MAGAZINE
Logo Magazine

Dividere gli ambienti con pareti mobili

Ridefinire gli spazi della casa con pareti divisorie appositamente studiate, oltre che essere alla moda, può diventare un’esigenza funzionale

Chiedi un preventivo per
interior design
richiedi un preventivo gratis

Solitamente nelle vecchie case, il concetto di separazione degli ambienti giorno/notte, ma anche cucina/soggiorno, era molto netto e si era soliti dividere nettamente tali spazi, con muri spessi o pareti invalicabili difficili da buttare giù. Oggi, nelle abitazioni moderne, e in particolare nella zona giorno delle case, si preferisce, o avere dei grandi spazi aperti, detti open space, oppure tirare su delle pareti mobili scorrevoli per suddividere gli ambienti.

Suddividere gli spazi con pareti divisorie scorrevoli

Ridefinire gli spazi della casa con pareti divisorie appositamente studiate, oltre che essere alla moda può diventare un’esigenza funzionale ad avere una casa dai confini flessibili. A seconda della loro forma, utilizzare i pannelli scorrevoli, è sicuramente la soluzione più pratica e non definitiva, per ricavare degli spazi chiusi in un ambiente aperto come quello dell’open space. In questo modo, si possono ricavare ad esempio aree studio o di gioco per adulti e bambini.

Diverse tipologie di pareti mobili

Le pareti divisorie mobili si possono trovare in molteplici forme e dimensioni. Queste possono essere costruite in vetro, in legno, in plastica, sia lisce che traforate. Ne esistono anche tipologie con la forma di arredi, come ad esempio librerie in legno su misura o pareti attrezzate e possono essere sia permanenti, sia complementi mobili.

Vediamo le tipologie più comuni:

  • Librerie e scaffali: Queste sono le soluzioni più comode ed eleganti da adottare per separare gli spazi. Se si vuole creare una divisione ben definita, è consigliabile utilizzare scaffali alti, che sfiorano il soffitto mentre, se si vogliono solo delimitare gli spazi possiamo servirci di mobili più bassi.
  • Pannelli divisori: possono essere in legno, vetro o ferro. Quelli in legno sono generalmente usati per divisione nette, come una zona studio da una zona relax, e normalmente sono alte fino al soffitto. I pannelli in vetro invece, consentono di dividere gli ambienti mantenendo visibili le altre zone della casa e inoltre il vetro si presta a fantasiose decorazioni. Infine, si opta per il ferro, quando la casa si presenta con un arredo tradizionale.
  • Pareti mobili scorrevoli: si tratta della giusta soluzione quando si vuole ricavare uno spazio più appartato in un ambiente grande senza dover innalzare una parete di cemento. Esistono anche pareti mobili a soffietto o richiudibili ma, se volete stupire i vostri ospiti, le pareti mobili in corda sono quelle che fanno per voi.
  • Tendoni: forse è la soluzione più economica per dividere gli spazi senza chiuderli in maniera ermetica. Di sicuro però, l’adozione di questa soluzione non protegge dai rumori provenienti dalle altre stanze dell’appartamento.

Prezzi delle pareti mobili

Le pareti mobili più economiche sono quelle in cartongesso, che costano all’incirca 35 euro/mq. Le soluzioni in legno, invece, si aggirano dai 45 euro/mq ai 120 euro/mq e sono adatte a chi, oltre a dividere l’ambiente, vuole guadagnare spazio dove poter riporre gli oggetti. I pannelli divisori in vetro hanno un prezzo base di circa 60 euro/mq mentre le pareti divisorie scorrevoli per la casa hanno un prezzo medio di 240 euro/mq.

Come abbiamo visto, sul mercato sono disponibili moltissime soluzioni, anche a un prezzo contenuto, come alcune pareti mobili offerti dai grandi negozi di arredamento o dai negozi online.  Per chi comunque desidera arredare il proprio appartamento con soluzioni originali, sono disponibili anche arredi con design molto curati che possono donare alla vostra casa un inconfondibile tocco.

Per sfruttare al meglio i tuoi spazi affidati a un professionista esperto e trova la soluzione migliore per le tue esigenze: richiedi adesso un preventivo gratuito e compara i prezzi.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a interior design
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore

POTREBBE INTERESSARTI

Lavori da fare in casa?

Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona

TUTTE LE CATEGORIE

Accedi con le tue credenziali