MAGAZINE
Logo Magazine

Guida alla scelta degli scuri in PVC

Gli scuri in PVC sono una scelta funzionale e di design, oltre ad essere sicuri ed efficienti per il loro isolamento termico e acustico. Scopri tutti i dettagli

Chiedi un preventivo per
scuri
richiedi un preventivo gratis

Gli scuri in PVC oggi rappresentano una soluzione pratica ed elegante per oscurare gli ambienti e garantire l’isolamento termico in casa.

Comunemente conosciuto come PVC, il Polivinile di Cloruro è un polimero termoplastico formato dal 57% di cloro e dal 43% di carbonio e idrogeno, più vari additivi, come stabilizzanti e lubrificanti, utili a conferire al materiale determinate caratteristiche prestazionali che lo rendono estremamente versatile e che ne fanno una delle materie plastiche più utilizzate al mondo.

Inoltre, il PVC ha tra i suoi vantaggi anche quello di essere isolante, stabile, resistente, durevole e riciclabile, e ha un costo contenuto. Ecco perché questo materiale ha trovato largo utilizzo nella produzione di infissi, scuri e finestre.

Scuri in PVC: perché sceglierli

Scuri, scuretti e finestre in Pvc sono giudicati migliori rispetto a quelli in legno e alluminio in virtù dell’elevato isolamento termico e acustico che garantiscono. Vengono preferiti agli scuri in legno anche perché richiedono una minore manutenzione.

Allo stesso modo, sono considerati più vantaggiosi rispetto all’alluminio poiché quest’ultimo, essendo un metallo, ha lo svantaggio di riscaldarsi molto alle alte temperature, fattore che in estate non impedisce al caldo di entrare in casa, anche se gli scuri sono chiusi. Un altro pregio non trascurabile per scuri e scuretti in PVC è il prezzo basso, che consente a chi vuole ristrutturare la propria casa di contenere i costi.

Infine, questo tipo di materiale viene sempre più scelto per la sua capacità di adattarsi alle esigenze estetiche dell’immobile e al gusto del cliente.

La leggerezza del PVC, sebbene possa essere considerato un ulteriore pregio, può diventare un difetto se si ha la necessità di installare gli scuri o le finestre ai piani bassi: questi non garantiscono la totale sicurezza da eventuali tentativi di intrusione.

Scuri, scuretti e finestre in PVC: i prezzi

Gli scuri in PVC possono essere prodotti su misura oppure acquistati nelle misure standard. È possibile scegliere tra diverse tipologie in base al modello e al sistema di apertura:

  • scuro alla vicentina: con l’apertura a nicchia che permette all’anta di non fuoriuscire all’esterno della facciata;
  • scuro alla padovana o a libro: con le ante che si aprono verso l’esterno piegandosi in due parti, necessitano di fermi;
  • scuro con battuta esterna: con apertura completa verso l’esterno. Anche in questo caso le ante avranno bisogno di essere bloccate al muro con dei fermi.

Il prezzo ovviamente varierà dalla grandezza necessaria e dal colore che si desidera, oltre che dal costo della manodopera. Per l’installazione dei nuovi infissi è altamente consigliabile rivolgersi a un professionista qualificato, che effettuerà un sopralluogo per rendersi conto della scelta migliore per l’edificio e che in seguito eseguirà i lavori in maniera corretta e professionale. In genere, i costi di manodopera equivalgono alla metà del prezzo del materiale: in pratica, se le finestre in pvc costeranno 200 €, i costi di installazione saranno intorno ai 100 €.

Per non avere grandi sorprese e per farsi trovare preparati, possiamo orientarci considerando per gli scuri in PVC un costo minimo di 80 € al metro quadro fino ad arrivare a 180 € per quelli più elaborati. Richiedi un preventivo senza impegno su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a scuri
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali