MAGAZINE
Logo Magazine

Organizzare una cabina armadio piccola

Hai una cabina armadio piccola e devi fare il cambio di stagione? Devi solo capire come organizzarla! Scopri in questo articolo come farlo passo dopo passo

30-10-2020 (Ultimo aggiornamento 09-11-2020)
Chiedi un preventivo per
cabine armadio

Una cabina armadio ben organizzata è il sogno di molte donne, ma non sempre riuscire a sfruttare al massimo gli spazi è un’impresa semplice. Soprattutto se le dimensioni non sono dalla nostra parte. Oltre agli abiti che si indossano quotidianamente, infatti, si devono riporre all’interno della cabina anche scatoloni e valigie con i capi da usare nelle altre stagioni, motivo per cui non si può correre il rischio di lasciare inutilizzato neppure un angolo.

Per quanto possa sembrare difficile, sono comunque sufficienti dei piccoli accorgimenti e una buona dose di organizzazione per riuscire a rendere più capiente di quanto si possa immaginare la vostra cabina armadio. Anche se composta solo da 2 o 3 vani. Curiosi di scoprire come? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

Come organizzare una cabina armadio piccola: operazioni preliminari

La prima cosa da fare, ancor prima di mettere mano agli spazi della cabina, è redigere un inventario dei capi che avete a vostra disposizione: capire se avete un maggior numero di gonne, pantaloni o vestiti è infatti indispensabile per decidere le dimensioni dei vani. 

Anche quantificare accessori e scarpe è fondamentale, così da comprendere a priori quanto spazio si dovrà concedere a scaffali e mensole sui quali andranno riposti. Dopo aver completato queste operazioni preliminari, potete procedere all’organizzazione vera e propria del vostro armadio

Come organizzare i vani della cabina armadio

Per ottimizzare gli spazi vi consigliamo di sfruttare un vano della lunghezza di circa 140 cm per capi più ingombranti, come cappotti o abiti lunghi. Un secondo, invece, può essere suddiviso in due comparti: quello superiore potrà essere riservato a gonne o pantaloni, quello inferiore, invece, a camicie o t-shirt.

Non dimenticate di acquistare cassetti e cassettoni se utilizzate molti maglioni: oltre a quelli più alti per la maglieria, utilizzatene altri di altezza inferiore per la biancheria intima. Riponeteli in un ripiano inferiore della cabina armadio, così da riservare la parte superiore a scaffali per borse ed accessori di vario tipo.

Come distribuire le scarpe in una cabina armadio piccola

Capitolo a parte, infine, per le scarpe: che siano alte, basse o stivali, potrete scegliere tra diverse soluzioni. Potete pensare di riporle dritte su cassetti scorrevoli divisi con apposite scatole, oppure sfruttare le pareti laterali della vostra cabina, ponendovi degli appoggi metallici inclinati. In questo modo, riuscirete a sfruttare anche degli spazi che potrebbero restare inutilizzati.

Dove posizionare scatole e valigie per il cambio stagione nella cabina armadio

Avete valigie e scatoloni contenenti i vostri abiti relativi alle altre stagioni da riporre nell’armadio? La cosa migliore da fare in questi casi è utilizzare la parte al di sopra dei vani superiori della  cabina, quella a contatto con il soffitto per intenderci. Fate in modo che risulti alta a sufficienza da contenere scatole e valigie. In alternativa, potete acquistare dei contenitori meno spessi da posizionare negli angoli della vostra cabina, così da esser certi di aver seriamente sfruttato ogni angolo a vostra disposizione. 

Richiedi un preventivo senza impegno su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a cabine armadio
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali