MAGAZINE
Logo Magazine

Novità Superbonus 110%: l'Agenzia delle Entrate fa chiarezza su cessione del credito

Problemi con la cessione del credito legata al Superbonus 110% o altre agevolazioni per la casa? L'Agenzia delle Entrate ti aiuta a fare chiarezza. Ecco come

20-05-2021 (Ultimo aggiornamento 14-06-2021)
Chiedi un preventivo per
ristrutturazioni

Sono sempre di più le persone che usufruiscono delle detrazioni fiscali per particolari interventi in casa: dalla ristrutturazione edilizia, alla sostituzione degli infissi, fino all’installazione di climatizzatori. Nonostante ci siano molte richieste, non mancano i dubbi legati soprattutto alla burocrazia e alle pratiche da seguire per usufruire dei bonus.

Attualmente, è possibile ottenere l’agevolazione in tre modi: con la detrazione fiscale, con la cessione del credito a terzi, tra cui anche gli istituti bancari, e con lo sconto in fattura da parte della ditta che esegue i lavori. L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida completa incentrata soprattutto sulle ultime due opzioni. Si tratta di un vademecum molto utile soprattutto per chi in questo periodo sta decidendo come usare il bonus. Inoltre, ha sviluppato un nuovo portale che consente di gestire in modo facile e veloce tutte le procedure legate alla cessione del credito.

Sconto in fatture e cessione del credito: le difficoltà

Molti utenti hanno riscontrato delle difficoltà nello trovare ditte disposte ad accettare lo sconto in fattura, soprattutto le piccole aziende che non possono certo competere con le grandi realtà. Infatti, lo sconto deve essere anticipato dal fornitore, che verrà poi rimborsato ma solo successivamente alla fine dei lavori sotto forma di credito d’imposta di importo pari alla detrazione spettante al beneficiario. A sua volta, il fornitore può cedere tale credito a terzi. Purtroppo, non sempre le ditte possono anticipare somme, spesso molto alte. E qui nascono i primi problemi.

C’è poi la cessione del credito, cioè il trasferimento dell’agevolazione dal beneficiario a un altro soggetto di varia natura. Per esempio, il credito si può cedere anche a istituti bancari con cui si ha in sospeso un finanziamento e quindi può servire a rimborsare le rate. Il credito può anche essere ceduto a un parente. A sua volta, può cederlo ulteriormente.

Le procedure sono gestite dall’Agenzia delle Entrate e la scelta dei contribuenti deve essere obbligatoriamente comunicata all’ente entro la scadenza concordata. Quella per tutti i lavori eseguiti nel 2020 è stata prorogata più volte fino ad essere finalmente decisa per il 15 aprile 2021. Per tutti i lavori eseguiti, invece, nel 2021 si dovrà attendere il prossimo anno. Anche a causa del Covid-19, le scadenze sono stata più volte rimandate e questo ha provocato ulteriore confusione dei contribuenti. Ecco perchè l’Agenzia delle Entrate ha deciso di pubblicare una guida completa per permettere a tutti di orientarsi correttamente tra le due opzioni.

Cessione del credito e sconto in fattura: la guida dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia ha un ruolo molto importante nella gestione delle agevolazioni per la casa. Infatti, i contribuenti devono comunicare proprio a questo ente la loro scelta, mediante l’invio online del modulo compilato correttamente. I dubbi affiorano spesso durante le successive cessioni ma per agevolare questa operazione l’Agenzia delle Entrate ha sviluppato la “Piattaforma Cessione Crediti” da usare per gestire i passaggi dei crediti di imposta “cedibili” a terzi. La guida aiuta l’utente a barcamenarsi proprio in questa procedura.

Il portale deve essere usato, non solo dal titolare originario del credito, ma anche da chi lo riceve. Quest’ultimo, infatti, deve formalmente accettare l’importo e può usarlo in compensazione tramite il modello F24 oppure comunicare un’altra cessione a terzi. Tutto avviene tramite la piattaforma. L’obiettivo è quello di monitorare al meglio la procedura burocratica senza ostacoli e soprattutto facilitare il trasferimento immediato dei crediti.

Tutti i beneficiari del Superbonus 110% o altre agevolazioni che hanno hanno optato per la cessione del credito possono fin da subito leggere la Guida e visitare il Portale per indicare i dati del soggetto a cui si vuole trasferire l’importo.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a ristrutturazioni
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE