MAGAZINE
Logo Magazine

Cosa sono i prodotti HACCP per la pulizia?

Alla scoperta dei prodotti HACCP e del giusto modo per effettuare delle pulizie professionali, nel rispetto delle normative europee. Scopri di più su PG Casa

Chiedi un preventivo per
igienizzazione
richiedi un preventivo gratis

Chi opera nel settore alimentare e in quello delle pulizie professionali ben conosce la sigla HACCP e le relative normative. È bene spiegare però di cosa si tratti. Con Hazard Analysis and Critical Control Point (HACCP, appunto) si fa riferimento a una serie di misure cautelative, il cui scopo è quello di garantire alla clientela quelli che sono i minimi standard di sicurezza

Una vera e propria garanzia atta a eliminare eventuali rischi connessi agli alimenti. Ciò garantisce condizioni eccellenti per quanto concerne la pulizia dei locali, degli strumenti e di tutto ciò che potrebbe entrare in contatto col cibo. 

Ciò comporta, da parte di operatori del settore alimentare, la necessità di munirsi di determinate tipologie di prodotti per la pulizia. Questi sono in grado di eliminare qualsiasi traccia di sporco e organismo batterico. È possibile però utilizzare prodotti HACCP anche all’interno della propria casa, ad esempio per sanificare la cucina, cercando detergenti conformi allo standard, per una pulizia della casa davvero approfondita.

I prodotti HACCP da comprare

In ogni locale dedito alla preparazione alimentare sarà possibile trovare piani di lavoro in acciaio inox, reputato il materiale più igienico in tale settore, e specifici utensili. Svariati i prodotti HACCP tra i quali poter scegliere per pulire le superfici in acciaio. Ciò che conta è affidarsi sempre a un detergente sgrassante. È però necessario constatare che sia efficace contro forme batteriche gram+ e gram. Soltanto in questo caso si potrà dire addio a ogni residuo batterico. Un prodotto chiave, da poter sfruttare anche per utensili e piani cottura. 

Una volta completata questa parte delle pulizie, si potrà sfruttare un detergente sanificante. Si andrà in questo modo ad applicare una protezione contro l’azione batterica. Ogni singola preparazione alimentare, di qualunque genere, può comportare la diffusione di batteri. È dunque necessario procedere con un lavaggio sgrassante e una sanificazione al termine di ogni singola operazione. È l’unico modo per garantire i massimi livelli di igiene richiesti dalla normativa HACCP.

Considerando il costante contatto con le suole delle scarpe, i pavimenti sono la sezione maggiormente a rischio di contaminazione. I lavaggi dovranno dunque essere frequenti. Sono necessari detergenti sanificanti, atti a uccidere i microrganismi presenti, evitando la formazione di nuovi. Nella maggior parte dei casi si tratta di detergenti industriali. Si dovrà dunque operare una diluzione, rispetto alla formula concentrata, a seconda del grado di sporco da dover eliminare.

Un locale dedito anche al consumo di cibo, e non soltanto alla sua preparazione, dovrà occuparsi attentamente anche di altre superfici. Il riferimento è ovviamente ai tavoli occupati dai clienti. Poco importa se la superficie sia in legno, plastica o altro materiale. Si dovrà optare in ogni caso per dei detergenti dall’azione sanificante e sgrassante HACCP. L’opzione preferita è generalmente quella dei detergenti spray, data la loro praticità, in grado di ripulire le superfici senza lasciare traccia di odori fastidiosi.

Per i forni è invece fondamentale sfruttare detergenti specifici. È infatti necessario che non vengano rilasciati odori o sostanze tossiche una volta raggiunte elevate temperature.

Richiedi un preventivo senza impegno sul nostro sito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a igienizzazione
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali