MAGAZINE
Logo Magazine

Guida alla scelta dei mobili da soggiorno componibili

In questa guida scoprirai quali sono le tipologie di mobili componibili per il soggiorno più moderni, e come scegliere quelli più adatti alle tue esigenze

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

Una delle tendenze più seguite nell’arredamento dell’area living è quella dei mobili da soggiorno componibili. L’estrema flessibilità di questa soluzione è il vero punto di forza dei mobili componibili e ne fa la scelta ideale per il design della tua casa: puoi infatti sceglierne gli elementi in base agli spazi, allo stile e al resto dei componenti dell’arredamento della zona giorno, affidandoti alla modularità e ai più svariati abbinamenti e possibilità di rifiniture, per creare un vero e proprio spazio dal design unico, perché su misura, dinamico ed equilibrato allo stesso tempo.

Scopri con la guida di PG casa quali tipologie di mobili componibili per il soggiorno sono i più diffusi e moderni, per quali esigenze di arredo sono più adatti, per scegliere quelli perfetti per un’ottimale organizzazione degli spazi e per dare vita al tuo progetto.

I soggiorni moderni componibili

Innanzitutto il modo di abitare e di arredare la casa oggi è cambiato: le case sono a volte più compatte, gli spazi talvolta ridotti e sempre più spesso la zona living è un unico ambiente dove convivono angolo cottura, sala da pranzo e il soggiorno vero e proprio, inteso come spazio della casa dedicato al relax, all’intrattenimento e alla socialità dei suoi abitanti.

Con queste premesse, è evidente come i soggiorni moderni siano necessariamente componibili, e appositamente studiati per incontrare le esigenze degli abitanti della casa, dei vari componenti della famiglia, adattandosi agli spazi a disposizione e alla rapida evoluzione delle attività che si svolgono in soggiorno.

Il soggiorno, poi, è davvero il cuore della casa, il centro attorno a cui ruotano incontri con amici e parenti, attività dagli hobby allo studio, dal riposo al convivio: è ovvio che il mobile del soggiorno, con le sue forme e colori, con i suoi scomparti e i suoi oggetti accompagna in modo importante la vita quotidiana.

I mobili componibili angolari per il soggiorno

A livello di tipologie, esistono i più diffusi mobili componibili lineari, applicati in genere alla parete principale della sala living, oppure mobili componibili angolari, per un soggiorno dalla disposizione particolare, in cui occorre ottimizzare una parete disposta su piani diversi, ottimizzando uno spazio magari ridotto che diventerà a questo punto il protagonista del salotto, per esempio con l’aggiunta della postazione televisore.

I vantaggi dei mobili componibili da soggiorno

È proprio questo il vantaggio dei mobili componibili da soggiorno, ovvero quello di poterne scegliere la destinazione d’uso ed eventualmente anche di cambiarla in corso d’opera. La parete modulare attrezzata con vani e ripiani può essere adibita a libreria, piuttosto che a contenere oggettistica in esposizione, oppure ancora essere utilizzata come credenza. Con le dovute accortezze in fatto di misure e prese di corrente, poi, la parete attrezzata a moduli può anche ospitare uno stereo e un giradischi, una collezione di dischi, una lampada antica o di design.

Un punto luce, a proposito, potrà svoltare la parete modulare e farne un angolo lettura, a cui si potranno accostare sedute, poltrone e pouf, come invece l’aggiunta del televisore ne sancirà inequivocabilmente il ruolo centrale nel salotto di casa e il punto attorno al quale si svilupperà il resto dell’arredamento, a partire dal divano.

Personalizza i tuoi mobili da soggiorno componibili

Qualunque sia la tua scelta in fatto di funzionalità, considera che i mobili da soggiorno componibili possono essere totalmente personalizzabili: dai materiali, in legno naturale, laccato, con antine in vetro trasparente, satinato, dettagli cromati, con cassetti e sportelli, o ancora creando nicchie da riempire con quadri, foto e oggetti design.

I mobili da soggiorno componibili economici più economici

Una volta definita la posizione, le componenti, lo stile e l’estetica, ti rimarrà da valutare la fattibilità e il prezzo della tua parete attrezzata. Niente paura, dunque, i mobili da soggiorno componibili sono disponibili sul mercato in varianti per tutte le tasche, anzi: generalmente si tratta di un prodotto tra i più economici, proprio perché totalmente personalizzabile sulla base delle esigenze, il progetto può essere fatto facilmente dal padrone di casa senza l’aiuto di un architetto, ma rivolgendosi in genere semplicemente al consulente nel negozio di arredamento, che potrà illustrare i vari moduli e le diverse soluzioni d’arredo. Richiedi un preventivo gratuito!

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali