MAGAZINE
Logo Magazine

Quanto costa la posa e la pulizia della moquette?

Bentornati anni '80: in questo breve articolo di PG Casa vi sveleremo tipologie, costi e come fare una pulizia perfetta del rivestimento di una moquette

Chiedi un preventivo per
posa di moquette
richiedi un preventivo gratis

Se è vero che la moda torna ciclicamente a proporre stili e design del passato, ecco la conferma anche in fatto di arredamento e materiali da rivestimento: tieniti forte, una delle ultime tendenze è il ritorno della mitica moquette!

Elemento distintivo e d’eleganza, simbolo del lusso delle abitazioni tra gli anni ‘70 e ‘80, oggi la moquette torna alla ribalta in nuove avveniristiche versioni, in nuovi materiali, con nuove tecnologie e pronta alle sfide dell’architettura più d’avanguardia.

Assistiamo in questi anni ad una vera e propria riscoperta di questo tipo di rivestimento, a una sua riabilitazione sotto tutti i punti di vista, dall’estetica alla praticità, tanto che sul mercato si trovano oggi tanti diversi tipi di moquette.

Scopri con PG Casa tanti modelli e tipologie di moquette disponibili, i diversi materiali e le diverse applicazioni di questo particolare complemento d’arredo, che ha fatto la storia del design degli interni, per scoprire quale tipo di moquette è più adatto alle tue esigenze.

Innanzitutto, il motivo di questo inaspettato revival: caduta gradualmente in disuso alla fine degli anni ‘80, a causa di un eccessivo incremento di produzione che ne aveva compromesso la qualità, la moquette offre al giorno d’oggi numerosi vantaggi e per questo è stata riscoperta da designer e architetti  come una soluzione interessante e ideale in numerosi contesti.

Igienica e di facile manutenzione, se di buona qualità, la moquette per sua natura è anche un eccellente isolante termico, in tutte le stagioni. In particolare la moquette in fibra naturale è caratterizzata un’ottima conservazione del calore, specialmente nelle stagioni fredde, contribuendo così ad un notevole risparmio energetico.

La moquette in fibra naturale può essere realizzata in cocco, fibra di agave e di altre erbe, perfino di lana. Si tratta di una tipologia di rivestimento tra i più pregiati sul mercato, dalla straordinaria resistenza e durata, nonché dalla resa estetica superlativa: accogliente, affascinante e contemporanea, la moquette in fibra naturale è ricercata e di gran moda! 

In alternativa alle fibre naturali, troviamo la moquette in fibra sintetica, che non sarà necessariamente di qualità inferiore, ma compensa invece l’estetica più “convenzionale” con una maggiore versatilità di stili, colori ed effetti, perfino stampabile per essere totalmente personalizzata. Non solo: il suo punto forte è l’eccezionale isolamento acustico, che la rende un ottimo alleato nell’arredare con gusto spazi condivisi, ambienti di dimensioni ridotte, così come nel settore dell’hotellerie

Questo tipo di rivestimento, infatti, ha una naturale proprietà insonorizzante, ovvero attutisce in modo eccellente non solo i rumori da calpestio, ma anche il suono della voce o dei dispositivi elettronici, e dunque può essere impiegata con questa funzione specifica.

L’azione isolante viene addirittura potenziata dall’aggiunta, al momento della posa, di un particolare strato di isolante geo-tessile.

Un’ulteriore tipologia di moquette particolarmente interessante e di tendenza è infine la moquette in fibra poliammidica: realizzata in nylon, questo tipo di moquette è orientata alla massima performance. La scelta di materiali di alta qualità la rendono particolarmente resistente alla luce, alla deformazione, alla sollecitazione e all’usura, e dunque ne fanno il rivestimento ideale per ambienti ad alto traffico, come alberghi, uffici e spazi pubblici, dove tuttavia sia richiesto anche un elevato grado di estetica e confort. 

Qualunque sia la moquette più adatta alle tue esigenze d’arredo e al tuo stile, un grande vantaggio sarà in ogni caso quello economico: sia l’acquisto che la posa di una moquette oggi è decisamente competitivo rispetto ad altre tipologie di rivestimento, quali parquet, cotto o pietra. Sebbene il prezzo vari notevolmente a seconda del materiale, poi, i costi sono generalmente più contenuti innanzitutto perché la moquette è un prodotto versatile a partire dalla produzione, personalizzata in tipologie e formati, fino alla posa, più rapida e agevole. Per esempio, in caso di ristrutturazione, il nuovo rivestimento in moquette potrà essere applicato direttamente sul vecchio pavimento da coprire, senza doverlo rimuovere e smantellare; oppure ancora, i costi di installazione si abbattono ulteriormente se si sceglie l’innovativa moquette adesiva. 

In generale, il prezzo può oscillare tra i pochi euro al metro quadrato per una moquette sintetica e adesiva, alle 20-30 euro per una moquette in fibra naturale come il cocco o altre fibre vegetali, fino ai 50-100 euro al metro quadro per la lana, a seconda della qualità e delle rifiniture. 

Un altro vantaggio della moquette, infine, è la praticità e, come anticipato, la sua facilità di manutenzione. La giusta combinazione tra un buon aspirapolvere (usata un paio di volte a settimana), una pulitrice a vapore (è sufficiente una volta all’anno) e, all’occorrenza, un trattamento “d’urto” a base di aceto e acqua frizzante, che rimuoverà le macchie più ostinate, è la routine di pulizia ideale che manterrà in ottimo stato la tua moquette e le garantirà una lunga vita. Rivolgiti subito a un esperto della tua zona e richiedi un preventivo senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a posa di moquette
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali