Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come sistemare il galleggiante dello scarico

Lo scarico del wc non funziona correttamente? Forse c'è un problema con il galleggiante. Ecco cause e soluzioni possibili!

Galleggiante scarico WC
Chiedi un preventivo per RIPARAZIONI CASA richiedi un preventivo gratis

Una cassetta di scarico del wc per funzionare bene ha bisogno principalmente di due componenti: il galleggiante e la batteria.

Se lo scarico non funziona a dovere uno di questi due elementi potrebbe essere danneggiato e il malfunzionamento potrebbe manifestarsi attraverso il continuo gorgoglio dell’acqua che scorre incessantemente. Nel caso in cui all’interno della cassetta è presente molta acqua il problema è dovuto al galleggiante del wc.

Scopriamo insieme come intervenire per risolvere il problema.

Come controllare il galleggiante

La prima cosa da fare per controllare il galleggiante del wc è chiudere la chiave d’arresto dell’acqua; dopo di che puoi aprire lo sciacquone.

Se lo scarico del bagno è incassato nel muro dovrai fare leva sulla scocca esterna, che generalmente è fissata a incastro. Spingila verso l’alto e poi tirala verso di te, in questo modo verrà via lasciando un pannello da svitare con un cacciavite a stella. Nel caso dello scarico esterno aprirlo sarà facile: basta semplicemente rimuovere il coperchio.

All’interno dello sciacquone potrai notare la batteria di scarico, il galleggiante e il rubinetto. Osserva attentamente il galleggiante per stabilire la causa del malfunzionamento: uno dei motivi principali per cui il galleggiante non funziona come si deve è il calcare, che non permette al componente di chiudersi bene e fermare il rubinetto. Di conseguenza il wc perde acqua in quanto la vaschetta si riempie di continuo.

Se il galleggiante non presenta danni puoi risolvere il problema versando un anticalcare all’interno della vasca di scarico. Altrimenti dovrai sostituire il galleggiante.

Spesso il cattivo funzionamento del galleggiante è dovuto semplicemente ad una cattiva regolazione. Se, dopo aver aperto la cassetta dello scarico, trovi il galleggiante immerso sotto la superficie dell’acqua, probabilmente l’elemento si è rotto e sarà necessario, anche in questo caso, procedere alla sostituzione.

Se invece noti la guarnizione del rubinetto compressa basterà regolare l’asta del galleggiante piegandola verso il basso, per fare in modo che l’’acqua non trabocchi. Nel caso in cui l’asta del tuo galleggiante è in plastica troverai, alla base di essa, una vite da regolare per creare l’angolazione verso l’alto. Se l’asta è di metallo basterà semplicemente curvarla per sollevare il galleggiante.

Sostituire il galleggiante

Nel caso in cui l’unica soluzione possibile per aggiustare lo scarico del wc è sostituire il galleggiante, dovrai smontare il pezzo rotto e portarlo con te in un negozio di termoidraulica per trovarne uno compatibile con quello del tuo scarico.

In base al tipo di sciacquone sono disponibili diversi modelli di galleggiante, però in genere il prezzo è davvero irrisorio, il modello più costoso è quello per lo scarico a muro. Una volta acquistato il ricambio, dovrai eseguire l’operazione inversa per rimontarlo.

In effetti però smontare e rimontare un galleggiante del wc non è un’operazione semplicissima, soprattutto se si tratta di uno sciacquone a muro, dove la difficoltà è legata principalmente al poco spazio in cui è difficile muoversi. In questo caso non esitare a rivolgerti ad un esperto che saprà sicuramente aiutarti a risolvere il problema in modo rapido ed efficace. Puoi richiedere ora un preventivo su PG Casa e trovare quello più vicino a te.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a RIPARAZIONI CASA

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • scarico bagno
  • sciacquone wc
  • regolare galleggiante wc