MAGAZINE
Logo Magazine

Le inferriate a scomparsa sono davvero sicure?

L’inferriata a scomparsa è una soluzione più elegante alla classica inferriata permanente. Ma sarà davvero altrettanto sicura? Scopri tutte le caratteristiche

Chiedi un preventivo per
inferriate di sicurezza
richiedi un preventivo gratis

La grata alla finestra, o inferriata, rappresenta uno dei più antichi sistemi di sicurezza domestici. Con il dilagare dei furti in casa, viene infatti spontaneo tentare di proteggersi con sistemi antifurto per garantire la sicurezza dei nostri effetti personali e, soprattutto, dei nostri cari. Sempre più spesso ci si rivolge all’innovazione delle inferriate a scomparsa, ovvero quelle inferriate che possono rientrare nel muro e scomparire completamente alla vista, lasciando libera la panoramica esterna. Ma queste inferriate a scomparsa sono davvero sicure? Cerchiamo di fare chiarezza.

Inferriate a scomparsa: cosa sono e come funzionano

Nel campo delle inferriate, le grate a scomparsa sono probabilmente le più discrete e le meno invasive che si possono installare nella propria casa. Nel momento in cui non servono, infatti, possono scomparire all’interno del muro, offrendo una visuale esterna libera senza il classico “effetto prigione” tipico delle inferriate permanenti. In base al modello, la struttura può rientrare nel muro dall’alto (inferriate a scomparsa verticale), avere uno scorrimento da uno dei due lati (inferriate a scomparsa orizzontale) oppure da entrambi.

Alcuni modelli presentano un funzionamento manuale, mentre altri più all’avanguardia sono collegati a un sistema elettrico, un maccanismo di scorrimento automatico che permette al padrone di casa di governarle a distanza, oppure integrarle all’interno del sistema di domotica residenziale. La grata a scomparsa, sia orizzontale che verticale, garantisce una discreta sicurezza durante i periodi di assenza e, allo stesso tempo, assicura la massima luminosità quando ci si trova in casa. In poche parole, la grata a scomparsa è una soluzione discreta e comoda per tutti coloro che, rimanendo nella loro abitazione, non vogliono sentirsi oppressi dalle grate di sicurezza.

L’inferriata alla finestra rappresenta un valido deterrente, frapponendosi contro tutti i malintenzionati che progettano di introdursi nell’abitazione. È tuttavia vero che, talvolta, la presenza di questi rudimentali sistemi di sicurezza può rovinare l’estetica di un edificio, creando all’interno la sensazione di ritrovarsi in una gabbia. Allo stesso tempo combina sicurezza e decorazione, infatti le versioni con scomparsa verticale presentano un controtelaio installato all’interno della muratura, che ospita la grata nella sua interezza sgombrando il panorama. Questa soluzione è particolarmente indicata quando la casa segue un design specifico, o si trova in un contesto storico dove le inferriate rovinerebbero il complesso.

Grate a scomparsa antintrusione: sono davvero sicure?

Dei modelli di inferriata al momento in commercio, probabilmente la grata a scomparsa è quello più moderno e interessante, ideale per tutti coloro che pianificano una ristrutturazione dell’immobile. Nonostante i continui lavori di perfezionamento sui modelli di grata a scorrimento, orizzontale o verticale, si tratta forse di uno dei sistemi di sicurezza perimetrali leggermente più facili da forzare rispetto alle loro controparti permanenti. Gli esperti consigliano dunque di integrare le grate a scomparsa antintrusione con altri sistemi perimetrali anti-effrazione, come per esempio un impianto che segnali con un allarme acustico e un SMS un’intrusione, nel caso qualcuno stesse cercando di forzare una delle grate.

Inferriate o allarme: qual è la soluzione migliore?

Spesso si è indecisi se installare nella propria abitazione un sofisticato sistema di allarme, oppure delle inferriate di sicurezza e un portone blindato. Si tratta però di due soluzioni diverse, infatti le grate a scomparsa antintrusione fanno parte dei sistemi passivi, mentre gli impianti antifurto di quelli attivi. L’allarme non richiede opere murarie, garantisce una protezione migliore e il controllo di tutti i varchi della casa, con comunicazione diretta presso la centrale delle forze dell’ordine, oppure tramite avvisi sul proprio telefono. Tuttavia gli impianti antifurto possono fornire falsi allarmi, inoltre si azionano quando ormai il furto è in atto.

Le inferriate a scomparsa invece offrono un solido deterrente, poiché i malintenzionati possono decidere di non invadere l’abitazione se ritenuta troppo difficile da penetrare, inoltre durano a lungo e non richiedono una particolare manutenzione. Al contrario necessitano di opere murarie, perciò bisogna mettere in conto la spesa richiesta dai lavori di installazione e adeguamento. L’opzione migliore in assoluto è integrare i due sistemi, unendo una protezione attiva a una passiva, ottenendo un impianto in grado di offrire il massimo della protezione attualmente disponibile.

Allo stesso tempo è importante acquistare e montare prodotti di alta qualità, come le inferriate a scomparsa Scrigno che propongono soluzioni adatte a qualsiasi esigenza, con un ottimo rapporto qualità-prezzo e un’ampia scelta di modelli a scorrimento verticale e orizzontale. Inoltre è bene ricordare che per l’acquisto e l’installazione delle grate a scomparsa si può usufruire delle agevolazioni fiscali, grazie al Bonus Fiscale Sicurezza, che mette a disposizione una detrazione Irpef sui lavori che diminuiscono il rischio di effrazioni e intrusioni. Per il 2019 il limite è fissato a una detrazione Irpef del 50% fino a 96.000 euro, mentre dal primo gennaio 2020 la misura prevede uno sgravio del 36% fino a 48.000 euro.

Affidati a un professionista per una consulenza: richiedi ora un preventivo gratuito e senza impegno.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a inferriate di sicurezza
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali