Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

MANUTENZIONE STUFE A PELLET

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis
    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi
    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore
    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te
GUIDA UTILE

Come funziona la manutenzione delle stufe a pellet

Stai pensando di acquistare una stufa a pellet ma vuoi sapere prima come funziona la manutenzione periodica? Utilizzi una caldaia a biomassa alimentata a pellet ma non sai se la manutenzione è obbligatoria? Hai bisogno di un tecnico per la pulizia e il controllo della stufa a pellet, tuttavia desideri conoscere prima quanto costa l’intervento? Nelle righe successive vedremo in modo dettagliato tutto quello che bisogna sapere sulla manutenzione delle stufe a pellet.

In questa guida troverai una spiegazione facile su come mantenere la stufa a pellet pulita ed efficiente, per ridurre il rischio di guasti e malfunzionamenti, usufruire di un rendimento ottimale e risparmiare energia. La stufa a pellet è una valida alternativa alla caldaia a gas, una soluzione per il riscaldamento domestico più economica ed ecologica in quanto utilizza un combustibile naturale meno inquinante e caro rispetto al gas metano.

In commercio esistono molti modelli di stufe a pellet, tra cui quelle canalizzate o senza canna fumaria, multi-combustibile, ad aria o ad acqua. A prescindere dal modello è necessario far controllare periodicamente la stufa da un tecnico abilitato, affinché venga pulita in modo accurato e ispezionati i componenti dell’impianto per motivi di sicurezza e risparmio energetico. 

La manutenzione della stufa a pellet è obbligatoria?

Prima di tutto bisogna precisare che la manutenzione delle stufe a pellet è obbligatoria per legge, come stabilito dal DPR 74/13. In particolare, un professionista autorizzato deve effettuare la revisione annuale della stufa, annotando l’intervento all’interno del libretto di manutenzione dell’impianto. Qui sono riportate anche le caratteristiche della stufa a pellet, eventuali modifiche e tutti gli interventi realizzati.

 

In caso di controlli se non si possiede il libretto si rischia una multa da 500 a 3.000 euro, quindi è opportuno conservare questo documento tecnico con attenzione, mentre se manca la manutenzione dell’impianto la sanzione amministrativa può arrivare in una multa fino a 6.000 euro. Si tratta di interventi essenziali per la sicurezza della stufa a pellet, ma anche per la garanzia di impianto a norma e il suo corretto funzionamento.  

Stufa a pellet: manutenzione ordinaria e straordinaria

Una stufa a pellet richiede una serie di controlli periodici, tra cui è possibile distinguere gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Nel primo caso si tratta di operazioni che possono essere realizzate in modo autonomo, come la pulizia della struttura esterna, lo svuotamento del contenitore di raccolta delle ceneri e la pulizia settimanale della camera di combustione interna.

 

Almeno una volta l’anno bisogna realizzare anche la manutenzione straordinaria della stufa a pellet, un intervento che deve essere effettuato da un tecnico qualificato e competente. In questo caso gli interventi da realizzare sono diversi, tra cui:

  • pulizia dello scambiatore di calore;
  • controllo e pulizia del sistema di scarico dei fumi;
  • verifica del condotto dell’aria comburente;
  • ispezione del sistema di ventilazione;
  • controllo dei componenti elettrici ed elettronici;
  • prova di tenuta dell’impianto;
  • verificare dell’usura delle guarnizioni;
  • ispezione e controllo dei ventilatori ambiente e fumi.

La manutenzione straordinaria serve affinché la stufa a pellet sia sicura, energeticamente efficiente e con livelli di emissioni entro i limiti di legge. Questo costo non deve essere visto come una spesa poco utile, ma come un investimento per garantire che l’impianto sia sempre efficiente e non pericoloso. In questo modo non solo si assicura l’incolumità della propria famiglia, ma si evitano aumenti dei costi energetici e cali di rendimento.

 

Per un comfort termico ottimale è importante non sottovalutare la pulizia della stufa a pellet, un’operazione che si può realizzare da soli con alcuni accorgimenti. In questo caso bisogna usare un panno morbido per pulire il rivestimento esterno, adoperando prodotti specifici in presenza di macchie e incrostazioni. Il vetro va pulito senza detergenti, utilizzando appena uno straccio o uno scottex umidi.

 

Bisogna anche svuotare il cassetto della cenere almeno ogni 2 giorni, eliminando ogni residuo di cenere e detriti con un aspirapolvere e pulendo bene le guarnizioni. Il braciere e il supporto vanno puliti con un panno, prestando attenzione anche al foro di accensione, mentre la camera di combustione si pulisce una volta a settimana eliminando la cenere dalle pareti interne.

Quanto costa la manutenzione di una stufa a pellet?

Il costo della manutenzione delle stufe a pellet dipende dal tipo di impianto, dal suo stato di mantenimento e dagli interventi che il tecnico deve effettuare. La spesa media è di circa 250 euro, con un prezzo a partire da circa 180 euro fino ad arrivare a 400 euro per gli interventi più complessi e lunghi. A ogni modo, bisogna sempre richiedere un preventivo per conoscere il costo esatto.

Trova un tecnico per la manutenzione della stufa a pellet su PG Casa

A questo punto conosci tutto quello che c’è da sapere sulla manutenzione delle stufe a pellet, quindi non ti rimane che trovare un professionista autorizzato disponibile nella tua zona per far controllare e pulire l’impianto. Chiedi dei preventivi personalizzati su PG Casa per la manutenzione della stufa a pellet! Puoi ricevere varie proposte, confrontarle senza impegno e scegliere quella migliore. 

Domande frequenti:


Aziende consigliate da noi

Musilli Fabio Climatizzazione

Musilli Fabio Climatizzazione ha sede a Milano. Vanta notevole esperienza nella vendita, installazione ed...

Chiedi preventivo

DIAMANTE IDROVOLT - impianti elettrici ed idraulici, installazione caldaia. Scaldabagno, condizionatori a split...

Chiedi preventivo
H3p Idraulica di Pasian Alain

Ci occupiamo di impianti civili e industriali e di tutte le manutenzioni e riparazioni idrauliche urgenti....

Chiedi preventivo
Servoimpianti

Servoimpianti opera con successo, dal 1988, nel settore dell'impiantistica, legata al riscaldamento e agli...

Chiedi preventivo
La Nuova Idraulica 73 di Mantoan Maurizio

L'azienda si occupa di installazione impianti di riscaldamento, impianti idrotermosanitari, impianti di...

Chiedi preventivo
MD Energy Group

MD Energy Group è un’azienda che si occupa di manutenzione e riparazione impianti termici ed idraulici. Rivolge...

Chiedi preventivo
Due P Impianti - Idraulica Condizionamento Riscaldamento

Due P Impianti svolge la propria attività a Milano. L’azienda è centro assistenza tecnica autorizzato E.L.M....

Chiedi preventivo