MAGAZINE
Logo Magazine

Vuoi risparmiare sulle pulizie? Usa il Filtro HEPA

Il Filtro HEPA rimuove più del 99% di particelle e batteri, rendendo l'aria salubre. Lo troviamo nelle aspirapolveri, nei condizionatori, nei depuratori. Ecco perchè usarlo

07-06-2021 (Ultimo aggiornamento 22-06-2021)
Chiedi un preventivo per
servizi generali di pulizia

La qualità dell’aria, anche all’interno delle proprie abitazioni, rappresenta un aspetto fondamentale. Vivere in un ambiente salubre non è importante solo per chi soffre di allergie o d’asma, ma per tutte le persone, soprattutto in un periodo storico così delicato. Purtroppo, spesso l’aria casalinga è inquinata, ovvero abitata da elementi microscopici, quindi invisibili ma molto pericolosi. Parliamo di polveri sottili, ma anche pollini, batteri, muffe e virus di diverso tipo. Fortunatamente la tecnologia ci aiuta a prevenire problemi respiratori, in tanti modi. Tra questi spicca il filtro HEPA, un ausilio fondamentale ma che ancora pochi conoscono. Si inserisce soprattutto nelle aspirapolveri e non solo ha benefici per la salute ma permette anche di risparmiare sulla bolletta.

Cos’è il Filtro HEPA

HEPA è l’acronimo di High Efficiency Particulate Air, un’espressione usata per indicare una particolare tipologia di filtro di sostanze solide e fluidi (liquidi e gas) ad alta efficienza, capace di bloccare più del 99% di batteri e particelle del diametro di circa 0,3 micron. Si tratta di elementi invisibili all’occhio umano. Basti pensare che un capello ha un diametro di circa 150 micron.

Il Filtro HEPA è raccomandato anche dall’Unione Europea e riconosciuto come standard. Inoltre, è inserito all’interno della norma UNI EN 1822, proprio per le sue incredibili capacità filtranti. Non a caso, nasce come dispositivo di aspirazione e filtrazione nel settore nucleare, dove viene utilizzato per evitare la diffusione di particelle radioattive. I dispositivi di questo tipo non sono tutti uguali, ma vengono classificati in diverse categorie, che vanno da H10 a H14. Il Filtro HEPA 10 riesce a trattenere fino all’85% delle particelle ed è quello con le performance più basse. Il migliore è sicuramente il filtro HEPA 14, che arriva a trattenere il 99,995% delle particelle dannose presenti nell’aria.

Dove troviamo il Filtro HEPA

Il Filtro HEPA è presente all’interno di elettrodomestici per la pulizia della casa, in particolare aspirapolvere, robot, aspirabriciole e scope elettriche. Ma li troviamo anche nei condizionatori e nei depuratori d’aria. Per capire se il proprio modello di scopa o aspirapolvere ha questa tipologia di filtro bisogna assicurarsi che ci sia la dicitura “True HEPA” nel foglio dei componenti. Se invece leggiamo sigle come HEPA – type, HEPA – like, HEPA – style e 99% HEPA significa che il sistema non è quello, quindi la capacità di rendere l’aria salubre è minore. Per garantire al dispositivo di funzionare sempre con la sua massima efficacia, occorre una manutenzione periodica. Niente panico, è più facile del previsto. Per esempio, il filtro delle aspirapolveri è molto piccolo, quindi basta lavarlo sotto l’acqua calda in modo da far fuoriuscire tutti i residui e attendere che si asciughi.

Non bisogna confonderli con EPA (Efficiency Particulate Air filter) che si tratta di un filtro meno performance, che arriva a filtrare al massimo l’85% delle particelle presenti nell’aria.

Filtro HEPA: combatte il Covid e ti aiuta a risparmiare

La filtrazione dell’aria, ma anche un frequente ricambio rappresentano un aiuto importante contro il Covid-19. In particolare, riducono le possibilità del contagio. Infatti, i filtri più efficaci riescono a trattenere le particelle del Coronavirus. Inoltre, un’aspirapolvere caratterizzata da Filtro HEPA è più efficace, riesce ad eliminare molta più polvere e batteri, ciò consente di avere una casa pulita più a lungo, con una riduzione dell’uso dell’elettrodomestico e quindi un risparmio in bolletta. Quindi, si tratta di una soluzione salutare, sostenibile e pensata per chi vuole risparmiare.

Stesso discorso vale con i Filtri HEPA dei condizionatori: occorre fare una manutenzione regolare, soprattutto prima che inizi la stagione calda o fredda. In questo modo, il condizionatore funziona sempre al massimo della sua potenza e si riducono i consumi. Inizialmente il risparmio sarà minimo, ma sul lungo periodo sicuramente diventerà palese.

Se per te la pulizia della casa è un aspetto per te fondamentale, puoi farti aiutare da un’impresa di pulizie esperta della tua zona. Per capire quali sono i servizi offerti e i prezzi, ti basta chiedere un preventivo gratuito su PgCasa ai professionisti della tua zona. Avrai le risposte in breve tempo e otterrai una casa sempre ordinata, pulita e brillante.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a servizi generali di pulizia
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE