Hai completato il 00% della tua richiesta
di preventivo

CONTINUA CON LA RICHIESTA CANCELLA RICHIESTA

Chiedi preventivi per

RINGHIERE

Dove ti serve il servizio?
Non ricordi il CAP?
CHIEDI PREVENTIVO
  • Invia la tua
    richiesta gratis

    Rispondi ad alcune brevi domande sul servizio che ti serve e lascia i dati per essere contattato
  • Ricevi fino a 5
    preventivi

    I nostri professionisti ti invieranno preventivi personalizzati nel più breve tempo possibile
  • Scegli il preventivo
    migliore

    Confronta preventivi, profili e recensioni, quindi assumi il professionista adatto a te

GUIDA UTILE

Ringhiere: norme di sicurezza e costi

Le ringhiere per esterni permettono di limitare l’accesso o di facilitarne l’accessibilità, assolvendo ad un duplice ruolo sia come praticità che come design.

 

Le ringhiere sono un ottimo strumento per delimitare un’area rendendola più sicura, o per permettere l’accessibilità in caso di scale, sia interne che esterne. Sono vari i materiali con cui è possibile realizzare le ringhiere, i modelli -in base alle angolature e alle forme in generale- così come i colori e le rifiniture. Il costo dipende dall’impiego del materiale, dalla dimensione e dalla complessità delle forme principalmente.

Norme di sicurezza

L’elemento principale che caratterizza la ringhiera è la sicurezza, in particolare in presenza di bambini o anziani. Per i primi può rappresentare una barriera che ne ostacola la caduta, per i secondi un aiuto notevole durante la salita e la discesa. Le ringhiere devono essere installate se le rampe hanno più di 5 gradini e se si raggiunge un’altezza oltre i 65 cm. Il tema sicurezza assume una valenza ancora più importante per le ringhiere esterne perché l’area può accogliere uno spazio verde di condivisione che include anche i bambini. Per occasioni speciali o qualsiasi momento che coinvolge più persone, mantenere l’area sicura è la prerogativa assoluta che le norme vigenti, sia a livello comunale che nazionale, si sono prefissate per abbassare il rischio di incidenti.

Praticità e stile

Oltre all’innegabile funzionalità e praticità, le ringhiere strizzano l’occhio agli amanti del design per la grande varietà di modelli disponibili in grado di accontentare tutti i gusti e i budget. Inoltre, servono ad evidenziare le linee degli spazi e a creare giochi di luce e spazi. Nel complesso sono quindi elementi di grande valore architettonico oltre che semplici supporti di sicurezza.

Ringhiera in ferro

Sono vari i materiali con cui realizzare la ringhiera, tra cui il ferro è uno dei più apprezzati. Il ferro si adegua perfettamente allo stile industriale in voga negli ultimi anni, per questo è molto richiesto soprattutto per i condomini delle zone residenziali ed è indicato per la parte esterna perché resistente agli agenti atmosferici. La ringhiera in ferro è una delle soluzioni migliori in grado di coniugare resistenza, praticità e stile.

Ringhiera in legno

Si sposa in particolare con le abitazioni di montagna, ma non disdegna quelle residenziali. La ringhiera in legno può essere realizzata in diversi colori tra cui l’abete chiaro, il larice ed altri. Per gli esterni sarà senza dubbio necessario prestare la giusta cura in quanto a manutenzione, per poter garantire la massima longevità al materiale.

Ringhiera in vetro

Se vuoi proteggere una parte esterna ma non vuoi limitarne la visuale o addirittura metterla in risalto, la ringhiera al vetro è la soluzione ideale. La lavorazione deve permette di garantire la giusta protezione e si può prevedere l’integrazione di più materiali per sfruttare i vantaggi estetici e funzionali di entrambi. L’unico svantaggio della ringhiera in vetro è la frequente pulizia da assicurare per una buona resa estetica.

Ringhiera in acciaio

Sia per le ringhiere intente che esterne, l’acciaio si presta in modo versatile per la sua resistenza e durevolezza nel tempo. Non a caso impiegata per case private come uffici o esterni, la ringhiera in acciaio inox è quella più performante soprattutto per gli agenti atmosferici, sia per i climi di montagna che quelli di mare. Il materiale è inoltre leggero, semplificando il trasporto come la lavorabilità. Per chi volesse sfruttare le sue caratteristiche, è possibile anche optare per diversi effetti, tra cui lucido, satinato e legno.

Detrazione al 50%

Uno dei modi migliorare per ridurre la spesa è fare richiesta di intervento tramite la detrazione al 50% dell’EcoBonus, attivo come da normativa vigente almeno fino al 31 dicembre 2021. Il bonus consiste in uno sgravio fiscale del 50% sull’IRPEF della spesa sostenuta per interventi di rifacimento del balcone per i 10 anni successivi, tramite rateizzazione della cifra. Hai diritto al bonus sia se sei proprietario dell’immobile singolo o di un’unità condominiale, purché il servizio appaia come voce di rifacimento o ristrutturazione di lavoro di edilizia. Ricorda di pagare tramite bonifico parlante, indicando tutti i dati del beneficiario, la fattura e la pratica d’edilizia. Per maggiori informazioni richiedi un preventivo per un servizio con un consulente esperto.

Quanto costano le ringhiere per esterni?

La tabella di seguito mostra i costi medi dei principali materiali con cui richiedere la tua ringhiera per esterni. Se vuoi sapere il tuo prezzo definitivo, ricorda che su Pg Casa puoi chiedere più preventivi gratuiti e senza impegno per trovare l’esperto vicino casa tua al miglior prezzo.

 

Tipo di ringhiera Costi medi minimi e massimi a metro lineare
Ringhiera legno € 70-300
Ringhiera vetro € 100-400
Ringhiera ferro € 100-300
Ringhiera acciaio inox € 250-500
Ringhiera zincata € 200-250

 

Domande frequenti:

  • Quanto costa una ringhiera al metro lineare?

    I costi variano a seconda del materiale, il legno è uno dei materiali con i costi minimi più bassi (assieme all’acciaio), parte infatti da € 70 a metro lineare ma può arrivare fino ai € 300. Una ringhiera di vetro costa in media € 100-400 a ml, una in ferro dai € 100 ai 300 a ml.

    Richiedi un Preventivo su PG Casa

  • Quanto costa una ringhiera in alluminio?

    Una ringhiera in alluminio costa in media dai 30 ai 100 € a metro lineare. Il prezzo oscilla in base alle dimensioni e alla difficoltà di realizzazione progettuale da cui dipenderà il tempo di esecuzione materiale.

  • Quanto costa ristrutturare una ringhiera?

    La ristrutturazione di una ringhiera in legno comporta una spesa media che parte dai 70 € in su, una ringhiera in ferro o in vetro dai 100 € e una zincata dai 200 €. Se vuoi conoscere il prezzo preciso, sulla piattaforma di Pg Casa puoi ricevere dei preventivi senza impegno.


Aziende consigliate da noi

Stile e Sicurezza

Stile e Sicurezza, a Milano in via Conca del Naviglio 5, è un'azienda leader nel campo della sicurezza a Milano...

Chiedi preventivo
Dalflex Tapparelle in Pvc

Dalflex opera a Milano e vanta 20 anni di esperienza nella realizzazione e commercio di serramenti ed infissi,...

Chiedi preventivo
Albatros Fabbro Serramenti e Infissi

Albatros è un’azienda che si occupa di realizzazione di serramenti ed infissi. Si avvale di personale altamente...

Chiedi preventivo
Euroservice Pronto Intervento Fabbro Milano Centro

Euroservice soc. coop. È una sociètà multiservice che da oltre 30 anni si occuopa di servizi di manutenzione in...

Chiedi preventivo
Dalflex Porte

Dalflex di Milano è una ditta di Milano, che realizza zanzariere, tapparelle in PVC, d'acciaio ed in alluminio,...

Chiedi preventivo
Bresciani Giuseppe Fabbro

Nata nel 1980 a Milano la ditta Bresciani Giuseppe Fabbro srl è un'impresa leader nel settore, con un...

Chiedi preventivo
Afg Serramenti 2

AFG Serramenti 2 si trova a Cologno Monzese in provincia di Milano e si occupa di serramenti ed infissi in...

Chiedi preventivo
Carpenteria CMC

La ditta di Carugate (MI), CMC di Enio Cappato & C. si occupa con passione e professionalità della lavorazione...

Chiedi preventivo