Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Soppalco autoportante: una soluzione design senza opere edilizie

Hai bisogno di recuperare un po’ di spazio in casa ma preferisci non realizzare costose opere murarie? La soluzione più adatta per te potrebbe essere il soppalco autoportante.

Soppalco autoportante: una soluzione di design senza opere edilizie
Chiedi un preventivo per INTERNI richiedi un preventivo gratis

Ma cos’è, di preciso, un soppalco autoportante, e quanto costa farlo costruire? Qui sotto trovi tutte le risposte alle tue domande!

Soppalco autoportante: quando e perché costruirlo?

Spesso e volentieri ci si trova ad aver necessità di recuperare lo spazio disponibile nella propria abitazione, o di doverne creare di nuovo. In molti casi, però, questo significa a dover ricorrere alla realizzazione di costose e invasive opere in muratura.

Tra le tante soluzioni disponibili per creare nuovi spazi in una casa, o recuperare quelli inutilizzati che si trovano tra il pavimento e il soffitto, ci sono i soppalchi: vere e proprie stanze in più, che possono essere più o meno grandi e fungere da camere da letto, studi e ripostigli.

La realizzazione di un soppalco in muratura, però, non è un intervento così semplice e scontato, perché deve rispettare delle regole precise e comporta parecchi disagi dovuti ai lavori per la costruzione.

Una valida alternativa a tutto ciò è il soppalco autoportante che,  al contrario di quello in muratura, non richiede interventi troppo drastici e non  deve sottostare a regolamenti altrettanto rigidi.

Rivolgendoti ad un professionista, potrai scoprire se la tua abitazione è idonea all’installazione di un soppalco, e  qual è la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Soppalchi autoportanti per abitazione, una soluzione utile alla portata di tutti

Come abbiamo detto, il soppalco in muratura, oltre a richiedere interventi invasivi per la costruzione, è regolamentato da alcune leggi. Per poterne realizzare uno,perciò,  si deve verificare che la propria casa abbia i giusti requisiti.

Dove non si può costruire un soppalco in muratura, spesso è possibile installare un soppalco autoportante, cioè una struttura autonoma, all’occorrenza removibile, dotata di scale, che si sostiene da sé.

Esistono molti tipi di soppalchi autoportanti, si vai dalle semplici zone letto rialzate a delle soluzioni più articolate.

Fai-da-te o professionista?

Proprio  per il loro carattere provvisorio e la facilità di installazione, i soppalchi autoportanti si trovano in vendita anche in kit già pronti per essere montati.

Prima di correre al brico più vicino e aprire la tua cassetta degli attrezzi,  però, considera che non sempre il fai – da – te è la soluzione più pratica e meno costosa.

Anche se hai già sentito un esperto e ti ha detto che la tua casa non ha le misure giuste per realizzare un soppalco fisso, ma hai comunque lo spazio per installare un soppalco autoportante, dovresti comunque chiedere il suo consiglio anche in questo secondo caso, per fare una scelta saggia e oculata e non incorrere in brutte sorprese.

Anche un soppalco autoportante, infatti, è una struttura di notevoli dimensioni, che seppur non abitabile, deve comunque sorreggere il peso delle persone. Un professionista saprà sicuramente valutare quale soluzione sia più idonea, e soprattutto sicura, per la tua abitazione.  Inoltre, se  la struttura che vuoi montare ha una certa grandezza, potresti dover verificare che il pavimento su cui andrà ad appoggiarsi sia abbastanza resistente da reggerne il peso.

Se trovassi il soppalco autoportante giusto senza alcun aiuto, poi, potresti incorrere in problemi anche piuttosto grandi nella fase di montaggio. Alcuni tipi di soppalchi autoportanti, infatti, per ottenere la giusta stabilità, devono essere comunque fissati al muro.

Prima di fare  una scelta, perciò, ti consigliamo di chiamare un professionista ed ascoltare il suo parere.

Soppalco autoportante: costi e materiali

I soppalchi in legno autoportanti sono di solito le soluzioni preferite da chi decide di ampliare gli spazi della propria abitazione realizzando un piano rialzato, perché conferiscono alla casa un aspetto più caldo e accogliente. Ne esistono tuttavia anche dei modelli realizzati in metallo, o misti, o anche con parti in vetro.

Sta a te scegliere quello che più fa al caso tuo!

Per quanto riguarda il costo, si parte da circa 60, 70 euro al metro quadro per le soluzioni più semplici, fino ad arrivare a 150/ 200 euro e oltre per quelle più articolate. Questo se vuoi costruire un soppalco in legno. Se, invece, preferisci optare per un soppalco in ferro o altro metallo, i costi si alzano sensibilmente, partendo da non meno di 100 euro al metro quadro.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a INTERNI

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • soppalco in legno autoportante
  • soppalchi autoportanti per abitazione