MAGAZINE
Logo Magazine

Quali sono i migliori colori caldi per le pareti di casa?

La scelta dei colori caldi per le pareti deve essere fatta considerando soprattutto l'arredamento! Scopri su PG Casa quali scegliere a seconda dell'ambiente

Chiedi un preventivo per
tinteggiatura pareti
richiedi un preventivo gratis

La tinta delle pareti è un aspetto fondamentale per ogni progetto di arredamento che si rispetti: sarà infatti parte integrante dell’ambiente e dovrà sposarsi perfettamente con il mobilio che si andrà a scegliere. Per questo la scelta dovrà essere fatta in modo oculato. A questo proposito, un’opzione molto gettonata oggi è quello di scegliere colori caldi per le pareti di casa. Soluzione ottima per la zona giorno, ma molto utilizzata anche nella zona notte.

Le caratteristiche dei colori caldi

La caratteristica principale dei colori caldi è che sono in grado di trasmettere vivacità, allegria e, come dice il termine stesso, calore. Insomma, il colore influisce direttamente su percezioni e sensazioni, non è soltanto una questione di estetica. 

Dunque nella scelta dei colori caldi per le pareti bisognerà sempre tenere a mente il risultato che si desidera ottenere. Insomma, un’abitazione con la tonalità cromatica adeguata può infondere buonumore e benessere. 

Ad esempio, scegliendo la vivacità di colori caldi alle pareti come giallo, arancione e rosso si otterrà un’azione stimolante, energizzante e vitale. Un rosso potrà ad esempio stimolare la conversazione, un arancio sarà in grado di indurre dinamismo, mentre il giallo è in grado di migliorare il rendimento intellettivo. 

Avere delle pareti con colori caldi produce una serie di effetti benefici. Ad esempio il calore che sono in grado di dare, creando un ambiente avvolgente e intimo. Inoltre questo tipo di tonalità è in grado di dare una percezione di spazio dilatato e ampio. 

I colori caldi: come utilizzarli

La scelta dei colori caldi per le pareti è quindi da compiere attentamente. 

  • Il giallo è un colore che trasmette energia e vivacità, ottimo da utilizzare in uno studio, in quanto stimola il rendimento intellettivo. Vi sono tantissime tonalità disponibili: ocra, miele, limone, ma anche l’elegante giallo oro. L’ideale è scegliere una parete sola della stanza e dipingerla di giallo, aggiungendo poi elementi di arredo che richiamino tale colore, come cuscini, divani, oppure un mobiletto.
  • L’arancione è il colore ideale per creare luminosità in un ambiente dallo stile moderno, ma può dare calore a una stanza arredata in modo classico. Se si cercano colori caldi per le pareti del soggiorno, ad esempio, questa potrebbe essere un’ottima soluzione. E’ un colore ideale da abbinare a tende, cuscini, tappeti e altri elementi di tappezzeria.
  • Il rosso è il colore della vivacità per eccellenza ed è ideale anch’esso per il salotto, ma può anche essere la scelta giusta se si cercano colori caldi per le pareti della camera da letto. Senza dubbio esso domina e crea un effetto travolgente, ma anche molto intimo. Del resto è il colore della passione! Si abbina bene ad un arredamento ricercato e in stile barocco, ma è anche l’ideale per una casa improntata allo stile etnico.
  • Un’altra soluzione da considerare, soprattutto se si devono scegliere colori caldi per le pareti della cucina, è il salmone, che regala un tocco chic. Da abbinare, naturalmente, con piastrelle in tinta, crea un ambiente elegante, che si adatta a una zona living classica ma anche a una scelta più moderna. 

Richiedi un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a tinteggiatura pareti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali