MAGAZINE
Logo Magazine

Illuminare la cabina armadio: 3 soluzioni efficaci

L'illuminazione di una cabina armadio dev'essere progettata nei minimi dettagli! Scopri qui quale sistema di illuminazione è più adatta alle tue esigenze

Chiedi un preventivo per
illuminazione interni
richiedi un preventivo gratis

In ogni casa lo spazio per vestiti e scarpe è sacrosanto: dagli armadi alla stanza che funge da guardaroba, innumerevoli sono le soluzioni possibili, compresa la cabina armadio, gettonatissima, in quanto consente di ordinare al meglio le proprie cose. Ma quali sono le opzioni per l’illuminazione della cabina armadio?

Si tratta infatti di uno spazio che nella maggior parte dei casi è privo di finestre, in quanto ricavato in stanzini di dimensioni ridotte o da un angolo della camera da letto. È quindi fondamentale studiare un sistema affinché abbia delle luci adeguate. E i sistemi sono davvero numerosi.

1. Cabina armadio con i faretti

Una prima soluzione è quella di utilizzare i faretti per la cabina armadio, che rappresentano sempre una scelta interessante. Essi vengono collocati per lo più nel soffitto, attraverso dei pannelli in cartongesso, oppure nel controsoffitto, se ne esiste uno, e vengono orientati in base alla bisogna.

Se la stanza è invece di piccole dimensioni, possono essere sufficienti una serie di faretti orientabili da collocare al centro, in modo da creare una luce diffusa. Questo sistema di luci per la cabina armadio consente di avere uno spazio perfettamente funzionale e autonomo.

2. Illuminare la cabina armadio con i led

Se il faretto è una soluzione utile, i led per la cabina armadio sono la soluzione ideale laddove sia necessario sfruttare al meglio lo spazio. I led andranno collocati a soffitto, ma anche sotto le mensole e sotto gli scaffali, per illuminare con cura ogni angolo. Si tratta inoltre di un sistema molto bello esteticamente. Senza contare che il led non si surriscalda, azzerando eventuali problemi di sicurezza. Dunque via libera al posizionamento di strisce led, che andranno ovviamente sistemate in modo da creare un colpo d’occhio di sicuro effetto.

3. Cabina armadio con sensore di movimento

Un’altra soluzione molto performante, è quella di utilizzare lampade con sensori di movimento per la cabina armadio: uno strumento ideale per riuscire a trovare ogni cosa a qualsiasi ora e senza fatica. Le lampade con sensore di movimento si attivano automaticamente quando si entra nello spazio della cabina armadio. La luce si spegne quindi dopo un certo lasso di tempo, qualora non riveli più alcun movimento. Questa opzione è particolarmente utile in inverno, quando le ore di luce sono ridotte e può essere necessaria un’illuminazione immediata.

Tipologia di luce per la cabina armadio

Scegliendo l’illuminazione per la cabina armadio, è importante capire anche quale tipologia di luci si desideri. Ad esempio, in uno spazio di piccole dimensioni meglio scegliere led a basso voltaggio, che verranno posizionati sul soffitto lungo tutta la lunghezza, in modo da realizzare una illuminazione omogenea. 

In una cabina armadio più grande, è invece consigliabile posizionare anche dei punti luci a parete, a voltaggio più elevato, che possano essere orientati, in modo da rendere luminosi anche gli angoli più bui.

In spazi come questo l’ideale è scegliere una luce fredda: via libera quindi a lampagine con temperatura compresa tra 4000K e 5500K. Questo conferirà all’ambiente la giusta tonalità per non confondere i colori dei vestiti e delle scarpe.

Richiedi un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a illuminazione interni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali