Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

Accedi con le tue credenziali

MAGAZINE

chiedi preventivo

Lavaggio chimico della caldaia: perché va fatto e quanto costa?

Il lavaggio chimico della caldaia consente di pulire i tubi in cui circola l’acqua che passa attraverso la caldaia riducendo il consumo di gas e migliorando l’efficienza della stessa

lavaggio chimico caldaia
Chiedi un preventivo per pulizia caldaia richiedi un preventivo gratis

Sappiamo bene quanto è importante mantenere in ordine la caldaia per evitare guasti e un consumo eccessivo di gas e avere sempre una casa bella calda. Tra i vari interventi che si eseguono per ottenere questi risultati c’è anche il lavaggio chimico della caldaia.

Lavaggio chimico della caldaia: cos’è?

Il lavaggio chimico della caldaia è un’operazione piuttosto invasiva e complessa che consente di ripulire la pompa e l’impianto in cui circola l’acqua della caldaia, compresi i radiatori, dai residui lasciati all’interno dello stesso dal calcare e dalle impurità che si possono accumulare al suo interno fino ad intasarlo completamente.

Quando va eseguito questo intervento?

Si tratta di un intervento che andrebbe eseguito periodicamente, per evitare il deterioramento o la rottura di parti vitali dell’impianto di riscaldamento o della caldaia stessa e per diminuire il consumo di gas. In particolare, è opportuno far eseguire un lavaggio anticalcare della caldaia quando:

  • non tutte le stanze si scaldano allo stesso modo;
  • i radiatori non si scaldano in maniera uniforme neanche quando è stata eliminata l’aria dall’impianto;
  • i radiatori impiegano troppo tempo a scaldarsi;
  • la caldaia è molto rumorosa.

In alcuni casi, il lavaggio chimico della caldaia è obbligatorio per legge (DPR 59/2009):

  • quando si esegue un nuovo impianto di riscaldamento;
  • quando si installa una nuova caldaia;
  • quando si eseguono lavori di ristrutturazione di un edificio che comportano interventi anche sull’impianto di riscaldamento.

Come avviene la pulizia della caldaia?

Per pulire la caldaia e l’impianto ad essa collegato usando il lavaggio chimico, il tecnico specializzato inietta nelle tubature delle sostanze chimiche in grado di sciogliere il calcare ed altri residui (come le alghe), presenti all’interno delle stesse.

Ovviamente, le sostanze impiegate per questa operazione sono altamente corrosive, pertanto è necessario affidarsi a personale altamente specializzato, che sia in grado di maneggiarle in sicurezza.

Quanto costa il lavaggio chimico della caldaia?

Essendo un intervento piuttosto complicato, il lavaggio chimico della caldaia ha un costo abbastanza elevato. Solitamente vengono richiesti importi che vanno dai 200 fino ai 500 euro per la sua esecuzione.

Ricorda che si tratta di un’operazione che, in condizioni normali, non deve essere eseguita spesso e ti garantisce una maggior efficienza e durata della caldaia e dell’impianto stesso.

Per contro, una pulizia tanto approfondita potrebbe portare alla luce piccoli guasti che non erano visibili a causa della presenza del calcare e far lievitare ulteriormente il costo dell’intervento.

Per essere sicuro di non spendere soldi inutilmente e garantirti un lavoro ben fatto, affidati solo a dei professionisti esperti, che possano consigliarti sull’effettiva necessità di eseguire un lavaggio chimico della caldaia ed eseguirla a regola d’arte.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a pulizia caldaia

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA