MAGAZINE
Logo Magazine

Costi e spese notarili per l'acquisto prima casa

Le spese notarili per la prima casa sono un elemento molto importante da tenere in considerazione in caso di acquisto di un immobile, ecco alcuni chiarimenti.

Chiedi un preventivo per
NOTAI, ROGITO E ATTI PER LA CASA
richiedi un preventivo gratis

Con l’acquisto della prima casa ci si deve impegnare a sostenere una serie di spese, incluse le spese notarili. Infatti il notaio, figura professionale necessaria per acquistare un immobile anche tramite un mutuo, si impegna a verificare il diritto di proprietà dell’immobile e la completa titolarità del venditore. Il notaio ha dunque il potere di far procedere il suo cliente all’acquisto di un immobile in modo completo e sistematico.

Quando si acquista una prima casa si devono conoscere tutti i rischi, ecco cosa fa il notaio

Le spese notarili per l’acquisto di una prima casa sono imprescindibili, e prima di procedere con l’acquisto dell’immobile, un professionista come il notaio si impegna a verificare molti dettagli, come l’assenza di ipoteche o di altri vincoli che siano da ostacolo per l’iscrizione ipotecaria della banca e la vendita. Nell’eventualità in cui l’immobile dovesse essere acquistato tramite sottoscrizione di un mutuo, l’iscrizione dell’ipoteca non sarà altro che una condizione indispensabile per erogare la cifra richiesta.

I compiti del notaio per l’acquisto di una prima casa: verificare l’idoneità di immobili e persone

Per l’acquisto della prima casa vi sono molti dettagli da conoscere e su cui il notaio lavora in modo meticoloso: il notaio accede ai registri immobiliari verificando che l’immobile sia stato correttamente accatastato e non siano presenti degli abusi edilizi. Sintetizzando, per l’acquisto della prima casa, il notaio verifica se per l’immobile vi sono comunione o separazione dei beni e la suddivisione della proprietà, analizzando anche le questioni fiscali come le agevolazioni per l’acquisto della prima casa o le plusvalenze in caso di rivendita.

I costi degli atti notarili e le varie imposte per comprare un immobile

È importante ricordare che il costo dell’atto notarile include la preparazione dell’atto di compravendita e dell’atto di mutuo che dovranno essere proporzionali al prezzo dell’immobile e al valore dell’ipoteca previsti nella garanzia del mutuo. Dunque si deve considerare che più alto sarà il prezzo dell’immobile e l’importo del mutuo, maggiori saranno le sperse notarili, a cui si dovranno aggiungere le imposte per la compravendita della casa: l’imposta di registro, l’imposta catastale, l’imposta ipotecaria e l’IVA.

Pagare un notaio per l’acquisto di una prima casa: ecco i costi

Anche il notaio, a sua discrezione, ha le proprie tariffe notarili, è bene dunque saper scegliere il giusto professionista che tenga in considerazione molti aspetti quando deve lavorare sull’acquisto di un immobile. Ma c’è da considerare che il costo del notaio per l’acquisto di una prima casa è una somma calcolata a partire dal valore dell’immobile. È importante ed utile sapere che le spese notarili sono anche detraibili dall’Irpef nel modello 730. Come chiarisce l’Agenzia delle Entrate per spese notarili si intendono sia i costi per la stipula del contratto di

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a NOTAI, ROGITO E ATTI PER LA CASA
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali