MAGAZINE
Logo Magazine

Come arredare gli angoli di casa

Arredare casa può sembrare semplice, spesso ci si concentra su grandi spazi tralasciando gli angoli. Per questo cercheremo di suggerirvi qualche idea che possa aiutarvi

Chiedi un preventivo per
arredamento
richiedi un preventivo gratis

Arredare casa senza commettere errori, può sembrare un concetto semplice, basato esclusivamente sulle preferenze personali. Questo concetto non è del tutto sbagliato, ma bisogna sempre tenere presente il buon gusto e l’armonia che dovremo provare a dare alla visione d’insieme. Per questo molto spesso ci si concentra su grandi spazi e sulle pareti molto ampie, tralasciando gli angoli della casa che rimangono bui e privi di personalità. Per questo cercheremo di suggerirvi qualche idea che possa aiutarvi a trovare l’ispirazione per l’arredamento degli angoli della casa.

Se volete saperne di più su come arredare gli angoli della vostra casa, vi consigliamo di rivolgervi subito a un professionista del settore e richiedere un preventivo gratuito.

Arredare un angolo con mensole

Tra le opzioni che ci vengono in mente più spesso, troviamo le mensole: infatti, sono molto versatili e in grado di sfruttare al meglio gli spazi, soprattutto se non se ne possiede molte! Infatti, sono un’ottima soluzione per l’ottimizzazione degli stessi e ci permettono di sperimentare con la fantasia. Indipendentemente dal luogo della casa in cui vorrete andare a inserire le mensole, a seconda delle vostre esigenze potrete attribuirgli una funzione diversa:

  • Ad esempio, nel bagno, potrete utilizzare le mensole per riporvi asciugamani, accappatoi o lozioni
  • In soggiorno invece potreste optare per una tra le migliori librerie per arredare, la libreria sospesa, giocando con i colori e le forme
  • Per i più gioviali invece potrebbero essere un’ottima soluzione per ricrearvi il proprio mini bar: un piccolo angolo in cui riporre la propria selezione alcolica e non, con cui poter dare il benvenuto a ogni ospite

Arredare un angolo con le piante

Le piante sono un’ottima opzione per riempire i vostri angoli della casa. Anche in questo caso potrete inserirle in ogni ambiente, dal bagno al soggiorno alla cucina. Dal momento che spesso questi punti non sono provvisti di una grande esposizione naturale, vi consigliamo di utilizzare una selezione floreale che non necessiti di molta luce solare, per evitare che nel giro di un paio di giorni, dobbiate sostituirla.

Cosa posso mettere in un angolo del soggiorno?

Entrando nella specifica dell’ambiente d’arredare, molto spesso il luogo più problematico risulta essere il soggiorno, poiché solitamente è quello con le dimensioni più ampie e quindi già ricco di particolari e inserirvi degli elementi complementari che non stonino, è più complesso. Noi vi consigliamo di optare per delle soluzioni rilassanti, come ad esempio un angolo relax: ponetevi la vostra poltrona preferita con un piccolo tavolino e una lampada che soddisfi la necessità di luce per una corretta lettura.

Un’altra soluzione potrebbe essere, quando se ne ha l’occasione, ricavare uno spazio interno alla parete, che crei un ambiente interessante e tridimensionale, in cui potervi riporre ciò che preferite come un bell’acquario o la vostra piccola collezione privata di quadri, se ne possedete una.

Come sfruttare un angolo in cucina

Per quanto riguarda la cucina, se si tratta di spazi ridotti, un’ottima soluzione potrebbe essere quella di inserirvi una panca di legno su cui potersi sedere, magari vicino al tavolo, in modo da ottimizzarne gli spazi.

Un’altra opzione potrebbe essere l’uso di mensole o un piccolo mobile sospeso, su cui inserirvi piatti e bicchieri e magari dal quale pendano dei pensili pensati per sorreggere tazze o bicchieri, rendendo l’ambiente accogliente anche per gli ospiti, che si sentiranno incoraggiati a prendere l’iniziativa! Per gli amanti del caffè invece, un’opzione riuscita potrebbe essere una postazione dedicata proprio a questa loro passione: potreste utilizzare un piccolo mobile a colonnina con all’interno tutto il necessario per la preparazione del caffè, con sopra la vostra macchinetta e utilizzare una mensola dove appoggiarvi tazze e bicchierini.

Come arredare un angolo dell’ingresso

Infine, arriviamo all’ingresso. In questo ambiente la soluzione più funzionale, potrebbe essere quella di inserire un piccolo mobile, magari su misura nel caso di un ingresso lungo e stretto, dotato di più scomparti e che si sviluppi in altezza con diversi accessori ed elementi. In questo modo potreste riporvi scarpe, giacche, ombrelli e cappelli, appena entrati in casa, senza rischiare di sporcare l’ambiente! Naturalmente anche qui potrete optare per soluzioni come piante, ma vista la zona, il nostro consiglio è di sfruttarne al massimo la funzionalità. Un’altra opzione dunque potrebbe essere quella di appendere alla parete un piccolo mobile dotato di ganci per riporvi le chiavi e vari scomparti in cui inserire lettere e bollette: pratico, funzionale e piacevole alla vista.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a arredamento
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali