MAGAZINE
Logo Magazine

Seminterrati umidi e come isolarli

Isola il seminterrato per ridurre le spese di riscaldamento dell'abitazione e per contrastare il fenomeno dell'umidità. Scopri di più in questo articolo

Chiedi un preventivo per
isolamento termico pareti
richiedi un preventivo gratis

Hai un seminterrato umido? Gli intonaci si scrostano con grande facilità? I muri si stanno ricoprendo di macchie di muffa e l’odore di umido sta diventando insopportabile? Se la situazione è quella descritta sopra, è necessario contattare un’impresa specializzata per un intervento di risanamento del seminterrato. In queste situazioni è fondamentale evitare il fai date, soprattutto se non si è del mestiere. Il motivo è semplice: si rischia di di attuare soluzioni poco efficaci, per niente durature e spendere denaro inutilmente. Perciò dimenticate l’intonaco antiumido, pareti in cartongesso o la pittura antimuffa. Stessa cosa per gli inutili sistemi di areazione, come fori o vespaio areato con igloo.

Come risanare e isolare un seminterrato umido

Prima cosa da fare è capire da dove proviene l’umidità.
Per farlo servono degli strumenti specifici, come igrometri e telecamere termiche che rilevano ponti termici. 

Lo step successivo è individuare di quale tipologia di umidità si tratta, ne elenchiamo qualcuna:

  • umidità di risalita;
  • umidità laterale proveniente dal terreno;
  • umidità igroscopica (efflorescenze saline);
  • umidità di condensa
  • umidità causata da infiltrazioni.

Per ogni tipologia di umidità esiste un modus operandi differente. Ad esempio, per l’umidità di risalita è necessario utilizzare un dispositivo di inversione della polarità delle molecole d’acqua che risalgono dalle fondamenta, mentre per l’umidità laterale proveniente dal terreno posto in corrispondenza con la parete umida, è necessario operare con un’iniezione di resine o cemento osmotico oppure costruire una guaina esterna o un intercapedine.

Questo per far capire quanto sia importante conoscere il problema e per farlo è importante affidarsi a degli esperti. Richiedi oggi stesso un preventivo gratuito e senza impegno su PG Casa.

Barriera isolante per l’umidità di risalita e/o laterale nel seminterrato

Come detto, non esiste una soluzione universale ma tutto dipende dalla tipologia di umidità presente nell’ambiente. Dato che abbiamo preso  ad esempio un seminterrato umido a causa dell’umidità di risalita e/o laterale, proponiamo una soluzione efficace, meno invasiva e poco costosa da richiedere a dei professionisti:

  • rimozione del vecchio intonaco;
  • installazione di una barriera isolante.

Si tratta di una membrana alveolare di pochi millimetri che viene applicata al muro con dei tasselli di modo che resti distanziata e consenta una micro-areazione.  Sopra questa membrana viene applicata la rete di armatura che può essere intonacata o ricoperta con lastre in fibrocemento o in qualsiasi altro materiale resistente all’umidità (fibra di legno, sughero, silicato di calcio con fibre vegetali).

Installare un sistema di areazione

Per risanare un seminterrato umido, oltre a operare per risolvere i problemi di umidità, è necessario pensare all’areazione e al riscaldamento dei locali.

Per l’areazione è possibile ricorrere alla ventilazione centralizzata e canalizzata (se l’esigenza è quella di spendere un po’ meno, si può ricorrere ad areatori di recupero di calore da parete). Per quanto riguarda il riscaldamento, invece, si possono utilizzare i pannelli radianti a infrarossi che non riscaldano l’aria bensì gli oggetti e quindi i muri.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a isolamento termico pareti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali