Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

AMMINISTRAZIONE IMMOBILIARE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Amministrazione immobiliare: cos’è, come funziona e quando è obbligatoria

Uno stabile, di piccole o grandi dimensioni, sia ad utilizzo privato che commerciale, ha certamente bisogno di parecchia cura e gestione, non solo a livello tecnico, ma anche per quanto riguarda l’aspetto legale, contabile e finanziario. Una gestione professionale può garantirne il rendimento e assicurare il mantenimento del suo valore nel tempo.

 

Se sei alla ricerca di professionisti in amministrazione immobiliare ai quali poter affidare la gestione di un patrimonio immobiliare, di un palazzo o un complesso di grandi dimensioni, puoi utilizzare il servizio messo a disposizione da PG Casa. Grazie a questo innovativo strumento puoi trovare le agenzie di amministrazione immobiliare della tua zona e richiedere subito un preventivo gratuito a quelle di tuo interesse, scegliendo quella che più si adatta alle tue esigenze. Sarai tu a decidere a chi rivolgerti, senza alcun vincolo o costo aggiuntivo.

Cosa sono le amministrazioni immobiliari?

Come già anticipato precedentemente la gestione, sia ordinaria che straordinaria, di un complesso immobiliare è un’attività piuttosto complessa, che richiede specifiche competenze in svariati ambiti. Proprio per questo è opportuno affidarsi alle mani di una figura professionale o ad una società specializzata in amministrazioni immobiliari.

Gli studi professionali che si occupano di questo servizio, oltre a sostituirsi agli amministratori di condominio, sono in grado di fornire ulteriori servizi utili alla gestione di uno stabile. Tra i principali servizi offerti da questo tipo di agenzie possono rientrare:

  • La gestione degli affitti per conto dei proprietari.
  • L’allestimento del rendiconto periodico di gestione.
  • Il controllo e il pagamento dei fornitori.
  • Il controllo degli adempimenti amministrativi e fiscali del proprietario in relazione all’immobile.
  • La gestione degli aspetti assicurativi.

 

Nell’amministrazione, inoltre, rientrano i compiti di occuparsi della manutenzione degli edifici (a partire dalla richiesta dei preventivi fino alla rendicontazione delle spese), di redigere i regolamenti di condominio, di convocare le assemblee e di provvedere alla stesura dei verbali.

Quali sono i vantaggi di un’agenzia?

Scegliere un amministratore di immobili per la gestione del proprio bene patrimoniale vuol dire affidarsi nelle mani di uno specialista del settore che saprà garantire massima efficienza e rendimento, facendosi carico di ogni aspetto della vita del tuo dell’immobile.
Affidandoti agli esperti, con anni di esperienza alle spalle, potrai contare su un’amministrazione trasparente, imparziale ed efficiente, sempre aggiornata e pronta a far fronte ad ogni circostanza ed imprevisto.

Come occuparsi di amministrazione immobili

Per poter amministrare immobili, la persona deve aver conseguito il diploma di scuola superiore, frequentare un apposito corso di formazione e, in seguito, dei corsi di aggiornamento annuali.

Rientrano tra i requisiti fondamentali di un amministratore di immobili:

  • non essere un soggetti protestato;
  • non essere mai stato denunciato.

 

Gli amministratori di un immobile dovranno pertanto rispettare dei requisiti specifici in termini di onorabilità, oltre che usufruire del godimento dei diritti civili. A questo proposito, si dovrà presentare il certificato di godimento, il quale viene rilasciato dalla cancelleria del Tribunale.

In Italia esiste anche l’Associazione nazionale amministratori immobili e una Rivista Ufficiale dell’Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, chiamata Amministrare.

Amministratore di sostegno vendita immobile

Diverso dal ruolo dell’amministratore di condominio è quello dell’amministratore di sostegno, il cui intervento è necessario nell’ipotesi in cui il proprietario di una casa debba vendere il proprio immobile, ma abbia bisogno di questa figura professionale per poter gestire i propri interessi patrimoniali. L’amministratore di sostegno può vendere un immobile? La risposta è affermativa.

 

Questo soggetto, che spesso è un familiare stretto, avrà infatti il compito di occuparsi proprio della vendita dell’immobile, sottoscrivendo il contratto preliminare di compravendita e tutti gli eventuali documenti necessari.

La concessione amministrativa di beni immobili, quindi la nomina dell’amministratore di sostegno, è di competenza del Giudice tutelare e si prefigge lo scopo di proteggere le persone fragili.

Incompatibilità amministratore di condominio e agente immobiliare

Una domanda che potrebbe nascere spontanea nel caso della figura dell’amministratore di condominio è se quest’ultimo possa anche essere un agente immobiliare, ovvero occuparsi della vendita di immobili.

Si tratta di una questione molto dibattuta e sulla quale ci sono stati diversi tentativi di risoluzione negli anni. Sicuramente entra in gioco quello che prende il nome di conflitto di interesse. Se l’amministratore di condominio vende anche appartamenti, potrebbe essere portato a favorire quelli che si trovano nello stabile da lui stesso gestito.

 

Non a caso, è stato lo stesso Ministero per lo Sviluppo Economico, in una nota del 22 maggio 2019, a indicare il conflitto di interesse come una delle cause principali di incompatibilità tra amministratore di condominio e agente immobiliare.

Quanto costa un amministratore di condominio?

Stando ai recenti dati diffusi, i costi 2022 per un amministratore di condominio dipendono dall’orario di lavoro per ogni unità immobiliare (circa 2-5 ore all’anno), dal costo medio a persona, più una quota percentuale di utili aziendali, rimborsi spese e oneri di legge, e dal costo medio annuale di amministrazione di un’unità immobiliare.

Vediamoli in tabella.

 

Dettaglio Costi
Costo medio a persona operativa di uno studio Da 50 a 60 €
Costo medio annuale di amministrazione di un’unità immobiliare Da 150 a 180 €
Costo medio di un amministratore di condominio Da 50 a 80 €/anno per unità abitativa

 

Al costo medio di un amministratore va, ovviamente, aggiunta anche l’iva (circa 1.500 € anche per i condomini più piccoli).

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Studio Linzola Schutze

Lo Studio Linzola Schutze di Milano opera nel settore delle amministrazioni e consulenze condominiali. Ogni...

Chiedi preventivo
Paolo Francesco Rizzo Amministratore Condominiale

Lo Studio Tecnico Rizzo Paolo Francesco è specializzato in servizi di amministrazione, oltre che nella gestione...

Chiedi preventivo
Econd

La ditta Econd con sede a Milano è specializzata nell'amministrazione di stabili, mette a disposizione della...

Chiedi preventivo
Amministrazione Aromando

L’amministrazione Aromando, associato Anaci di Milano, si occupa di affitti, di amministrazione immobiliare, in...

Chiedi preventivo
Elle Emme Immobiliare

Elle Emme Immobiliare svolge la propria attività a Milano e rappresenta un valido punto di riferimento per...

Chiedi preventivo

Siamo una Società che si occupa di amministrazioni immobiliari condominiali da oltre 25 anni . Siamo...

Chiedi preventivo