MAGAZINE
Logo Magazine

Consigli per illuminare la casa in montagna

Design rustico, luce calda e soffusa. Ecco qualche idea per l'illuminazione della casa di montagna

Chiedi un preventivo per
illuminazione interni
richiedi un preventivo gratis

Ah, la casa in montagna! Un angolino di tiepido, accogliente paradiso immerso nel gelido candore delle nevi montane, un’oasi di pace e relax immersa nella natura e lontano dallo spossante tran-tran della vita moderna, semplice e confortevole, magari anche riscaldata da uno di quei classici caminetti a legna

Se la casa in montagna è un sogno nel cassetto di molti, non c’è da meravigliarsi – tutti abbiamo ben presente la loro pittoresca, rustica bellezza grazie a riviste, film, fotografie – , e coloro che possono permettersela (o più semplicemente ci abitano), sanno che riprodurre quella medesima bellezza non è facile.

Non è solo questione di scelta di mobilio, di pavimentazione o di pareti, ma è anche se non soprattutto di luce. Vediamo quindi come ricreare la magia.

Illuminare una casa in montagna: idee e consigli

Che si tratti di una baita, di uno chalet o di un semplice appartamento in montagna, la scelta dell’illuminazione della casa di montagna, svolge un ruolo fondamentale come per la casa di città. Infatti, può arredare e allo stesso tempo creare degli scenari suggestivi e interessanti caratterizzando uno spazio e valorizzando la bellezza di un materiale.

Generalmente, in questi spazi regnano i colori caldi, i materiali naturali e le decorazioni semplici, e anche l’illuminazione deve seguire questo trend: semplice, curata e mai banale.

Ecco qualche idea per illuminare la casa in montagna

Se la casa ha delle belle travi a vista è possibile optare per l’illuminazione su cavi – semplice, discreta ed elegante – e aggiungere dei punti luce in più all’interno della stanza, ad esempio una bella lampada da tavolo,  una lampada a terra, da posizionare nell’angolo meno illuminato della stanza, o un abat jour se pensiamo alla camera da letto.

E se le travi a vista non ci sono, si può scegliere un bel lampadario a sospensione, magari dal design rustico. Se lo stile della casa lo permette, una buona scelta sono i lampadari tirolesi che mixano alla perfezione legno e ferro battuto.

Queste soluzioni a soffitto sono l’ideale per la sala da pranzo, e diventano perfette se posizionate perpendicolarmente al tavolo.

Anche le plafoniere sono da tenere in considerazione: questa scelta più discreta è adatta, ad esempi, in quegli ambienti molto rustici, già carichi di dettagli, ma che hanno bisogno di un’illuminazione ben diffusa.

E se non siete dei grandi amanti dei lampadari a sospensione e delle lampade a soffitto. Oltre alle lampade a piantana, ci sono le applique a parete, perfette da posizionare su una parete in pietra o con mattoni a vista, specialmente in un ambiente più intimo come la camera da letto o il bagno.

Vuoi qualche consiglio o idea in più su come illuminare la tua casa di montagna? Richiedi la consulenza di un esperto.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a illuminazione interni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali