MAGAZINE
Logo Magazine

Bollette luce e gas aumento record nel 2021: come risparmiare

Nel primo trimestre i consumatori avranno bollette più salate: + 4,5% per luce e + 5,3% per gas. Ecco perchè è come risparmiare da subito

Chiedi un preventivo per
impianti energie alternative e rinnovabili
richiedi un preventivo gratis

Il 2021 si apre con un aumento delle bollette di luce e gas: è quanto sostenuto da Arera, ovvero l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente in un recente comunicato. Infatti, secondo l’organizzazione, nel primo trimestre del 2021 il costo delle materie prime aumenta e a questo corrisponde anche l’aumento della domanda che normalmente avviene nei mesi invernali. L’unione di questi eventi farà lievitare anche le relative fatture mensili. In particolare, da gennaio a marzo si prevede un incremento del + 4,5% per quanto riguarda l’energia elettrica e + 5,3% per quanto riguarda il gas.

Spesa per gas ed energia elettrica: le previsioni del 2021

Tra il 1° aprile 2020 e il 31 marzo 2021 la spesa media per l’energia elettrica per famiglia sarà di circa 488 euro. In riferimento all’anno precedente ci sarà comunque un risparmio di circa 55 euro all’anno, nonostante gli aumenti previsti nel primo trimestre 2021.

Lo stesso vale per il gas: si prevede un risparmio di – 8.8% su base annuale (91 euro in meno). La spesa prevista per il gas da aprile 2020 a marzo 2021 è invece di 950 euro . Si tratta di andamenti stagionali e il risparmio è legato anche all’emergenza sanitaria del 2020, come confermato da Stefano Besseghini, presidente Arera:

«Nel complesso, le anomalie di prezzo e di volume legate all’emergenza Covid, hanno consentito un risparmio alle famiglie nel corso dell’anno con un beneficio residuo che si protrarrà anche nel primo trimestre del 2021. Le prospettive di recupero dell’economia e l’augurio che la situazione sanitaria evolva per il meglio, richiedono ora più che mai di focalizzare l’attenzione su quegli interventi e investimenti che possono contribuire al miglioramento della bolletta degli italiani».

Quindi se la pandemia ha permesso di ridurre i costi delle materie prime e quindi ridurre l’importo della bolletta, d’altra parte la situazione sta tornando alla normalità e così anche i costi.

Secondo un’indagine dell’Unione Nazionale dei Consumatori, le famiglie spenderanno mediamente da gennaio a dicembre 2021 23 € in più per l’elettricità e 50 € per il gas. Anche il Codacons avverte i consumatori dell’aumento della spesa e chiede all’esecutivo di alleggerire la spesa e tagliare per tutto il 2021 gli oneri e le tasse che contribuiscono ad appesantire la bolletta di gas e luce.

Come risparmiare sulle bollette di luce e gas

Per limitare i danni legati all’aumento dei costi, i consumatori possono stare più accorti sui consumi, evitare gli sprechi e affidarsi a soluzioni sostenibili e fonti rinnovabili.

Nel corso del 2021 arriveranno poi dei bonus pensati per sostenere le famiglie. Tra questi c’è lo sconto sociale che non dovrà più essere richiesto ma verrà applicato in modo automatico. Lo sconto verrà applicato grazie all’attività dei gestori, incrociando i dati delle utente e l’Isee. Questo sconto automatico sarà calcolato a partire dal 1° gennaio 2021.

Per risparmiare sulla bolletta luce e gas ci si può affidare a diverse soluzioni. Naturalmente essere sempre attenti a spegnere luci ed elettrodomestici inutilizzati è fondamentale, così come scegliere la tariffa più adatta alle proprie esigenze. Ma a parte queste scelte, esistono anche altri facili sistemi per risparmiare:

  • usare correttamente gli elettrodomestici, scegliendo quelli con una classe energetica A
  • scegliere le lampade LED a basso consumo
  • installare caldaie e pompe di calore efficienti
  • sostituire gli infissi obsoleti con nuove soluzioni che contribuiscono a mantenere la temperatura della casa calda e stabile
  • migliorare l’isolamento termico di tutta la casa
  • installare pannelli fotovoltaici o affidarsi a fonti rinnovabili

Per esempio i pannelli fotovoltaici sfruttano l’energia solare per fornire elettricità all’abitazione. La grandezza è variabile e quindi adatto a qualsiasi tipo di edificio. Normalmente si installa sul tetto, ovvero la superficie dell’abitazione colpita in modo prolungato e diretto dai raggi solari. Si tratta di un investimento importante che però assicura i suoi frutti nel lungo periodo e tra questi spicca anche una cospicua riduzione dell’importo della bolletta.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a impianti energie alternative e rinnovabili
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali