MAGAZINE
Logo Magazine

Porte armadio a muro, guida alla scelta

Vuoi dare un tocco di classe all'ambiente? Le porte armadio a muro sono la soluzione ideale! Scopri su PG Casa quali sono le sue caratteristiche e le tipologie

Chiedi un preventivo per
armadi su misura
richiedi un preventivo gratis

Se nella casa ci sono spazi inutilizzati, come nicchie, vani o rispostigli, le porte armadio a muro possono essere la soluzione ideale per ricavare dei piccoli ambienti o delle cabine armadio. Si sa che in casa non c’è mai spazio abbastanza per ritirare abiti e scarpe oppure per stipare quegli oggetti che negli armadi possono essere ingombranti. Nel momento in cui si utilizzano delle belle porte per armadio a muro si può aggiungere un tocco di classe alle stanze, grazie alle quali anche l’estetica può trarne beneficio.

Per avere ulteriori informazioni sulle porte armadio a muro e per conoscere i prezzi, è consigliabile rivolgersi ad un esperto nel settore per richiedere un preventivo!

Come sfruttare lo spazio per creare una cabina armadio

Le cabine armadio oggi sono un arredo molto di moda e molto desiderato nelle case, in particolare dalle donne. Grazie alla loro struttura, più ampia e comoda di un semplice armadio, e alla possibilità di utilizzare anfratti altrimenti poco sfruttabili, sono la soluzione ideale per appendere vestiti, stipare scarpe e tenere il tutto al riparo dalla polvere e dagli sguardi indiscreti. Generalmente vengono create con ripiani, elementi modulari in cui appendere giacche, abiti e scarpiere.

Dove, poi, lo spazio è più ampio si possono usare moduli più grandi e composizioni di vario tipo. Quando nella stanza ci sono nicchie poco sfruttabili, come riseghe nei muri o angoli che non consentono di accogliere un armadio, si può pensare di chiuderli attraverso strutture a muro e ottenere così una perfetta cabina armadio. I muri della stanza costituiranno le pareti e sarà sufficiente una chiusura lineare che sarà del tutto, o quasi, occupata dalle porte. Per questo motivo, diventa molto importante scegliere le porte giuste.

Le porte cabina armadio: caratteristiche e tipologie

Le porte per armadio a muro, oltre che funzionali, devono essere anche piacevoli alla vista: infatti, permettono di dividere lo spazio e di nascondere il contenuto della cabina. Per assecondare la necessità e praticità e offrire una buona estetica, si possono scegliere tra diversi materiali e fatture, anche a seconda del tipo di arredamento presente nella stanza.

I materiali per le porte armadio a muro

Uno dei materiali più classici è senza dubbio il legno: caldo e semplice da abbinare, permette di spaziare tra verniciature diverse e tra una vasta gamma di sfumature. Lucido o grezzo, verniciato o cerato, offre una ampia possibilità di soluzioni, in linea con i gusti e con lo stile scelto per arredare l’ambiente.

Le porte in vetro, liscio, satinato o a specchio, rappresentano un’altra ottima alternativa, che può trovare ottimi abbinamenti soprattutto nelle stanze con arredamento più moderno o minimal. Il vetro temperato offre anche un’ottima resistenza ed è molto durevole nel tempo, senza richiedere particolari interventi di manutenzione.

Un’altra interessante alternativa è quella costituita dall’abbinamento tra vetro e alluminio. L’alluminio, infatti, può essere utilizzato per la struttura, garantendo resistenza e leggerezza e può essere ancorato direttamente al muro. L’unione di questo materiale con il vetro offre una buona resa estetica, adatta soprattutto per gli ambienti più moderni.

Le tipologie delle porte armadio a muro

A seconda della dimensione dell’armadio a muro e dello spazio a disposizione, si potrà poi scegliere la tipologia di anta: scorrevole, a battente o a soffietto. Per gli spazi molto ridotti le porte scorrevoli per cabina armadio rappresentano una soluzione molto pratica ed efficiente. In questo caso, possono essere interne al muro o esterne.

Le porte scorrevoli interne al muro sono molto comode in quanto lasciano molto spazio libero all’interno della cabina armadio, tuttavia richiedono un intervento strutturale più massiccio, in quanto il telaio deve prevedere la possibilità che la porta scompaia all’interno della parete.

Le porte scorrevoli esterne al muro sono, invece, più semplici e veloci da montare, però occupano spazio davanti al muro, che dovrà quindi essere lasciato libero da qualsiasi ingombro. Le porte a battente, invece, sono un’ottima soluzione se vi è spazio sufficiente davanti alla cabina armadio e poco spazio lateralmente.

Infine, le porte a soffietto vengono utilizzate per gli ambienti più ridotti di dimensioni, dove né davanti all’armadio a muro né lateralmente c’è lo spazio sufficiente per la porta a battente o per quella scorrevole. Sono molto pratiche, tuttavia non hanno una buona resa estetica e, se l’armadio viene utilizzato molto frequentemente, possono risultare un po’ fragili e danneggiarsi più velocemente rispetto alle altre.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a armadi su misura
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali