Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Perché il dimmer è utile per casa e come installarlo

L'illuminazione fa parte dell'arredo e del design della casa, per questo è importante avere un dimmer che regoli la luce

dimmer
Chiedi un preventivo per illuminazione interni richiedi un preventivo gratis

È conosciuto anche come variatore di luce o regolatore di intensità: il dimmer è uno strumento molto utile in tutti i tipi di abitazione, che permette di creare nuove possibilità di illuminazione degli ambienti. Si tratta di un apparecchio che permette di regolare la potenza elettrica e per questo, oltre ad essere utile per creare ambienti caldi e accoglienti, permette anche di risparmiare energia.

Dimmer, cos’è e come funziona

Molti si chiedono come funziona il dimmer, ma prima di tutto è importante partire dalla sua struttura tecnica. Si tratta di un sistema che regola l’intensità luminosa dallo 0 al 100% e lo fa gestendo la modulazione della larghezza di impulso. Segue la normativa CEI 23-86/CEI EN 50428 e può essere venduto con TRIAC o con IGBT. Nel primo caso, si può ridurre o aumentare la potenza in base alle esigenze, nel sistema IGBT invece si controlla il carico, il quale può essere anche disattivato se necessario. In alcuni casi, questi due sistemi vengono anche utilizzati insieme.

Esistono diversi tipi di dimmer, applicabili praticamente a ogni tipo di illuminazione domestica, come ad esempio:

Ciascuno ha il proprio sistema di funzionamento che può variare in base alla tecnologia su cui viene installato. Immagina di poter creare la giusta intensità di luce per ogni stanza e per ogni momento della giornata, ad esempio con i dimmer per faretti led si possono organizzare degli aperitivi tra amici, proprio come se ci si trovasse in un locale chic, oppure si può organizzare una cena con un’atmosfera decisamente romantica. Ma come funziona e come si installa il dimmer?

Come prima cosa si devono definire il numero di punti luce presenti e la potenza totale, per poter scegliere in seguito, il dimmer più adeguato. In caso di impianti elettrici grandi si dovranno installare più dimmer, per dividere meglio il carico e avere un maggiore controllo.

Per una corretta installazione è consigliabile affidarsi a un elettricista esperto, che sappia consigliare sia prima che dopo, il sistema più adeguato per raggiungere i risultati desiderati. La qualità premia sul prezzo, sul mercato infatti esistono ormai diversi tipi di dimmer piuttosto economici, ma il consiglio è quello di investire su un sistema garantito che permetta una lunga durata e buon funzionamento. Per il massimo comfort e la massima comodità, esistono anche i dimmer con telecomando wireless, che permette di regolare l’intensità della luce a distanza, senza doversi trovare di fronte all’interruttore.

I vantaggi del dimmer

Scegliere di installare un dimmer in casa non è solo una questione estetica e di design, ma porta anche alcuni vantaggi pratici, nello specifico:

  • riduce i consumi in bolletta, perché si può utilizzare la luce a un’intensità minore;
  • le lampadine hanno una vita più lunga, in particolare quelle a risparmio energetico;
  • si controllano maggiormente i consumi, risparmiando e questo permette di rientrare in modo veloce dall’investimento.

Richiedi un preventivo gratuito a un professionista esperto e trova la soluzione migliore per installare il dimmer a casa

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a illuminazione interni

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • dimmer