MAGAZINE
Logo Magazine

Vuoi installare la caldaia a condensazione senza canna fumaria? Ecco come fare

Installare la caldaia a condensazione senza canna fumaria è davvero possibile? Per rispondere occorre leggere la normativa e scoprire le soluzioni disponibili

03-11-2022
Chiedi un preventivo per
installazione caldaia a condensazione

Come ben saprai, qualsiasi sistema di riscaldamento basato sulla combustione prevede l’utilizzo di una canna fumaria. La legge è molto chiara al riguardo: anche le caldaie prevedono l’obbligo di scaricare i fumi a tetto, ma come fare se vuoi installare una caldaia a condensazione senza canna fumaria?

Vediamo cosa dice la normativa e quando sono possibili le eccezioni alla regola.

Esistono caldaie senza canna fumaria?

caldaia

Fonte: Shutterstock

Ogni sistema di riscaldamento produce fumo da combustione, che sia un camino a legna, a pellet o una caldaia a gas. Tutti questi sistemi hanno necessariamente bisogno di espellere all’esterno questi fumi di scarico. Per farlo, esistono due diverse tipologie di scarichi:

  • lo scarico a parete: si tratta di una soluzione che permette di evitare l’installazione della canna fumaria, praticando un foro nella parete con apposite tubature che convogliano i fumi verso l’esterno. Questo sistema permette di installare caldaie senza canna fumaria, ma può essere praticato solo nei casi che vedremo.
  • lo scarico a tetto: di norma, lo scarico dei fumi di combustione avviene mediante canna fumaria, che permette al nostro sistema di riscaldamento di arrivare fino al comignolo posto sul tetto dell’edificio.

Come possiamo vedere, quindi, ogni sistema di riscaldamento, caldaie incluse, necessita obbligatoriamente di un sistema di scarico dei fumi all’esterno, tramite canna fumaria. L’unico sistema che non ha bisogno di un sistema di scarico, che sia a parete o tramite canna fumaria, è il sistema di riscaldamento elettrico, che non produce alcun tipo di combustione.

Nel caso in cui tu voglia installare la caldaia a condensazione senza canna fumaria, cosa che non è sempre possibile, dovrai tener conto delle normative in vigore, ma anche delle caratteristiche della tua abitazione.

Ti potrebbe interessare: Quanto si risparmia con la caldaia a condensazione

Cosa dice la normativa sullo scarico fumi?

Le norme che regolano l’installazione, la gestione e la manutenzione degli impianti provvisti di una caldaia, sono contenute nella Legge n. 90/2013, approvata nell’agosto del 2013.

Il punto principale di questa legge è l’obbligo di scaricare i fumi a tetto attraverso una canna fumaria, qualsiasi sia la conformazione dell’edificio (che si tratti di condominio o singola unità immobiliare).

In casi particolari, però, come ad esempio un edificio storico sprovvisto di scarico dei fumi a tetto preesistente e che non permetta la realizzazione di una canna fumaria, la legge ci viene incontro dandoci la possibilità di far costruire uno scarico a parete, ma sempre a seguito della perizia di un esperto.

Se vuoi far installare una caldaia senza canna fumaria in un condominio, dovrai considerare una serie di fattori. Nel caso sia presente una canna fumaria collettiva, ossia che raccoglie i fumi di scarico di tutti gli appartamenti, bisogna far verificare innanzitutto che la stessa sia adatta a resistere alle alte temperature dei fumi prodotti da una caldaia a condensazione. Nel caso in cui non fosse ritenuta idonea, bisognerà procedere ai lavori di ammodernamento con una ditta qualificata.

In una soluzione indipendente, come ad esempio un villetta unifamiliare, sarà più facile far realizzare uno scarico direttamente a parete, cosa che facilita l’installazione di una caldaia a condensazione senza canna fumaria. Questa stessa soluzione può tornare utile anche nel caso in cui si abiti all’ultimo piano di un condominio, in cui non si rischia di danneggiare gli altri inquilini con i fumi scaricati a parete.

Scarico a parete: ecco come installare la caldaia senza canna fumaria

caldaia a condensazione

caldaia a condensazione – Fonte Shutterstock

Come abbiamo visto, è possibile installare la caldaia a condensazione senza canna fumaria in due soli casi:

  • quando l’edificio è sottoposto a vincoli che non permettono la realizzazione della canna fumaria;
  • quando il tecnico abilitato attesta l’impossibilità di realizzare la canna fumaria.

In questi casi è dunque possibile attuare lo scarico a parete, ma sempre rispettando le distanze previste per legge per il terminale di scarico. Per tutti questi motivi, è fondamentale affidarsi a un professionista nell’installazione delle caldaie a condensazione senza canna fumaria, in grado di osservare non solo le normative nazionali ma anche eventuali Regolamenti edilizi comunali o Direttive regionali che possono essere più stringenti.

Inoltre, soltanto un tecnico può rilasciare il certificato di conformità necessario per accedere alle detrazioni fiscali e ad eventuali incentivi statali e provvedere al primo avvio dell’impianto.

Vuoi installare una caldaia a condensazione?

Su PagineGialle Casa puoi trovare il professionista di cui hai bisogno in modo facile e veloce. Ti basta compilare il form inserendo il servizio richiesto e la zona di riferimento per ricevere fino a cinque preventivi da esperti in installazione caldaie vicini a te.

 

Domande frequenti:

  • Esistono caldaie senza canna fumaria?

    No, in base alla Legge n. 90/2013, tutte le caldaie prevedono l’obbligo di scaricare i fumi a tetto attraverso una canna fumaria. La normativa vale sia per gli appartamenti in condominio sia per le soluzioni indipendenti.

  • Quando è possibile installare la caldaia senza canna fumaria?

    Nel caso in cui l’edificio sia sottoposto a vincoli storici oppure urbanistici, oppure sia impossibile realizzare una canna fumaria, è possibile installare una caldaia con sfogo a parete. In entrambi i casi è necessaria la relazione di un tecnico abilitato.

  • Cosa dice la normativa sullo scarico dei fumi?

    La UNI 10683 impone un sistema di evacuazione dei fumi che permetta un'adeguata dispersione dei prodotti della combustione all’esterno. Per questo motivo la normativa vieta l'installazione di canne fumarie e di condotti a parete, imponendo lo scarico dei fumi a tetto.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a installazione caldaia a condensazione
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE