MAGAZINE
Logo Magazine

Come scegliere l'armadio per la dispensa della cucina

L’armadio dispensa in cucina è ancora un mobile davvero essenziale in casa! Scopri in questo articolo di PG Casa come scegliere il modello più giusto per te

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

In cucina è importante che ogni mobile abbia la sua funzione e il suo posto ben preciso, per consentire di lavorare comodamente anche in poco spazio. Avere un armadio dispensa in cucina ti consente di avere a portata di mano tutto il necessario per risparmiare tempo e fatica. Scopri come scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Perché avere un armadio dispensa in cucina

Quando la famiglia è numerosa, spesso i pensili non sono in grado di contenere pentolame, accessori e le scorte di cibo necessarie per la gestione della cucina. Per questo, se non disponi di un apposito ripostiglio o un garage, l’armadio dispensa per cucina è la soluzione ideale.

Oggi la cucina viene spesso inserita in un unico grande open space insieme al living e, apparentemente, il problema spazio sembra non esistere. Eppure, anche in situazioni più ampie sembra sempre che i mobili non bastino mai.

Per realizzare una dispensa in cucina non è necessario acquistare un mobile apposito ma puoi anche “riciclare” un vecchio armadio o acquistarne uno al mercatino dell’usato e adibirlo all’uso, basta solo avere un po’ di gusto e fantasia nell’abbinarlo agli altri arredi. Se sei una persona particolarmente creativa e amante del fai da te puoi anche personalizzarlo in stile shabby o con la tecnica del decoupage, per avere una dispensa originale o dal gusto vintage.

Il modello e lo stile saranno diversi anche in base all’uso che farai dell’armadio dispensa in cucina. Naturalmente, la funzione principale di un mobile dispensa è quella di conservare le scorte di cibo come pasta, farina, zucchero, sale, biscotti, scatolame e simili. Se ci sono dei cassetti puoi riporre anche alle tovaglie e ai canovacci di ricambio, oppure dedicare una o più mensole a piatti, bicchieri o pentole. Per gli armadi dispensa più grandi non è escluso neanche che si possa destinare un vano ai piccoli elettrodomestici.

Scegliere lo stile giusto

Per scegliere l’armadio dispensa giusto bisogna tener conto anche dello stile della cucina. Se hai un arredo sobrio e minimal e vuoi proseguire su quella linea, devi orientarti verso un armadio senza fronzoli, semplice e dai colori neutri. Oppure, se ami i contrasti, puoi decidere di giocare con gli stili e inserire un pezzo dal gusto classico.

Se invece ti piacciono le cucine ultramoderne e tecnologiche, puoi acquistare un armadio dispensa moderno con cassetti o carrelli estraibili realizzato con materiali innovativi.

Un’alternativa da considerare è quella di realizzare una cucina con cabina dispensa in muratura, ideale quando gli spazi sono molto ristretti per riuscire a sfruttare ogni centimetro a disposizione. In questo caso, bastano inserire delle semplici mensole in cartongesso e delle ante colorate per dare quel tocco rustico a tutto l’ambiente.

L’armadio dispensa su misura può essere realizzato anche ad angolo, in modo da utilizzare tutti gli spazi in maniera pratica e funzionale.

Nel contesto che vede cucina e living insieme, puoi inserire un armadio dispensa minimalista con vetrine dall’effetto satinato, per creare un’atmosfera elegante e raffinata. Richiedi un preventivo senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali