PagineGialle Casa

Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi

Vuoi trovare nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività su PagineGialle Casa! NUMERO VERDE 800-011411 | MAIL info@italiaonline.it
PagineGialle Casa

PagineGialle Casa

chiedi un preventivo gratis

Contratto prematrimoniale: cos'è, chi può farlo, come si scrive

Lo scopo di un contratto prematrimoniale è principalmente quello di salvaguardare i propri averi in fase di separazione: ecco come funziona e come va scritto.

Negli ultimi anni capita sempre più spesso di sentir parlare di contratto prematrimoniale: il suo scopo è quello di salvaguardare gli averi di entrambi i coniugi in caso di una eventuale separazione. La tendenza si è diffusa principalmente in America tra le star del cinema e i ricchi industriali che desideravano difendere il proprio patrimonio economico in caso di divorzio, ma questo tipo di accordo si è sviluppato sempre di più anche in altri stati, come l’Inghilterra.

Contratto prematrimoniale
Chiedi un preventivo per NOTAI, ROGITO E ATTI PER LA CASA richiedi un preventivo gratis

Contratto prematrimoniale: che cos’è e come funziona

A volte capita di nutrire una certa diffidenza su che cos’è un accordo prematrimoniale, considerandola una forma di ricatto tra coniugi, forse non così certi di amarsi e di voler vivere il resto della loro vita insieme. In realtà non è per forza negativo perché permette di salvaguardare il proprio patrimonio in caso di una eventuale separazione.

Il provvedimento in sé quindi non deve essere visto come mancanza d’amore tra i membri di una coppia: l’accordo è soltanto un modo per garantire al futuro coniuge che i propri sentimenti siano sinceri e non costruiti sulla base di secondi fini. Per questo motivo negli Stati Uniti il contratto prematrimoniale è ormai considerato una prassi diffusa: in Italia le cose però funzionano in modo diverso.

La giurisprudenza infatti stabilisce che, in tema di divorzio, la convenzione, detta appunto accordo prematrimoniale, con cui gli interessati stabiliscono anticipatamente il regime giuridico relativamente alla cessazione degli effetti civili del matrimonio, è invalida, nella parte riguardante le condizioni per il mantenimento dei figli e del coniuge. Pertanto la possibilità di contrarre un contratto pre matrimoniale in stile americano è ancora esclusa in Italia. Ciò che invece sta acquisendo sempre più piede sono gli accordi tra coniugi precedenti al divorzio, stipulati in vista della separazione oppure in vista del divorzio stesso.

Accordo prematrimoniale: la proposta di legge in Italia

In Italia alcuni deputati appartenenti a diversi schieramenti hanno proposto di introdurre la possibilità di stipulare accordi prematrimoniali prima delle nozze per disciplinare i rapporti tra i coniugi dopo un eventuale divorzio. La proposta di legge "Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi prematrimoniali" riconosce ai futuri coniugi la "facoltà di gestire anticipatamente e consensualmente i propri rapporti patrimoniali e personali in relazione a un'eventuale futura crisi del matrimonio".

Con riguardo alla forma della convenzione, come si scrive un contratto prematrimoniale? Prima delle nozze i futuri coniugi possono stipulare, mediante negoziazione assistita da uno o più avvocati (art.162), “accordi prematrimoniali volti a disciplinare i rapporti dipendenti dall’eventuale separazione personale e dall’eventuale scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio”. In presenza di figli minori o economicamente non autosufficienti, gli accordi prematrimoniali dovranno essere autorizzati dal procuratore della Repubblica presso il tribunale competente.

Con riguardo alla forma della convenzione, si richiede che l’atto pubblico venga redatto da un notaio alla presenza di due testimoni, che garantisce non solo la provenienza delle dichiarazioni e l’identità di chi le sottoscrive, ma anche che le stesse siano state espresse in totale libertà e piena consapevolezza. La medesima forma è richiesta per le modifiche o lo scioglimento della convenzione.

Coppie e contratto prematrimoniale: i tre esempi più famosi

Il contratto prematrimoniale, soprattutto negli Stati Uniti, è considerata una pratica assolutamente diffusa, anche se alcune coppie VIP hanno adottato richieste piuttosto stravaganti. La famosa attrice Catherine Zeta-Jones per esempio ha fatto promettere al proprio coniuge Michael Douglas, che in caso di divorzio le avrebbe fatto guadagnare 3 milioni di euro per ogni anno trascorso insieme, mentre Sandra Bullock e Nicole Kidman hanno stabilito risarcimenti in denaro in caso si verifichino alcuni imprevisti come l'infedeltà o l'uso di alcool e droga da parte del

preventivo

Ti aiutiamo a cercare i migliori professionisti della tua zona! Chiedi un preventivo per NOTAI, ROGITO E ATTI PER LA CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

richiedi un preventivo gratis
  • accordo prematrimoniale
  • accordo prematrimoniale cos'è

Potrebbero interessarti anche