Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Cancelli elettrici automatici: come scegliere il migliore

I cancelli elettrici hanno il compito di garantire sicurezza alla propria casa; ecco alcuni consigli utili per orientarsi sulla scelta più adatta

I cancelli elettrici sono un elemento fondamentale per sentirsi al sicuro in casa, sia che si tratti di un condominio che della sede della propria azienda.

Cancelli elettrici automatici
Chiedi un preventivo per FABBRI E LAVORAZIONI IN FERRO BATTUTO richiedi un preventivo gratis

Sono tanti i fattori a cui dover prestare attenzione per garantire la propria incolumità e quella dei propri familiari, tra cui le porte blindate, la cassaforte e le serrature antiscasso.

Particolari accorgimenti vanno adottati anche per i cancelli, che hanno il compito di assicurare il massimo della protezione per la propria abitazione.

Non resta quindi che scoprire tutte le novità, in modo tale da essere aggiornati sui vari modelli disponibili e scegliere quello migliore.

Innanzitutto occorre comprendere la reale importanza di un cancello elettrico scorrevole, una soluzione oramai irrinunciabile. Oltre ad essere un elemento in grado di offrire sicurezza, si tratta infatti di uno strumento estremamente comodo e pratico. Tuttavia non tutti i cancelli sono uguali e offrono le stesse funzionalità. È importante quindi avere le idee chiare e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze e al proprio budget.

Cancelli elettrici: caratteristiche principali

Per difendersi dal rischio di furti oggi esistono diverse tipologie di cancelli elettrici, che si possono suddividere in due categorie principali a seconda del sistema di apertura.

Innanzitutto esistono i cancelli automatici a due ante, composti da due porte a battente, dove l'apertura avviene tramite una rotazione della struttura sopra un fulcro.

In alternativa ci sono i cancelli elettrici scorrevoli, che possono essere aperti attraverso lo scivolamento della struttura in senso orizzontale, composta nella maggior parte dei casi da una parte unica.

Generalmente la scelta del modello più adatto dipende dall’ambiente in cui verrà installato. Di norma la versione a due ante necessita di spazi più ampi per poter effettuare un'apertura corretta. Pertanto in ambenti piccoli diventa quasi impossibile collocare questo tipo di cancello.

Al contrario è preferibile ricorrere a un cancello automatico scorrevole. Quest'ultimo effettua uno scorrimento sopra un binario, rivelandosi il modello che occupa meno spazio durante sia l'apertura che la chiusura.

Cancelli automatici: vantaggi e modelli

Per quanto riguarda i cancelli scorrevoli si ha la possibilità di impiegare nel migliore dei modi l’ambiente a disposizione del cortile.

Questo metodo consente di usufruire dello spazio davanti al cancello, ricavandone ad esempio un parcheggio aggiuntivo, una soluzione impossibile con i cancelli rotanti, in quanto lo spazio viene impiegato dalla meccanismo di apertura.

Inoltre offrono ulteriori vantaggi, legati al tipo di motore per cancelli elettrici utilizzato. Nel primo caso è soltanto uno, mentre nei modelli a doppia anta sono generalmente due, ognuno dei quali ha il compito di azionare una delle porte.

I prezzi dei cancelli automatici sono differenti a seconda delle caratteristiche sopracitate, ossia la tipologia dei motori, l’apertura e i materiali, mentre non sono così divergenti in base al modello, perciò è consigliabile optare sempre per quello più adatto alle proprie esigenze. Invece tale differenza si manifesta in merito all’utilizzo, quindi se il cancello automatico è di tipo residenziale, condominiale o intensivo.

Come scegliere il cancello automatico giusto

Un cancello elettrico condominiale entrerà in funzione numerose volte durante la giornata, pertanto si dovrà optare per una soluzione più professionale e resistente.

A tal proposito è di buon auspicio optare per motori più resistenti, nonché una struttura in grado di garantire una maggiore durabilità. Al contrario per un modello per una villetta privata si potrà preferire un cancello più semplice e meno potente, considerando prevalentemente l’ottimizzazione dello spazio disponibile. Infine in alcuni casi i cancelli elettrici sono sottoposti a stress in maniera costante.

Basta immaginare le attività incessanti di un azienda del settore industriale oppure di un magazzino, dove il cancello viene messo in funzione tantissime volte durante il giorno e spesso anche di notte.

In queste circostanze è preferibile ricorrere a un meccanismo specifico, in grado di garantire una perfetta efficienza, in modo tale da non imbattersi in spiacevoli inconvenienti e malfunzionamenti, che potrebbero comportare il rischio di rapine da parte dei ladri.

A seconda della categoria si possono stabilire le caratteristiche che il modello deve avere per adattarsi perfettamente al luogo di utilizzo.

Naturalmente più vengono utilizzati durante il giorno più i prezzi dei cancelli elettrici aumentano, poiché servirà un motore più potente, una struttura più resistente e un meccanismo di apertura realizzato su misura.

Per conoscere nel dettaglio i costi d'acquisto e installazione di un cancello elettrico automatico, richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno. 

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a FABBRI E LAVORAZIONI IN FERRO BATTUTO

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • cancelli elettrici cancelli automatici prezzi
  • cancelli automatici scorrevoli
  • cancelli elettrici a due ante