Sei già cliente?

Gestisci i tuoi servizi nell'area dedicata di Italiaonline.

accedi all'area clienti

Vuoi trovare
nuovi clienti?

Scopri come inserire la tua attività
su PagineGialle Casa!
CONTATTI: NUMERO VERDE 800-011411
info@italiaonline.it

MAGAZINE

chiedi preventivo

Come riparare lo zoccolino in legno che si è staccato?

Perché lo zoccolino si stacca? Come fare per fare in modo che non avvenga e come fare per riparlarlo definitivamente? Scopri cause e soluzioni in questo articolo di PG Casa!

Riparazione zoccolino
Chiedi un preventivo per battiscopa richiedi un preventivo gratis

Riparare lo zoccolino che si è staccato è un’operazione che capita spesso in una casa. A volte può accadere che, spostando i mobili, pulendo il pavimento o facendo qualche lavoro, si finisca per danneggiare il battiscopa.

Quando questo accade è un vero problema, perché lo zoccolino è piuttosto costoso, soprattutto se è stato scelto in abbinamento all’arredamento e se è in legno pregiato. Per questo quando si danneggia è importante correre immediatamente ai ripari.

Se vi state già disperando e siete pronti a comprare un nuovo battiscopa, fermatevi: la rimozione o la rottura dello zoccolino infatti si può risolvere facilmente con un po’ di pazienza e manualità. In questo articolo vi sveleremo come attaccare il battiscopa con il silicone e come incollare al meglio le parti che si sono staccate.

Zoccolino: come ripararlo facilmente se si è rotto o staccato

Riparare uno zoccolino può risultare per molti un’impresa impossibile, ma basta seguire le indicazioni giuste e usare gli strumenti adatti per risolvere in breve tempo il problema. In alcuni casi sarà necessario staccare il battiscopa dalla parete, in altri invece potrete semplicemente lavorarci sopra senza rimuoverlo.

Come riparare lo zoccolino rovinato in superficie

Se il battiscopa si è solamente rovinato in superficie il lavoro per ripararlo sarà piuttosto semplice e non dovrete faticare molto. Lasciatelo dove si trova, senza staccarlo dalla parete, poi armatevi di stucco per legno, carta abrasiva, spatola, vinavil e anilina.

Per prima cosa prendete lo stucco e stendetelo sulla crepa, livellandolo poi con la spatola e regolando la sua densità grazie alla colla vinilica. Quando tutte le spaccature saranno state riempite eliminate lo stucco in eccesso tramite l’uso della carta abrasiva e lisciate la superficie. Infine stendete l’anilina con un pennello scegliendo lo stesso tono del battiscopa.

Come riparare lo zoccolino rotto o spezzato

Il battiscopa si è spezzato ed è rotto in più parti? Allora dovete immediatamente rimuoverlo con una pinza per aggiustarlo con calma. Procuratevi spatola, carta abrasiva, anilina e mastice che vi serviranno per mettere a punto i lavori.

Dopo aver staccato lo zoccolino dalla parete, riparatelo usando il mastice. Incollate le parti rotte e lasciate asciugare, poi lisciate tutto usando della carta abrasiva e rifinite il colore con l’anilina. Infine, quando avrete terminato queste operazioni, potrete incollare di nuovo alla parete il battiscopa aiutandovi con il silicone.

Un consiglio in più: per ottenere un effetto che sia impeccabile, potete rifinire tutto con della cera. Lasciate asciugare l’anilina, poi passate il prodotto su tutto lo zoccoletto per renderlo ancora più bello e come nuovo.

Pensate che non sia un lavoro per voi e volete chiedere un aiuto a un professionista? Volete conoscere i prezzi prima di chiamare un esperto a caso? Richiedete un preventivo su PG Casa: è facile e veloce.

preventivo

Scegli uno dei nostri migliori professionisti! Richiedi un preventivo gratis a battiscopa

invia la tua richiesta gratis ricevi fino a 5 preventivi scegli il preventivo migliore

CHIEDI ORA
  • rimozione zoccolino battiscopa
  • incollare battiscopa