MAGAZINE
Logo Magazine

Che cos'è un soppalco regolabile e perché sceglierlo?

Hai una casa piccola e cerchi una soluzione per recuperare spazio? Il soppalco regolabile potrebbe fare al caso tuo! Scopri di seguito come e quando sceglierlo

11-02-2021 (Ultimo aggiornamento 18-03-2021)
Chiedi un preventivo per
soppalchi

Spesso monolocali e appartamenti di modeste dimensioni rendono necessaria la ricerca di soluzioni salvaspazio. Tra le più gettonate ci sono senza alcun dubbio i soppalchi: comodi elementi di arredo che permettono non solo di conquistare preziosi metri quadrati, ma che si adattano perfettamente ad ogni tipo di ambiente.

Ai classici letti a soppalco con scaletta, pensati soprattutto per le camere dei ragazzi, si sono tuttavia affiancati negli ultimi anni dei modelli più comodi e sofisticati, ideali anche per le camere matrimoniali. Tra tutti, merita una menzione il soppalco regolabile, ovvero una struttura la cui altezza può essere decisa con un comodo telecomando.

Pensi che questa soluzione possa essere la più adatta alle tue esigenze? Ti spieghiamo in questo articolo come funziona e quali sono i pro e i contro di un soppalco regolabile.

Cos’è un soppalco regolabile e come funziona

Un soppalco regolabile è un elemento architettonico verticale controbilanciato da quattro pilastri che arrivano dal pavimento al soffitto della stanza. Lungo queste colonne si muove un piano in legno o metallo con materasso, la cui altezza può essere regolata elettricamente o manualmente.

Sei quindi tu a decidere a quale altezza posizionare il piano calpestabile: di giorno puoi posizionarlo più vicino al soffitto, così da sfruttare al massimo la zona sottostante, di sera puoi invece avvicinarlo al pavimento se non ti piace dormire ad altezze eccessivamente elevate.

Esistono in commercio diversi modelli di soppalco regolabile, pensati per adattarsi ad ogni tipo di arredamento. I più comuni sono realizzati in legno o metallo, e sono dotati anche di una scala per accedere con maggior facilità al piano calpestabile. 

Quali sono i vantaggi di un soppalco regolabile in altezza elettricamente

Il principale vantaggio di un soppalco regolabile elettricamente riguarda ovviamente la possibilità di sfruttare al massimo gli spazi, ma non è l’unico. Questo elemento d’arredo è infatti molto comodo perché può essere realizzato su misura ed inserito anche in ambienti con un soffitto non particolarmente alto.

Un soppalco regolabile, pur avendo un costo leggermente superiore rispetto ai modelli con scala a pioli, non richiede inoltre dispendiosi lavori in muratura. In caso di traslochi può quindi essere trasportato abbastanza agevolmente. 

Infine, la possibilità di regolare elettricamente l’altezza del piano rende più agevoli anche questioni pratiche, come il cambio della biancheria. 

Come utilizzare un soppalco regolabile

Pur trattandosi di un elemento facilmente utilizzabile, il soppalco regolabile va installato in un ambiente che rispetti alcuni requisiti specifici, così da risultare pienamente funzionale.  In particolare:

  • La distanza minima tra pavimento e soffitto della stanza deve corrispondere a 2,70 metri per le camere da letto e 2,40 per gli altri ambienti (bagni, cucina)
  • Il soppalco non deve superare 1/3 della superficie dell’ambiente che lo ospita.
  • Il piano di appoggio deve necessariamente essere più grande del materasso che vi poggerà.
  • L’altezza del materasso dovrebbe essere compresa tra i 17 e i 20 cm.
  • Se il soppalco è destinato a bambini, è fortemente consigliato l’uso di ringhiere di protezione da installare lungo i quattro lati.

Richiedi un preventivo gratuito sul nostro sito.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a soppalchi
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali