MAGAZINE
Logo Magazine

Barbecue a gas, costi e vantaggi

Stai pensando di acquistare un barbecue a gas per le tue grigliate con gli amici? Di seguito troverai tutte le tipologie e i costi. Scopri di più su PG Casa

Chiedi un preventivo per
barbecue a gas
richiedi un preventivo gratis

Il barbecue a gas è un’ottima soluzione per chi sogna di organizzare grigliate in compagnia di amici e parenti, in campeggio, sul balcone, in terrazza o in giardino. Questo dispositivo dotato di fornelli consente la preparazione di numerosi cibi fra cui pesce, carne e verdure. La cottura è breve e gli alimenti risultano particolarmente gustosi. In commercio esistono diverse tipologie di barbecue a gas da quelli da appoggio a quelli da incasso, passando per quelli a pietra lavica, la versione mini e quello americano: scopriamo i prezzi e le caratteristiche.

Barbecue a gas: i vantaggi

Sono sempre più le persone che scelgono il barbecue a gas per realizzare grigliate in tutta comodità sia d’estate che d’inverno. Quali sono i vantaggi?

  • Si installa facilmente, è facile da accendere e usare, senza nessuna preparazione. Il riscaldamento, dopo l’accensione, è istantaneo e dopo appena 10 minuti si può iniziare a cucinare
  • Gli alimenti vengono cotti in modo uniforme grazie a un controllo perfetto della temperatura e dei tempi di cottura. L’operazione viene facilitata anche dall’uso di un coperchio. Inoltre il barbecue a gas non altera il sapore dei cibi, al contrario lo esalta
  • Non sporca: non si creano ceneri da raccogliere, mentre il grasso cola all’interno di un contenitore che si può pulire molto facilmente
  • Non produce fumo, per questo non disturba il vicinato e rispetta la vigente normativa
  • Permette anche a persone che sono inesperte di avere una cottura perfetta, cosa che non accadrebbe con la gestione di una fiamma diretta.

Barbecue a gas: i costi

Il prezzo di un barbecue a gas dipende dalla tipologia. Di solito il costo per questi dispositivi va da 140 sino a 2400 euro. Le caratteristiche che possono variare sono:

  • Dimensioni
  • Peso
  • Potenza
  • Funzioni
  • Numero dei fuochi
  • Accessori
  • Robustezza
  • Materiali

Barbecue a gas: tipologie e come funziona

Il barbecue a gas è formato da una vasca richiudibile dotata di un coperchio con materiali refrattari, ossia resistenti alle alte temperature, come ad esempio la ghisa o l’acciaio. Al suo interno si trovano le griglie, mentre l’intera struttura è poggiata su un mobile o un carrello e viene collegata con un tubo a una fonte di combustibile a gas. Il dispositivo viene accesso tramite dei bruciatori con accensione elettrice che si trovano nel braciere.

Per prima cosa viene aperto il rubinetto del gas, poi si schiaccia il pulsante per l’accensione del fuoco e, tramite le manopole, si regolano la fiamma e l’intensità del calore per cucinare. In base ai vari elementi che compongono il barbecue a gas troviamo diversi modelli, sia fissi che mobili.

  • Barbecue a gas 50 x 30 cm con due bruciatori in ghisa e griglia smaltata;
  • Barbecue a gas 50 x 30 cm con due bruciatori in acciaio e griglia cromata;
  • Barbecue a gas con quattro bruciatori in acciaio inox, fornello esterno, struttura in acciaio inox e acciaio verniciato;
  • Barbecue a gas 60 x 19 cm e 60 x 38 cm con bruciatori in acciaio e griglie;
  • Barbecue a gas 78 x 45 cm con quattro bruciatori in acciaio inox, griglia e una piastra in ghisa smaltata;
  • Barbecue a gas 49,5 x 30 cm con un bruciatore principale e uno laterale.

Per avere maggiori informazioni, non vi resta che richiedere un preventivo senza impegno sul nostro sito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a barbecue a gas
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali