Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Rivestimenti pareti: il "raw style" continua a fare tendenza

Lo stile grezzo e imperfetto, conosciuto anche come "raw style", continua a fare tendenza nel design degli interni: ecco che rivestimenti per pareti scegliere

rivestimenti pareti
Chiedi un preventivo per decorazione pareti richiedi un preventivo gratis

Se un tempo le pareti ideali erano tinta unita e con uno stile “pulito” e perfetto, ora invece i tempi sono cambiati. Chi cerca soluzioni innovative per i rivestimenti delle pareti, non può che scegliere il “raw style”, un effetto grezzo che gioca sui contrasti.

Si può dire quindi che l’imperfezione sia di moda nelle abitazioni, negli uffici e nei locali pubblici. I rivestimenti decorativi per pareti che prima comparivano solo nelle riviste di interior design e nei locali trendy del Nord Europa, ora possono essere effettuati da tutti, grazie anche alla continua innovazione negli arredi.

Rivestimenti murali materici, guida alla scelta

La scelta del rivestimento più adeguato, dipende soprattutto dallo stile che si vuole conferire alla casa, ma in generale il trend attuale è il “raw style”, quindi l’effetto grezzo che rende gli ambienti industriali. Largo spazio quindi al minimalismo, a patto che valorizzi i difetti come vere opere d’arte.

I rivestimenti materici focalizzano l’attenzione sulla materia e spesso, hanno anche una rilevanza al tatto. Questo significa che non ci si limita solo ad osservare una parete, ma la si può anche toccare, entrando in stretto contatto con la materia. Ne esistono di tantissimi tipi e possono essere realizzati con una pluralità di materiali, ci sono ad esempio la pittura effetto cemento e la pittura effetto metallo, che possono essere realizzate anche con resine decorative.

Quest’ultime permettono di ricoprire rivestimenti già esistenti, senza la necessità di demolirli. I rivestimenti per pareti in resina vengono effettuati di solito per colatura a basso spessore e sono particolarmente apprezzati per la mancanza di vie di fuga e l’uniformità dell’effetto finale. Non è un caso infatti che siano utilizzati anche per realizzare pavimenti.

Rivestimenti per pareti: fai da te o professionisti?

Per tutti i lavori di casa, ci si chiede sempre se sia il caso di affidarsi a professionisti, oppure se sia possibile scegliere il fai da te. Anche per i rivestimenti delle pareti è necessario valutare se si hanno capacità artigianali e una minima esperienza nella realizzazione di lavori di bricolage. In questo caso, si può acquistare tutto il materiale necessario presso i negozi di fai da te, quindi non solo le resine, ma anche gli strumenti come le spatole e i rulli. Inoltre è molto importante seguire le istruzioni o dei video tutorial su come stendere i rivestimenti nel modo corretto.

Se invece ci si vuole togliere ogni dubbio, ci si può affidare a dei professionisti che sicuramente avranno un costo più alto dei fai da te, ma il risultato finale sarà esattamente come quello che ci si era immaginato. Richiedi ora un preventivo gratuito!

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a decorazione pareti

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • rivestimento materico
  • rivestimenti murali materici