MAGAZINE
Logo Magazine

Come arredare casa in stile Country Chic?

Scopriamo le linee guida essenziali per impreziosire la propria casa con decorazioni, mobili e non solo per un arredamento country chic!

31-12-2021 (Ultimo aggiornamento 05-01-2022)
Chiedi un preventivo per
arredamento

Avere una casa country chic o shabby chic è una delle tendenze del momento. Questi particolari stili, romantici e ricercati, presentano però alcune caratteristiche diverse fra loro. Qualora si scelga di adottare uno stile country chic, si andranno a preferire mobili e complementi d’arredo con un rimando forte alla vita di campagna.

A differenza dello stile prettamente shabby, quindi, il country chic strizza l’occhio alla vita bucolica tipica degli ambienti campestri. In questo caso è possibile utilizzare elementi d’arredo in legno grezzo, optare per letti in stile cottage e tutto ciò che ricorda la vita all’aria aperta.

Lo stile shabby chic invece prevede l’utilizzo di mobili antichi o mobili poveri, arredi che vengono rivisitati decapandoli e utilizzando i colori primari che questo tipo di arredo richiede. Ecco alcuni consigli utili per arredare la casa in stile country chic, con tutto quello che bisogna sapere per ottenere un aspetto estetico ottimale e alcuni suggerimenti anche per chi predilige il design shabby chic.

Quali sono i colori migliori per lo stile shabby e per lo stile country chic?

Quando si opta per un arredamento country chic è facile cadere in errore, pensando che i colori ricordino quelli dello shabby. In realtà, i colori che vengono utilizzati per una casa country sono decisamente più caldi e accesi rispetto allo shabby chic, infatti prevedono l’uso del giallo, del rosso, del verde e anche del marrone. Si tratta di tonalità che ricordano appunto la vita di campagna.

Il mobilio e i complementi shabby, al contrario, sono famosi per la delicatezza dei colori pastello e la presenza preponderante del bianco, utilizzando con varie nuance e sfumature. Largo quindi all’uso dell’avorio, del bianco sporco e di colori tenui e delicati, come il rosa antico e l’azzurro.

Il perfetto arredo country chic parte dalla cucina

La cucina è il cuore della casa, infatti è proprio in questo ambiente che le caratteristiche dello stile country si fanno più evidenti. Le cucine country chic ideali prevedono un uso massiccio del legno, meglio se grezzo o poco lavorato. Come nei vecchi poderi d’Inghilterra, una cucina country deve essere rustica e, al contempo, estremamente ricercata nei dettagli.

I tratti distintivi sono ad esempio i mobili con ante in legno color bianco sporco, il piano in legno massello naturale, oppure le maioliche bianche e blu per creare un perfetto contrasto tra i colori. L’ambiente delle cucine country è quindi caldo ed accogliente, perciò può essere impreziosito dalla presenza di articoli decorativi, come cesti di vimini, servizi da tè in bella vista, meglio se all’interno di un’antica credenza, oppure dei mestoli antichi usati come decorazione. 

I mobili country chic da scegliere per l’arredo della casa

Nei mobili country chic, così come in quelli shabby, il vero punto di forza è la personalizzazione. Benché sia semplice acquistare letti, cassettiere e altri arredi aventi già i dettami di questi stili, niente rende più verosimile l’essenza del country chic come un tocco personale. È possibile, ad esempio, decapare in maniera autonoma un vecchio mobile riverniciato, utilizzando una spazzola metallica o della carta vetrata, oppure inserire degli elementi decorativi che rimandino all’anima bucolica.

Una perfetta casa country, infatti, non può non prevedere l’uso di arredi e complementi come:

  • sacchi di juta;
  • cesti in vimini;
  • antichi bauli;
  • plaid dai toni caldi e in tartan;
  • tovaglie in lino;
  • porcellane antiche;
  • merletti e fiori secchi.

In questa circostanza sono molto utilizzate sono anche le lavagne, sulle quali è possibile scrivere dei pensieri e delle poesie che richiamano l’atmosfera campestre utilizzando dei gessetti, oppure le vecchie casette della frutta riempite con erbe aromatiche e fiori di campo.

Come arredare un bagno country chic

Nell’arredamento della casa country chic non bisogna trascurare anche il bagno, un ambiente fondamentale per rendere l’estetica dell’abitazione armonizzata. Per un bagno in stile country chic è necessario sfruttare i toni del grigio, con la possibilità di installare una vasca free standing bianca da posizionare sotto la finestra.

Inoltre, si possono usare dei mobiletti per il bagno in legno grezzo, oppure aggiungere accanto al lavandino un mobile antico o anticato con ante vetrate. Per arricchire il design retrò di un bagno country chic è possibile decorare l’ambiente con dei quadri, oppure utilizzare dei rubinetti in ottone o rame inserendo anche qualche pianta per creare un legame con la natura esterna.

Country chic: l’arredamento giusto e gli errori da evitare assolutamente

Ora che sappiamo quasi tutto dell’arredamento country chic e di quello shabby, vediamo di non incappare negli errori più comuni che si possono commettere. In linea di massima, entrambi gli stili impongono un’atmosfera delicata e accogliente, quindi anche se si preferiscono toni molto eterei e lievi non bisogna comunque arredare in maniera fredda e impersonale.

Sono quindi banditi i mobili in acciaio e i tavoli in vetro, decisamente troppo moderni ed essenziali, oltre ovviamente ai complementi d’arredo troppo scuri come divani in pelle nera. Gli ambienti asettici o privi di elementi decorativi romantici e familiari sono i nemici dello stile country e shabby chic, i quali valorizzano invece elementi estetici romantici e ospitali.

Domande frequenti:

  • Cosa significa country chic?

    Il significato di country chic è uno stile ispirato agli ambienti di campagna, con richiami alla vita campestre attraverso l’utilizzo di materiali naturali e la creazione di atmosfere bucoliche.

  • Come arredare casa in stile cottage?

    Per arredare la casa stile cottage devi utilizzare mobili e decorazioni che creano un ambiente caldo e accogliente, preferendo il legno, la lana, il cuoio e il rame con stampe colorate e allegre.

  • Come creare un ambiente rustico?

    Per creare un ambiente rustico devi arredarlo in modo semplice ma curato, usando il bianco, degli arredi in legno, qualche dettaglio vivace per un po’ di contrasto e delle piante.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a arredamento
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE