Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come realizzare un muro di cinta: altezza, costo, permessi

Il muro di cinta non solo delimita la proprietà: se costruito in un certo modo, esso è anche un primo livello di sicurezza intorno alla casa che scoraggia l'accesso alle zone interne

muri di recinzione
Chiedi un preventivo per recinzioni casa richiedi un preventivo gratis

Il muro di cinta demarca i confini della proprietà e stabilisce un primo livello di sicurezza attorno al terreno della propria abitazione, o della propria attività. La sua funzione non è solo estetica e puramente legata alla bellezza della facciata, ma deve anche presentare una certa solidità e protezione.

Ecco perché il muro di recinzione è così importante e la costruzione dovrebbe essere effettuata con la massima attenzione per solidità e sicurezza.

In questo articolo, abbiamo raccolto tutti gli elementi che permettono di fare luce sulla qualità e le caratteristiche di un muro di cinta efficace, in maniera da potervi guidare nel progetto.

Muro di cinta: quanto può essere alto?

L’articolo 878 del Codice Civile sancisce che un muro di cinta non è da considerarsi una costruzione se viene realizzato sotto i 3 metri d’altezza.

Pertanto, chiunque volesse erigerne uno dovrà attenersi a quel requisito per poterlo installare sul perimetro della proprietà, senza rischio di creare problemi di distanza con la proprietà dei vicini. I muri di recinzione devono essere costruiti secondo queste caratteristiche specifiche:

  • Dev’essere edificato con la destinazione di circondare una proprietà;
  • L’altezza non deve superare i 3 metri;
  • Deve emergere dal suolo e avere entrambe “le facce” isolate dalle altre costruzioni;

Tipologie di recinzione

Il muro di recinzione dovrebbe sempre essere costruito con un occhio di riguardo per l’estetica complessiva della proprietà, e dovrebbe creare un dialogo architettonico con la facciata dell’edificio che protegge.

Sul mercato esistono moltissime tipologie di recinti inclusi i frangivento e muri di recinzione decorativi, realizzati con le tecniche più disparate per offrire una massima personalizzazione e sicurezza a chi le sceglie.

Durante i lavori di realizzazione del muro di cinta, i muratori devono scavare una fossa profonda circa il 30% dell’altezza complessiva del muro, fornendo la giusta solidità all’intera struttura. Esistono poi varie tecniche di realizzazione di un muro, tra cui:

  • Muri a secco: costruiti in maniera ecologica, i muretti a secco non richiedono l’utilizzo di leganti, come per esempio la malta, ma si tengono insieme (in maniera eccellente) grazie al tipo di posa degli elementi che viene effettuata;
  • Muro di mattoni: costruiti con mattoni, tufo e calcestruzzo, sono i muri classici, apprezzati per la solidità e la facilità di realizzazione che ne abbatte il costo complessivo.
  • Pareti strutturate: realizzate con texture creative e importanti, queste pareti non creano solo un’efficace barriera di protezione, ma conferiscono anche alla proprietà privacy e un gusto raffinato ed elegante;
  • Mura di cinta in pietra: non solo protegge con la sua solidità, ma crea anche un ambiente privato con elementi naturali che circondano la casa, creando un effetto di sicurezza senza rinunciare a quel sapore rustico che non guasta per gli spazi esterni;
  • Muri combinati: realizzati con una base in cemento e una parte superiore in legno o ferro battuto, questi elementi sono perfetti quando abbinati a una siepe che conferisca dettagli decorativi.

Permessi comunali

Serve un permesso comunale per costruire un muro di cinta? La risposta è no, a patto che questo muro non superi i 3 metri d’altezza come abbiamo già visto poco sopra. Tuttavia, la loro realizzazione rimane sotto il regime della DIA/SCIA.

Quanto costa?

Il costo di un muro di cinta, della sua progettazione e della sua realizzazione, si aggira, in base all’estensione della proprietà da tutelare e alle caratteristiche del muro che si desidera, dai 7.000 fino ai 30.000 euro, tenendo presente che si tratta di cifre molto variabili.

Per ottenere una consulenza esperta  consigliamo sempre di rivolgersi a professionisti di fiducia che operano nel settore.

Richiedi oggi stesso un preventivo gratuito e senza impegno. 

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a recinzioni casa

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • muri di recinzione
  • muro di cinta altezza massima