Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

VISURA IPOTECARIA

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Visura ipotecaria: a cosa serve e quanto costa

La visura ipotecaria – definita anche visura ipocatastale o ispezione ipotecaria – è un documento che, rilasciato dagli Uffici di Pubblicità Immobiliare, consente a chiunque ne abbia bisogno per motivi lavorativi o personali di avere accesso ad informazioni inerenti alle proprietà immobiliari appartenenti ad un data persona o ad una data società.

 

Si tratta di una “fotografia dello stato giuridico di un immobile” consentita grazie ad un’attività di indagine che ha l’intento di definire quante e quali proprietà sono intestate ad una determinata persona, fisica o giuridica, al fine di accertare eventuali atti – compravendite, ipoteche, pignoramenti, ecc. – che coinvolgono le suddette proprietà.

A cosa serve la visura ipotecaria?

In base allo scopo della richiesta, esistono due tipologie di visura ipotecaria: la visura ipotecaria sugli immobili, richiesta prima di un’operazione commerciale che riguardi un’immobile; e la visura ipotecaria sulle persone, richiesta per individuare i beni in loro possesso in caso di rapporti commerciali o azioni giudiziarie.

 

Si richiede una visura ipotecaria per un immobile nel momento in cui un soggetto, fisico o giuridico, volesse, per esempio, acquistare tale immobile. Con la visura ipotecaria egli disporrebbe di tutte le informazioni riguardanti l’immobile in questione: potrebbe sapere se il venditore dispone a tutti gli effetti e in maniera totale dell’immobile; se l’immobile è soggetto a sequestro o ad ipoteca. Si può inoltre venire a conoscenza, in caso di soggetto giuridico, delle varie quote proprietarie in cui si suddivide la proprietà dell’immobile, il comune di appartenenza e la descrizione catastale.

 

Si richiede invece una visura ipotecaria per una persona nel momento in cui si desidera indagare il patrimonio della data persona. Questa richiesta risulta estremamente utile nel momento in cui il soggetto è intenzionato ad aprire un’attività e si prospetta la necessità di indagare la sua consistenza patrimoniale.

Visura ipotecaria: come si compone?

Dopo aver analizzato le diverse tipologie di visura ipotecaria, è necessario capire quali informazioni sono contenute all’interno di questo documento.

In una visura ipotecaria troveremo:

 

  • Eventuali gravami (ipoteche legali e/o giudiziarie, ipoteche volontarie, pignoramenti, citazioni, ecc.)
  • Descrizione catastale dell’immobile
  • Quota di proprietà
  • Ubicazione precisa dell’immobile
  • Atto pubblico di provenienza
  • Trascrizioni (passaggi di proprietà, donazioni, successioni, locazioni, ecc.)
  • Iscrizioni
  • Annotazioni

Visura ipotecaria VS Visura catastale

Spesso confuse tra loro, la visura ipotecaria e la visura catastale non sono certo la stessa cosa: si tratta di due documenti differenti sia per quanto riguarda le informazioni immobiliari fornite, che per quel che riguarda le finalità che si fanno del documento stesso.

 

I punti di contatto tra i due documenti – ovvero le informazioni immobiliari che entrambi riportano – sono le informazioni relative a beni immobili e persone fisiche o giuridiche intestatarie di tali beni ma, mentre la visura ipotecaria viene rilasciata dagli Uffici di Pubblicità Immobiliare o da un notaio, la visura catastale può essere rilasciata soltanto dagli uffici del Catasto.

 

La visura catastale è così composta:

 

  • dati identificativi aggiornati dell’immobile (foglio, mappale, particella, subalterno, ecc.),
  • la rendita catastale
  • le informazioni relative all’esatta ubicazione e tutte le eventuali modifiche urbanistiche effettuate nel corso del tempo

 

La visura catastale ha scopi prevalentemente fiscali e, in sede giudiziaria, non ha alcun valore probatorio, contrariamente alla visura ipotecaria che invece è necessaria.

Il costo della visura ipotecaria

Il costo della richiesta della visura ipotecaria è disciplinato dall’Agenzia delle entrate. Nella tabella sottostante, il costo per la richiesta agli Uffici di Pubblicità Immobiliare, suddivisi in base alle modalità di richiesta.

 

Visura ipotecaria Costo per ciascuna richiesta
Visura ipotecaria 7,00 € cad.
Visura ipotecaria con richiesta online 6,30 € cad. (riduzione del 10%)

 

Come si evince dalla tabella, la visura ipotecaria può essere richiesta presso l’agenzia delle Entrate nell’apposito Ufficio di Pubblicità Immobiliare; oppure può essere richiesta online con uno sgravio del 10% sul costo complessivo, cui si aggiunge la velocità di ricezione delle informazioni desiderate.

 

Se la richiesta di visualizzazione di una visura ipotecaria sugli immobili o di una visura ipotecaria sulle persone è stata fatta attraverso l’ufficio competente o online, i prezzi per la richiesta sono esattamente quelli riportati in tabella. Se invece la richiesta viene effettuata da uno studio notarile, quindi tramite la figura di un notaio, ai costi in tabella dovranno essere aggiunti quelli per l’onorario orario del notaio, con conseguente aumento del costo complessivo.

 

Come anticipato, la visura ipotecaria può essere richiesta da qualsiasi soggetto, fisico o giuridico, che però abbia a disposizione le seguenti informazioni: comune, tipologia di immobile (terreno o fabbricato), sezione urbana se è presente, foglio mappale e particella.

 

Se – per questioni giuridiche – avete necessità di entrare in possesso della visura ipotecaria relativa ad un dato immobile o ad una data persona, contattate PG Casa, che saprà mettervi in contatto con i professionisti che fanno al caso vostro.

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Studio Notarile Grumetto

Lo Studio Notarile Grumetto svolge la propria attività a Milano. Lo studio offre assistenza notarile a privati...

Chiedi preventivo
Studio Notarile Cabizza Dr. Alessandro

Il Dottor Cabizza Alessandro, a Milano, vanta notevole esperienza come notaio. Offre una vasta gamma di servizi...

Chiedi preventivo
Studio Notarile Ciro De Vivo

Il notaio Ciro De Vivo è specializzato in stipulazione mutui e compravendite notarili, a Milano in via...

Chiedi preventivo
Notaio Ferrari Maddalena - Studio Fg Notai

Lo studio notarile Maddalena Ferrari si trova dal 2012 a Milano in Foro Buonaparte n. 67. Opera nel distretto...

Chiedi preventivo
Sciarrone Notaio Eleonora

Il Notaio Sciarrone Eleonora accoglie la propria clientela presso i due studi siti a Rho e Milano. Il notaio si...

Chiedi preventivo
Studio dei Notai Luigi Cambri e Sveva Dalmasso

A Milano, lo Studio dei Notai Luigi Cambri e Sveva Dalmasso opera con professionalità e competenza nella...

Chiedi preventivo
Notaio Calori Isabella

Lo Studio Notarile della Dottoressa Calori Isabella si occupa della stipula e redazione di tutti quegli atti...

Chiedi preventivo
Studio Notarile Lattanzi

Lo Studio Notarile Lattanzi garantisce ai propri assistiti servizi di alto standard qualitativo. Specializzato...

Chiedi preventivo