Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come pulire i pavimenti in cotto con professionisti qualificati

Ecco alcuni consigli utili su come pulire pavimento in cotto, ma ricordate che la soluzione migliore è rivolgersi a personale esperto e qualificato.

pulizia pavimento in cotto
Chiedi un preventivo per IGIENE E PULIZIE DI CASA richiedi un preventivo gratis

Il pavimento in cotto umbro, toscano o siciliano è un rivestimento da sempre molto apprezzato, in grado di donare calore all’ambiente pur mantenendolo elegante e di classe. Non tutti sanno, però, che questo tipo di pavimento richiede un po’ di accortezza nella pulizia, sia iniziale, da affidare sempre a professionisti, sia giornaliera. Ecco alcune informazioni che vi torneranno sicuramente utili se avete un pavimento in cotto.

Trattamenti per la pulizia professionale del pavimento in cotto

Molti di coloro che hanno installato questo tipo di rivestimento si chiederanno come pulire il pavimento in cotto molto sporco. Partiamo da una cosa fondamentale: subito dopo la posa in opera, per la prima pulizia occorre chiamare un’impresa di pulizie professionali, che conosce il materiale, sa come trattarlo e che prodotti utilizzare per non danneggiarlo.

Considerate che il trattamento del cotto prevede:

  • Lavaggio con acido tamponato
  • Passaggio idro-repellente
  • Passaggio oleo-repellente
  • Cera di base aggrappante o cera in pasta d’api
  • Cera di finitura effetto lucido, opaco o satinato a scelta

Capite bene che non ci si può improvvisare esperti di pavimenti in cotto, ma è bene che ad occuparsene sia un esperto.

Quanto costa la pulizia del pavimento in cotto?

Il prezzo della pulizia del pavimento in cotto varia, prima di tutto, se si tratta di interno o esterno, poiché nel secondo caso non è prevista la stesura della cera, obbligatoria, invece, nel primo caso. In linea generale i costi si aggirano tra i 25-30 euro, comprensivo di prodotti professionali per la pulizia di questa tipologia di rivestimento. Si consiglia di richiedere ai professionisti l’impiego di materiali naturali, a base di acqua, ugualmente efficaci, ma meno pericolosi per l’ambiente, senza contare che, a lungo andare, potrebbero alterare il colore del vostro pavimento in cotto.

Una volta effettuata la prima pulizia, le successive possono essere realizzate da chiunque senza il rischio di danneggiare il rivestimento.

Far durare il pavimento più a lungo

Abbiamo visto come è sempre consigliato rivolgersi agli esperti per il primo intervento su un pavimento in cotto, ma come pulire pavimento in cotto quotidianamente? Questo potete farlo personalmente avendo l’accortezza di seguire delle semplici regole:

  • Evitare di utilizzare alcool o ammoniaca, poiché danneggerebbero la cera ed i trattamenti effettuati dai professionisti;
  • Utilizzare solo acqua tiepida e prodotti specifici per questo tipo di pavimento;
  • Un valido aiuto in caso di sporco tenace è l’aceto, qualche bicchiere mescolato all’acqua vi consentirà di eliminare ogni macchia o alone;
  • Periodicamente stendere la cera che consentirà di rendere idrorepellente un pavimento che diversamente sarebbe molto poroso.

In questo modo, non solo avrete un pavimento sempre lucido e perfetto, ma farete in modo che la sua bellezza duri più a lungo.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a IGIENE E PULIZIE DI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • pavimenti in cotto
  • pulire pavimenti in cotto