MAGAZINE
Logo Magazine

Come funzionano i condizionatori motocondensanti ad acqua?

Scopri in questa guida di PG Casa tutte le informazioni utili sui sui condizionatori moto-condensanti ad acqua: come sono e a chi rivolgersi per istallarli

Chiedi un preventivo per
vendita condizionatori
richiedi un preventivo gratis

Il motocondensante ad acqua è un climatizzatore che viene installato per il raffreddamento dell’ambiente. In questo articolo di PG Casa scopri tutte le informazioni su questo condizionatore, come caratteristiche e prezzo.

Cos’è un motocondensante ad acqua

In commercio esistono moltissimi modelli di condizionatori, differenti per prezzo, funzionamento e motore. Il motocondensante ad acqua raffredda l’aria o la riscalda attraverso un meccanismo di circolazione dell’acqua. A differenza degli split e dei condizionatori portatili con pompa di calore, che sfruttano un gas con fluido termoreattore per modificare la temperatura dell’aria, questo prodotto utilizza solo un condensatore. Il meccanismo è quindi molto più semplice ed ecologico. Il motocondensante viene scelto per diversi motivi da sempre più famiglie che desiderano un prodotto performante e in grado di soddisfare le proprie esigenze, senza danneggiare l’ambiente.

Funzionamento di un motocondensante ad acqua

Il funzionamento del motocondensante ad acqua è semplice. Il climatizzatore sfrutta solitamente un gas per raffreddare o scaldare l’aria, mentre il motocondensante utilizza dei ventilconvettori che sfruttano la circolazione dell’acqua per la diffondere aria calda o fredda. L’aria infatti passa all’interno di queste aree con i tubi di acqua fredda e viene rinfrescata cedendo il proprio calore attraverso una ventola. In questo modo quindi l’aria si raffredda naturalmente e senza l’utilizzo di gas chimici.
I vantaggi del motocondensante ad acqua sono moltissimi, primo tra tutti quello ecologico. Grazie infatti all’utilizzo di un elemento naturale come l’acqua si ha la possibilità di ottenere le stesse performance dei condizionatori ad aria che sfruttano agenti chimici. Inoltre questo meccanismo permette di ridurre notevolmente i consumi, rendendo il motocondensante una soluzione non solo ecologica, bensì anche economica. Mediamente si utilizza infatti solo un metro cubo di acqua al giorno.
Un altro vantaggio di questo tipo di condizionatore è la mancanza di opere murarie: non è necessario infatti forare un muro o eseguire interventi strutturali. Tra i pochi difetti di questo tipo di prodotto c’è forse la rumorosità: questo condizionatore tende ad essere più rumoroso rispetto ai moderni split ad aria.

Prezzi di un motocondensante ad acqua

Definire un prezzo unico dei condizionatori motocondensanti ad acqua è difficile. Oggigiorno sono moltissimi i modelli, i marchi e i prodotti differenti tra loro, che possono cambiare e definire di molto il costo di un condizionatore. Il grande numero di prodotti disponibili rende però più semplice trovare il compromesso adatto alle proprie necessità, non solo per prezzo ma anche per modello, design, funzionalità e molti altri fattori.
Il motocondensante ad acqua può costare anche poche decine di euro, ma si tratta di modelli portatili e in grado di rinfrescare piccole aree della casa. I prodotti di alta qualità, a minor impatto ambientale e che sfruttano tecnologie innovative possono costare oltre mille euro. A questo prezzo va aggiunto poi il costo della manodopera. Il consiglio è perciò quello di valutare più preventivi e prodotti, confrontando prezzi e qualità in modo da scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Richiedi un preventivo gratuito su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a vendita condizionatori
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali