MAGAZINE
Logo Magazine

Rasatura a gesso o stabilitura: come finire le pareti?

La finitura è uno step fondamentale per le pareti di casa! Scopri su questa nostra guida di PG Casa la scelta migliore tra rasatura a gesso o stabilitura

Chiedi un preventivo per
rasatura pareti
richiedi un preventivo gratis

La rasatura a gesso o la stabilitura servono a rendere le pareti perfettamente lisce e pronte per essere tinteggiate. Se le pareti non fossero rifinite in questo modo, una volta dipinte potrebbero presentare dei difetti, come rigonfiamenti, delle piccole crepe, colore non omogeneo e anche dei rigonfiamenti. Ecco perché è importante trattare nel modo corretto le pareti. Ma è meglio utilizzare la rasatura a gesso o la stabilitura? Scoprilo con noi.

Rasatura a gesso: cos’è e perché sceglierla

La rasatura a gesso è una tecnica che viene utilizzata per rendere liscia e proteggere una superficie, che può essere:

Per effettuare la rasatura a gesso si possono utilizzare diversi materiali, quali:

  • stucco in gesso;
  • scagliola, che è composta da solfato di calcio emidrato ed anidride con additivi chimici;
  • stucco francese.

Inoltre, vengono impiegati anche materiali a base cementizia.

Per ottenere un risultato ottimale, è consigliabile preparare le pareti con l’intonaco civile prima di effettuare la rasatura a gesso. In questo modo si crea lo spessore giusto e si possono correggere eventuali difetti delle pareti. Per le nuove costruzioni di solito la rasatura a grezzo viene effettuata dopo che sui muri viene applicato il primo strato di intonaco. 

La rasatura a gesso offre dei notevoli vantaggi dal punto di vista estetico. Le superfici diventano più omogenee ed eleganti, e consente l’applicazione di pitture più belle o di realizzare degli effetti decorativi più elaborati e preziosi, come lo stucco veneziano, che ha bisogno di un sottofondo perfettamente liscio e regolare. La rasatura a gesso, però, ha dei costi superiori rispetto alla stabilitura.

Stabilitura: cos’è e perché sceglierla

La stabilitura è lo strato che viene applicato su una parete per rifinirla e ha una funzione prevalentemente estetica. Per realizzare la stabilitura si utilizza la malta che si ottiene con la sabbia a grana fine. La stabilitura può raggiungere uno spessore di mezzo centimetro, anche se di solito è inferiore, soprattutto se si impiega una malta ricca di calce. È consigliabile applicare la stabilitura sulle pareti con il cemento ancora fresco in modo che la finitura risulti ancora più stabile. Dopo qualche giorno dall’applicazione della stabilitura si può intervenire con le finiture, che possono essere stucchi, vernici o pitture. La stabilitura garantisce un buon risultato a livello estetico e rispetto alla rasatura a gesso ha un costo inferiore. 

Ora che ti sei fatto un’idea più precisa di quale sia il trattamento più adatto per la tua abitazione, non ti resta che trovare il professionista che può realizzare il lavoro. Puoi aiutarti cercando gli imbianchini o le imprese che operano nella tua città. Potrai confrontare i loro servizi e chiedere un preventivo per la rasatura a gesso o la stabilita delle pareti di casa tua direttamente su PG Casa.

Scegli uno dei nostri migliori professionisti!
Richiedi un preventivo gratis a rasatura pareti
CHIEDI ORA
invia la tua richiesta gratis
ricevi fino a 5 preventivi
scegli il preventivo migliore
Lavori da fare in casa?
Ricevi e confronta preventivi gratis dai migliori professionisti nella tua zona
TUTTE LE CATEGORIE
Accedi con le tue credenziali