MAGAZINE
Logo Magazine

Posizionare bene lo split del condizionatore per non ammalarsi

Il condizionatore è un vero sollievo nell’afa estiva, tuttavia è importantissimo posizionare gli split correttamente per evitare spiacevoli malanni

19-12-2021
Chiedi un preventivo per
condizionatori

Seppur possa sembrare strano, è possibile prendersi una brutta influenza anche d’estate. La “colpa” è spesso attribuibile al getto d’aria dei condizionatori che, se non diretto nella giusta direzione, rischia di farci ammalare. Come fare? La soluzione è semplice: posizionare correttamente lo split del condizionatore.

I condizionatori ormai sembrano essere l’unica valida soluzione per proteggersi dai termometri impazziti, ma anche le macchine più sofisticate hanno bisogno di essere dirette dall’intervento umano, che ha il compito di posizionare gli split per direzionare l’aria fredda senza incorrere in colpi d’aria che hanno conseguenze spiacevoli come malesseri o dolori articolari.

Come ci si deve regolare per avere un condizionatore montato e direzionato nel modo più possibile corretto? Ecco alcuni parametri su cui regolarsi per sfruttare al meglio i vantaggi di queste macchine.

L’altezza dello split

Qual è l’altezza giusta per posizionare lo split del condizionatore? Generalmente i clienti non si pongono questo problema, in quanto chiunque voglia installare una di queste macchine di solito si avvale della competenza di un professionista. Va anche detto, però, che non manca mai chi si dedica al fai da te e, in ogni caso, anche se a montare il condizionatore è un professionista, è fondamentale dare un’occhiata a proporzioni e distanze per essere certi che il lavoro sia fatto nel modo migliore possibile.

L’altezza ideale da terra e la distanza dal soffitto

Chiaramente il dato preciso dipende da:

  • il tipo di condizionatore
  • il marchio del consumatore

Per chi si occupa di fai da te è fondamentale consultare il libretto di istruzioni della macchina, che riporta tutti i dati e i parametri da rispettare. Facendo, comunque, una media, risulta che:

  • lo split deve essere posizionato almeno a 2,3-2,5 metri da terra.
  • la distanza dello split dal soffitto deve invece essere di 15 centimetri

Se hai dubbi sull’altezza consigliata o ritieni che casa tua non sia fatta per soddisfare questi requisiti, è giunto il momento di parlare con un professionista installatore. Sarà lui a consigliarti cosa fare per trovare la soluzione migliore e più adatta alla dimensione della tua abitazione.

Dove posizionare l’unità esterna del condizionatore

Uno dei quesiti (e, in molti casi, dei problemi) nel posizionare e installare un condizionatore è dove inserire l’unità esterna, che altro non è che la macchina o il motore che avvia il funzionamento dell’apparecchio. L’unità esterna è la parte più rumorosa e voluminosa del condizionatore ed è importantissimo che sia posta in un luogo dove non crei inconvenienti, problemi o fastidi.

Ci sono alcune regole tassative da rispettare, per essere a norma di legge, e alcuni accorgimenti tecnici per essere in linea con le istruzioni della macchina stessa:

  • deve essere il più vicino possibile allo split ma non necessariamente alla stessa altezza;
  • può essere installata su un balcone o su una facciata, ma in questo ultimo caso bisogna prestare attenzione ai vicini e alle norme sul centro storico, che limita la presenza di apparecchi di questo tipo;
  • deve appoggiarsi sulle staffe di metallo e avere una distanza di circa 10 centimetri dalla parete di fondo;
  • non deve essere esposta direttamente ai raggi del sole;
  • tassativamente non deve essere montata in ambienti chiusi;

Una volta che hai rispettato queste regole non avrà importanza l’altezza dell’unità esterna del condizionatore, purché sia alla portata dei dispositivi e debba fare meno strada possibile – così da non affaticare l’impianto. Un consiglio che possiamo darti, per quanto possa sembrare antiestetico, è quello di installare lo split esterno su un terrazzo di tua proprietà. Si tratta infatti di una decisione pratica: lo split sarà facilmente raggiungibile in caso di manutenzione o guasti.

Ricordati inoltre che la distanza minima tra split e unità esterna è di circa 3 metri. In caso si decida di non rispettare questa distanza, l’impianto potrebbe non funzionare correttamente o presentare problemi in futuro. 

 Qualche suggerimento per evitare colpi d’aria e altri inconvenienti

I fattori a cui prestare attenzione per il posizionamento dei condizionatori sono molteplici. Ecco altri aspetti da considerare:

  • capire già al momento dell’installazione la direzione del flusso d’aria è molto importante, perché lo split diretto potrebbe causare dolori, nevralgie, mal di gola, mal di testa, torcicollo e le altre patologie elencate;
  • bisogna fare anche attenzione all’ “effetto rimbalzo, se il flusso d’aria fredda incontra un oggetto che direziona l’aria da un’altra parte;
  • lo split del condizionatore deve essere lontano da tende, fonti di calore, elementi che blocchino il flusso d’aria, impianti elettrici.

Data la fondamentale importanza dello split, è sempre consigliabile affidarsi ad un esperto per richiedere un preventivo per montare il condizionatore nella maniera corretta. In questo modo ci si potrà rilassare nel fresco della propria casa mentre fuori le temperature raggiungono picchi elevati, senza rischiare di prendersi un’influenza fuori stagione.

Domande frequenti:

  • Che cos'è uno split?

    Lo split del condizionatore è un’unità da installare a muro e da cui il condizionatore immagazzina aria calda, oppure distribuisce aria condizionata in una stanza.

  • Quanto costa split aria condizionata?

    Un condizionatore con split singolo – monosplit – si aggira tra i 1200 e i 2000 euro. A salire per i dispositivi dotati di più unità di raffreddamento.

  • Quanto costa mediamente un condizionatore?

    Un condizionatore ha un prezzo medio intorno ai 2000 euro per un impianto funzionale e duraturo nel tempo. A questa cifra si aggiungono anche i costi di installazione e le eventuali opere murarie.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a condizionatori
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE