nuova vita restituendo loro tutta la bellezza persa negli anni.

Richiedi un preventivo gratuito!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a lucidatura pavimento e rivestimenti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali