Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come scegliere il giusto impianto di videosorveglianza?

La videosorveglianza assolve al bisogno della sicurezza. L'antifurto accompagnato da telecamere ed un sistema di sorveglianza consente di aumentare la sicurezza a casa, in negozio ed ufficio

Lasciare incustodita l’abitazione, il negozio oppure il proprio ufficio, privandoli di una misura di sicurezza oltre ad una porta chiusa, può renderli dei bersagli per i malintenzionati. La necessità di un sistema di videosorveglianza e/o di un impianto di allarme, con cui garantire il monitoraggio, aumenta la sicurezza. Particolari ore del giorno oppure la collocazione della propria abitazione in una zona periferica o isolata sono stimoli negativi per i criminali, gli impianti e dispositivi nati per la sicurezza diventano così particolarmente importanti. Ad oggi, inoltre, l’evoluzione tecnologica consente di disporre di kit di videosorveglianza fai da te o apparecchi di vario tipo, facilmente assemblabili e capaci di rispondere ad ogni esigenza.

Chiedi un preventivo per ANTIFURTI E SICUREZZA richiedi un preventivo gratis

Sistemi di videosorveglianza: tipologie e caratteristiche

Gli impianti che possiamo installare per tutelare l’abitazione o il negozio sono vari. Ovviamente andiamo da quelli più economici e semplici a quelli costosi e complessi. Possiamo anche assemblare un sistema di videosorveglianza adoperando dispositivi come il computer, un router, una webcam ed altri apparecchi come lo smartphone. Questi sistemi vengono chiamati modulari, cioè formati da parti differenti e non presenti in un apposito kit. Comunque tutti i sistemi di sicurezza di questa tipologia hanno in comune:

· Posseggono un ottimo effetto deterrente sui criminali. La presenza all’esterno di una villetta di telecamere ed altri sistemi di sorveglianza complicano i progetti criminali.

· Con questi apparecchi possiamo controllare la situazione in nostra assenza. Per cui possiamo usarli non solo per combattere i ladri, ma anche per vegliare su eventuali incidenti che potrebbero provocare danni. Alcuni sistemi hanno funzioni apposite per avvisare ad esempio tramite sms.

· Un terzo particolare aspetto è quello di poter controllare persone non autosufficienti, come anziani e portatori di handicap, ma anche bambini e animali domestici.

Si potrebbe optare per un sistema di sorveglianza non particolarmente costoso, adatto a determinate necessità, limitato nei controlli degli spazi. In questo caso serve un computer o una centralina che registri i video e delle telecamere, solitamente le webcam, che oggi consentono un ottima risoluzione a prezzi molto vantaggiosi. Esse possono essere connesse tramite un filo oppure un sistema wifi, ma anche se economicamente conveniente, tale sistema ha dei difetti che lo potrebbero rendere inadatto alle esigenze personali. Questi difetti sono:

· Si è obbligati a lasciare il computer acceso, il quale deve anche possedere uno spazio di archiviazione abbastanza grande per memorizzare i video. Il surriscaldamento del dispositivo diventa una delle incertezze da affrontare.

· Un problema ulteriore è la limitatezza della sorveglianza. Un computer ed alcune webcam non sono sufficienti per il controllo di uno spazio ampio.

· Il software da utilizzare potrebbe essere esclusivamente adatto alla registrazione e non un sofisticato programma nato appunto per la videosorveglianza.

Inoltre è da aggiungere che questi sistema fai da te non hanno servizi come quelli professionali. Ad esempio l’invio di sms o messaggistica attraverso i vari programmi di chat, la presenza di funzioni che rimedino a mancanza o sbalzi di corrente, apparecchiature adatte ad ovviare ad inconvenienti di vario genere ed altri accorgimenti appositamente studiati per la videosorveglianza. Per i più esigenti certamente la soluzione migliore sono i kit di videosorveglianza professionali presenti sul mercato.

I kit di videosorveglianza professionali

Per i più esigenti o chi vuole avere maggiore controllo e sicurezza esistono i kit di videosorveglianza professionali. Questi sono sistemi appositamente studiati per raggiungere il massimo risultato. Nella scelta di tale kit, affidandosi ad un installatore di antifurti professionista, sicuramente il primo fattore che viene preso in considerazione è il perimetro da controllare. Spetterà successivamente collocare le videocamere nei luoghi di interesse, come le porte oppure altri punti di accesso, ma i kit hanno molto di più. Infatti questi sistemi offrono anche:

· Sensori di rilevamento, come quelli di movimento, prossimità o infrarossi;

· Hanno videocamere molto performanti e offrono ottima nitidezza dell’immagine;

· Sono dotati di appositi software nati per la sorveglianza.

· Sono forniti di antifurti particolari studiati per non venire disabilitati. Ad esempio perché in possesso di dispositivi che consentono il funzionamento anche in assenza della corrente elettrica;

· Possono avere sistemi di visione notturna;

· Sono forniti di copertura resistente alla pioggia, vento o altre intemperie. Alcuni kit nascono per resistere anche a manomissioni;

· Possono inviare messaggi anche alle forze dell’ordine comunicando la presenza di malintenzionati.

Le qualità di un kit di videosorveglianza e antifurto professionale è certamente la scelta migliore per soddisfare il bisogno di sicurezza maggiore. Una tutela garantita da un impianto nato appositamente, installato da personale preparato nei punti giusti e con la tecnologia adatta ad impedire azioni criminali.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a ANTIFURTI E SICUREZZA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • videosorveglianza
  • antifurto