MAGAZINE
Logo Magazine

Due camerette in una: tutti i modi per aumentare lo spazio

Se avete più di un figlio, ma la camera da destinargli è una sola, abbiamo la soluzione: in questo articolo abbiamo progettato alcune camerette con gli spazi divisi per due bambini

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

Se per noi adulti una stanza da letto è semplicemente il luogo tranquillo e rilassante dove andare a ricaricare le pile dopo una giornata di lavoro, per un bambino la propria cameretta è un vero e proprio regno. Un rifugio dove sperimentare la propria creatività e vivere mille avventure. Per questo è necessario regalare ai propri figli dello spazio personale. Nel caso di figli ne abbiate più di uno, ma la camera da destinargli sia una sola, abbiamo la soluzione per voi: in questo articolo abbiamo progettato alcune camerette con gli spazi divisi per due bambini.

Se volete il consiglio di un esperto per aumentare lo spazio nella camera dei vostri figli, è sempre meglio contattare un professionista del settore e richiedere un preventivo gratuito.

Simmetrie

Per farsi che ciascuno dei vostri figli possa avere un piccolo luogo indipendente puntate sull’arredamento simmetrico e sulle altezze con mobili adatti a comporre una cameretta dei bimbi. Due letti a soppalco, separati da una parete in legno (facilmente removibile e poco costosa). Sotto il letto sistemate una piccola libreria e una scrivania attrezzata, per studiare e disegnare. Una poltroncina da lettura per completare il tutto. Mentre nel muro opposto della stanza, sistemate un grande armadio a parete che verrà diviso a metà. In questo modo gli spazi saranno equi e ben distribuiti e l’arredo sarà perfetto per una camera in condivisione.

Colori

I bambini – si sa – fanno confusione e molto spesso si ritrovano a litigare per i giochi. Per evitare che le cose vengano riposte in modo poco chiaro, scegliete un colore delle pareti per lo spazio di ciascuno dei vostri figli e usatelo anche per i complementi d’arredo. Per esempio la parte di stanza col muro, la coperta e i contenitori blu saranno di uno e il muro e gli accessori gialli saranno dell’altro. Per evitare l’effetto “pugno nell’occhio “ scegliete mobili bianchi o di colori neutri.

Librerie nel mezzo

Se dovete dividere lo spazio ma non volete sacrificare la luce che proviene dalla finestra usate librerie cave. Una volta inseriti i libri l’effetto sarà riservato ma non imponente. Potete sistemare ai lati delle librerie le due scrivanie. Mentre dall’altra parte due letti a soppalco con sotto i relativi armadi per riporre giochi e vestiti. Qualche disegno alle pareti e un grosso tappeto al centro della stanza, per ritrovarsi a giocare insieme.

Camere a tema

Come abbiamo già accennato nessun bambino può fare a meno della fantasia. E allora perché non sfruttarla per creare due ambienti separati, ma complementari. Pensate alla stanza dei bambini che diventa un circuito per le corse con due piccoli box. No fatevi spaventare. Basterà dipingere i letti a soppalco con i colori di ciascuna scuderia e arredare il resto di conseguenza. Possiamo assicurarvi che i vostri figli ne resteranno molto colpiti.

Letti a castello

Il nostro ultimo progetto prevede di rendere i letti lo spartiacque tra le stanze. È perfetto da realizzare se nella stanza sono presenti due finestre. Ponete i letti a castello al centro, sistemando due pannelli di legno in modo che il profilo risulti come una S. Sotto ciascuna finestra sistemate la scrivania e sulle pareti parallele ai letti, le librerie e gli armadi. Questa soluzione è adatta anche se i vostri figli hanno qualche anno di più, garantendogli moltissima privacy.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali