Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

DISOTTURAZIONI IDRAULICO

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Disotturazione idraulico: fai da te e metodi professionali

Per disotturazione dell’impianto idraulico si intende quel processo eseguito da un professionista del settore ma anche dall’inquilino della casa, attraverso il quale viene rimosso dai tubi un ostacolo che impedisce il corretto passaggio del flusso d’acqua. Può trattarsi di un oggetto caduto accidentalmente nel lavandino, oppure di un accumulo di sporcizia finita all’interno, poiché non è presente una grata di raccolta sul foro.

Qualsiasi sia la causa scatenante, il suggerimento è di smontare quanto prima parte dell’impianto per cercare di togliere l’impedimento ed evitare che diventi sempre più grande e provochi delle perdite di acqua poi difficili da arginare. Parliamo di una condizione che può verificarsi in bagno, in cucina o in ogni luogo che presenti uno scarico o un lavandino.

Se sei curioso di scoprire come procedere con la disotturazione idraulico qui spieghiamo come agire al meglio, evitando di rompere componenti delicate e ripristinando la situazione iniziale.

Come disotturare un lavandino

Il primo passo da compiere quando si decide di eseguire disotturazioni idraulico è comprenderne la causa, così da elaborare l’approccio migliore al proprio caso specifico. Una delle motivazioni più diffuse è certamente quella del calcare, che si può provare a eliminare senza smontare il lavandino o svitare il tubo.
In commercio esistono diversi prodotti chimici che riescono a sciogliere l’ingorgo e togliere le formazioni di questo genere, facendo in modo che l’acqua possa fluire al meglio. L’essenziale è scegliere la sostanza giusta, che compia il proprio lavoro ma non corroda l’impianto, altrimenti sarà poi necessario cambiare le singole componenti con un costo molto più elevato.
Nel caso in cui l’ostruzione fosse dovuta alla presenza di cibo o oggetti, allora sarà necessario chiamare un professionista.

Disotturazione scarico cucina

Se ti stai chiedendo come disotturare lo scarico della cucina e hai appurato che la problematica non è il calcare superficiale, è giunto il momento di smontare le tubature ed eseguire un’accurata pulizia all’interno. Per prima cosa è necessario chiudere il contatore dell’acqua e mettere un secchio o recipiente sotto il lavandino, in modo che il liquido rimasto nel tubo possa defluire senza allagare lo spazio circostante.

 

Successivamente, puoi mettere il tubo all’interno di un prodotto anticalcare se la formazione è grande e difficile da sciogliere, oppure rimuovere ciò che impedisce il passaggio andando a pulire con cura ogni materiale. Per eseguire questa operazione avrai bisogno di tutta l’attrezzatura apposita, compresa una chiave inglese per svitare le guarnizioni senza danneggiarle o graffiarle. Se in questa fase noti che alcuni pezzi sono usurati, puoi provvedere a sostituirli con parti più nuove e funzionali.

Costo idraulico disotturazione

Eseguire una disotturazione idraulica ha un costo variabile a seconda che si decida di optare per il fai da te o si ricorra a un vero professionista del settore.
Nel primo caso, la spesa prevista è quella per il prodotto disgorgante o per l’anticalcare, che si possono facilmente reperire presso un rivenditore del settore a un costo basso di pochi euro.
Se tuttavia il problema persiste ed è opportuno che agisca un esperto del settore, allora i costi si alzeranno.

 

Intervento Costi
Pulizia tubi di scarico Da 30 a 60 €
Disotturazione base Da 50 a 80 €
Disotturazione tramite sonda o pompa Da 100 a 200 €

 

Il suggerimento è di intervenire prontamente per evitare che la problematica si ampli e provochi perdite e infiltrazioni più difficili da trattare.

Disotturante professionale: quale utilizzare?

Quando si opera una disotturazione scarichi o di qualsiasi tubo, si possono impiegare diverse tipologie di prodotti. Per quanto concerne quelli chimici, hanno certamente una potenza maggiore e un’azione più rapida, poiché sciolgono l’ingorgo di calcare o sporcizia nel giro di pochi minuti. Si tratta però spesso di sostanze corrosive che, se utilizzate a lungo negli anni, potrebbero corrodere i tubi e allo stesso tempo andare a inquinare l’ambiente.

 

L’acqua che viene infatti scaricata finirà nel terreno, che assorbirà elementi nocivi per la sua salute. Inoltre, è opportuno far scorrere una discreta quantità di acqua nei tubi prima di poterla utilizzare nuovamente, per il pericolo che possa contenere tracce di prodotto che rimangono nel lavandino.

 

Numerose sono anche le soluzioni naturali che possono essere impiegate, come ad esempio i prodotti biologici che usano sostanze organiche e perfettamente tollerate dall’ambiente, così da ridurre l’impatto nel tempo e non avvelenare la falda acquifera con i propri scarichi.

Pompa per disotturare scarichi: come si utilizza?

La pompa per disotturazione è l’ultima chance quando l’ingorgo che si è venuto a formare è troppo ostinato per essere rimosso con un semplice sturalavandini o a mano.
Si tratta di un congegno che utilizza la pressione per permettere al flusso dell’acqua di circolare nuovamente, inserendosi all’interno con una sonda e sparando poi dell’aria compressa che possa disotturare lavandino o scarico.

 

Parliamo di uno strumento altamente professionale, che necessita di essere impiegato da un professionista del settore, che sappia come inserirla e quale punto trattare dopo aver eseguito un’accurata verifica dell’impianto idraulico.
Non è previsto quindi il fai da te per questo genere di attività, poiché i danni che si possono causare sono piuttosto importanti, richiedendo poi un esborso di denaro ancora più consistente dei 200 € necessari per l’intervento di un professionista.

Domande frequenti:

  • Come fare una disotturazione tubi?

    La disotturazione dei tubi può essere eseguita smontando l'impianto e il lavandino oppure inserendo nel foro un prodotto apposito che possa sciogliere l'ingorgo. Basterà far agire il prodotto per alcuni minuti o ore, a seconda delle indicazioni, e poi lasciare scorrere l'acqua per verificare che il flusso possa riprendere al meglio il suo corso.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Come disotturare la doccia?

    Rimuovere la grata che copre il foro dello scarico e inserire all'interno una sonda ad aria compressa, che possa distruggere l'ostruzione di qualsiasi natura essa sia, permettendo all'acqua di scendere nel tubo in maniera regolare.


Aziende consigliate da noi

Supermario24

Multiservice Fabbro Pronto Intervento svolge la propria attività a Milano. Tecnici specializzati sono a...

Chiedi preventivo
Idrolux

Idrolux snc ha sede a Milano e si occupa del commercio di materiale elettrico, per l’illuminazione, idraulico e...

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
GAM Multiservice

GAM Multiservice

3 recensioni clienti

GAM Multiservice da oltre un decennio si occupa di servizi di idraulica. fabbro, tapparelle, serrature,...

Chiedi preventivo
Assistenza Riparazione Vendita Scaldabagni Boiler Milano -✅Girardelli Assistenza

Girardelli è un’azienda che vanta notevole esperienza nella fornitura di servizi di assistenza per scaldabagni...

Chiedi preventivo
Trilux Impresa Multiservizi

La Trilux Multiservizi è un' azienda che opera nel settore delle pulizie e servizi per aziende ,...

Chiedi preventivo
Spurgo Pozzi Milano

La Spurgo Pozzi Milano vanta una trentennale esperienza nel settore dell'autospurgo, spurgo fognature e pozzi...

Chiedi preventivo